Vantaggi del promuoversi su Instagram

Promuoversi su Instagram è una delle opzioni più valide e potenti del momento. E ancor di più considerando che il potere dei social è sempre maggiore.

Approfittare del potenziale degli annunci su Instagram è un obbligo per qualsiasi brand al giorno d’oggi. Uno dei fattori basilari dell’era audiovisiva è condividere tutto. I social sono arrivati per fermarsi e avranno un futuro di successo. Per questo devi aggiornarti e sfruttare la piattaforma.

Ovviamente molte aziende sono contrarie a destinare parte del budget a questo tipo di pubblicità. Ma se sei un responsabile marketing intelligente saprai che gli utenti dedicano sempre più tempo a questo social. Cosa che trasforma questa piattaforma in un mezzo di comunicazione di cui approfittare. Inoltre il ritorno dell’investimento che si genera con questo tipo di pubblicità è molto efficace.

Quindi dedicare parte del tuo budget a creare campagne pubblicitarie sui social migliora la presenza del brand su questi media e permette una migliore interazione con il tuo pubblico.

Perché promuoversi su Instagram?

Per cominciare, uno dei principali motivi per cominciare a promuoversi su Instagram è la stagnazione della tua audience. Sai cosa significa?

Che il numero di followers è fermo. Non sale e non scende. Ed è un dato indicativo che qualcosa non va. Di fatto quando si arriva a questo punto una delle soluzioni è promuoversi su Instagram, Facebook o Twitter. In definitiva raggiungere un pubblico potenziale che interagisca con i tuoi contenuti e migliori la tua reputazione online.

Investire in pubblicità sui social ti porterà molti benefici. Segmentando il tuo pubblico target in dettaglio hai la capacità di orientare i tuoi annunci verso un pubblico più dettagliato. Inoltre il tracciamento delle conversioni è molto semplice da gestire e controllare.

Un’altra delle ragioni per cui dovresti lanciarti e promuoverti online è che ogni cliente decide quanto budget destinare. Ciò significa che si possono fare campagne con investimenti minimi per ottenere buoni risultati.

Tutti i social offrono la possibilità di includere annunci nelle loro piattaforme. Tra di esse le più utilizzate sono Facebook, Twitter, Youtube, LinkedIn e Instagram

Se non ti sei ancora deciso, ecco alcune ragioni per cui vale la pena di promuoverti su Instagram:

1 – La pubblicità su Instagram è efficace

Il motivo chiave per cui i brand si promuovono su Instagram è l’efficacia. Di fatto i costi pubblicitari sono ragionevoli e il fatto che il processo di configurazione sia allineato con quello di Facebook rende gli annunci di Instagram una via semplice e diretta per raggiungere un pubblico ampio.

Inoltre, come sai, la base utenti di Instagram non smette di crescere. Di fatto siamo arrivati a 15 milioni di profili aziendali. E al bilione di utenti attivi al mese. Inoltre la sua efficacia è tale che l’80% degli utenti di Instagram segue un brand su questa piattaforma.

I budget pubblicitari sono raddoppiati sui social negli ultimi due anni. Si è passati da 16 mila milioni di dollari nel 2014 a 31 mila milioni nel 2016

Di fatto le tendenze sui social per il 2018 segnalavano già che questa piattaforma sarebbe stata una bomba pubblicitaria. E gli analisti, dal canto loro, avevano previsto un aumento globale del 26,3% dell’investimento pubblicitario sui social.

2 – La pubblicità su Instagram è in costante evoluzione

Se conosci gli aggiornamenti mensili di Instagram, capirai che la piattaforma si aggiorna regolarmente per offrire la migliore esperienza all’utente. E fare in modo che promuoversi sia efficace.

Individuare un obiettivo per la tua campagna, utilizzare filtri per le fotografie, collaborare con influencers, giocare con i formati delle stories…è solo l’inizio.

La piattaforma è in costante evoluzione e ciò significa tre cose:

  • L’app include nuove caratteristiche che permettono agli specialisti di marketing di raggiungere meglio la loro audience.
  • Inoltre instagram è sempre più amato dagli utenti.
  • Così tanto che attira nuovi utenti costantemente.

Tutto ciò fa sì che promuoversi su Instagram sia una buona opzione. È la piattaforma ideale per provare idee di marketing nuove, particolari e innovative. Esiste molto contenuto che ti può ispirare per creare i tuoi annunci.

Ma ricorda che la concorrenza è già enorme: oltre 15 milioni di profili aziendali. Per questo la tua azienda deve essere presente.

3 – La segmentazione del pubblico di Instagram è brillante

Come in tutte le strategie di digital marketing è importante avere chiaro a che pubblico target vuoi dirigerti dal primo momento. Per promuoverti su Instagram, come minimo, dovrai sviluppare sistemi di segmentazione basici come l’ubicazione, l’età e il genere.

Come saprai, promuoversi su Instagram è semplice perché gli annunci possono essere amministrati su Facebook. E proprio Facebook permette di creare tre tipi di segmentazione:

  • Audience salvata. Una segmentazione basata sugli interessi.
  • Audience personalizzata. Un riorientamento dell’audience e dei clienti
  • Audience similari. Persone simili alla tua audience

Ogni tipo di audience ti fornirà molte opzioni aggiuntive per creare il pubblico target perfetto per la tua campagna di Instagram. Anche se l’ideale è esplorare tutte le opzioni di segmentazione per assicurarti di rendere visibile il tuo annuncio al pubblico perfetto.

4 – Se sei un principiante, cominciare a promuoversi su Instagram è facile

Anche senza aver cominciato e senza conoscere come promuoversi su Instagram, è probabile che tu abbia le conoscenze sufficienti per creare la tua prima campagna. Inoltre la cosa positiva è che non necessiti di grandi budget. Puoi ottenere risultati con 10 euro.

Un sondaggio di AdEspresso sul costo degli annunci di Instagram mostra quanto segue: il costo medio per click è diminuito nel tempo. Attualmente si trova intorno a 0,80 dollari.

Inoltre ci metterai meno di un’ora a configurare il tuo account Instagram for Business e pubblicare la tua prima campagna. È molto più facile che farlo in Google AdWords, per esempio.

La grafica dell’amministratore di annunci di Facebook facilita anche il tracciamento e l’analisi della tua campagna. E ti permette di fare piccoli editing quando necessario.

5 – Miglioramento della percezione del brand

Promuoversi su Instagram migliorerà il riconoscimento del tuo brand. Soprattutto perché un elemento pubblicitario ti permetterà di intercettare un pubblico più ampio di consumatori potenziali.

Per questo devi applicare, prima di tutto, strategie per ottenere followers di qualità in maniera naturale. In questo modo se hai una community interessante connessa al tuo profilo, avrai più possibilità di generare engagement.

Gli utenti che interagiscono con il tuo contenuto miglioreranno la loro conoscenza del brand. E saranno loro a costruire la tua reputazione online. Ogni pubblicazione che si condivide, ogni commento e ogni like introdurrà il tuo brand e il tuo contenuto a una nuova rete di persone.

Questa attività e esposizione aggiuntiva possono portare nuovi utenti a seguirti. In definitiva promuoversi su Instagram e mantenere una community connessa ti permetterà di raggiungere più persone.

6 – Maggiore soddisfazione del cliente

Instagram è una piattaforma di comunicazione e è importante creare una voce attraverso il tuo contenuto dato che è lui a creare la tua identità. Promuoversi su Instagram è una grande soluzione per riflettere la tua personalità, i tuoi valori, idee e offerte.

Non è lo stesso creare un unico elemento che mostri il tuo prodotto o creare un carosello. In questo secondo tipo di annuncio potrai mostrare diverse immagini. O per esempio una collezione delle tue nuove creazioni. Per questo devi giocare e provare che tipo di contenuto ti permette di mostrare meglio il tuo annuncio.

Si tratta di diversi formati per raggiungere il tuo pubblico. Per questo devi pensarci bene prima di lanciarti e provare diverse soluzioni per decidere qual è la migliore.

7 – Gli utenti e gli inserzionisti amano Instagram

Secondo i dati di Pew Research, il 51% degli utenti di Instagram accede alla piattaforma quotidianamente. E il 31% confessa che entra nella piattaforma diverse volte al giorno.

Ecco alcune statistiche aggiuntive che dovresti conoscere riguardo al fatto di promuoverti su Instagram:

  • Quotidianamente si condividono 95 milioni di foto e video
  • Attualmente la piattaforma ha un milione di inserzionisti attivi al mese e il numero è cresciuto di 200.000 utenti solo a marzo del 2016.
  • eMarketer segnala che le entrate relative a annunci mobile globali di Instagram raggiungeranno i 2,81 mila milion idi dollari quest’anno. Cosa che rappresenta il 10% delle entrate pubblicitarie globali di Facebook.

Con queste statistiche possiamo dire che Instagram è una delle piattaforme social più interessanti in grado di attirare l’attenzione degli utenti.

Ma se non sei ancora tra il milione di brand che gestiscono annunci su Instagram dovresti sapere che non è troppo tardi per cominciare. Dopo tutto c’è una grande audience che ti aspetta per imparare di più riguardo al tuo brand.

In Coobis possiamo aiutarti nella ricerca dell’influencer perfetto. Sulla nostra piattaforma di content marketing abbiamo oltre 10.000 editori disponibili. Potrai creare contenuto di qualità e pubblicarlo sui loro blog, portali, media digitali e social. Vuoi cominciare?