Una guida rapida per creare un report di Instagram

Sai come fare un report di Instagram utile per i clienti che vogliono vedere i risultati delle campagne? Instagram è uno dei principali canali di marketing online nell’attualità. E la sua importanza cresce. Basicamente perché sono spazi adeguati per promuovere i brand.

Dal lancio nel 2010 Instagram ha conquistato una buona parte della fetta di utenti dei social. Tutti sono sui social e ne sono appassionati. Così qualsiasi agenzia marketing deve includere Instagram nella sua strategia social. Con oltre 700 milioni di utenti mensili attivi sui social, è il social perfetto per i brand.

Instagram è una piattaforma che permette ai brand di umanizzare il contenuto, reclutare talenti, esibire prodotti e ispirare il proprio pubblico. Per questo è perfetto per aumentare la conoscenza del brand e presentare prodotti. La maggior parte degli utenti cerca informazioni sui brand su questo social. Quindi è essenziale creare una buona strategia e misurare i risultati.

Creare un report su Instagram è l’unico modo per sapere cosa funziona nella tua strategia. Le analisi dei dati relativi a Instagram ti permette di prestare attenzione alla crescita della tua audience come la quantità di mi piace e i commenti che ricevono le tue pubblicazioni. Oltre a ciò ti fornirà le linee guida su come funziona la tua strategia e come potresti migliorarla.

Metriche da considerare per creare un report su Instagram

Instagram offre un’ampia gamma di metriche e informazioni perché tu possa misurare il tuo rendimento, capire la tua audience e migliorare i risultati delle tue azioni. Per ottenere accesso a Instagram Insights devi trasformare il tuo profilo in un profilo commerciale.

Così se trasformi un account personale in un account commerciale vedrai le statistiche di qualsiasi contenuto pubblicato dopo il cambio. Una volta fatto vedrai un’icona con un grafico in alto a destra. Questo pulsante corrisponde a Instagram Insights. Un pulsante che è simile all’analisi della tua pagina Facebook.

Instagram Insight è uno strumento nativo di analisi che offre dati sugli utenti e le azioni dei followers e sul contenuto. Questa informazione rende facile confrontare il contenuto, misurare campagne e vedere come funzionano le pubblicazioni.

Come accedere a Instagram Insigths?

Dal profilo: per vedere le analisi di una pubblicazione individuale naviga fino alla pubblicazione e clicca su “Vedere informazioni” nell’angolo inferiore a sinistra.

  • Accesso a Instagram Insights dalla pubblicazione: per vedere i dati di una story aprila e tocca i nomi nell’angolo inferiore a sinistra.
  • Dalla story: la pagina di inizio degli Insights mostra un riassunto dei dati del contenuto che hai pubblicato negli ultimi 7 giorni. Nella sezione superiore verifica quanti followers hai in totale e quanti ne hai ottenuti negli ultimi 7 giorni. Puoi anche vedere quante pubblicazioni totali hai nel tuo account.

Queste sono le metriche che dovresti considerare per creare un report di Instagram abbastanza completo:

1 – Followers per pubblicazione

Per creare un report su Instagram di una campagna concreta può essere interessante vedere i followers che hai avuto per ogni pubblicazione. Si trova nella sezione “azioni” nell’area “tracciamento”. In questo modo potrai vedere che tipo di pubblicazione è piaciuta di più e trarre conclusioni per il futuro.

2 – Reach

La reach è sinonimo del totale utenti unici che hanno visto la tua pubblicazione. Potrai vederla nella sezione ‘statistiche’. Si può vedere individualmente, ossia per pubblicazione. Se ciò che vuoi è farlo mese dopo mese dovrai farlo sommando i numeri in forma manuale.

Ricorda che la reach che ottieni non sarà il 100% dato che sommerai anche la reach degli utenti unici che hanno interagito con più di una pubblicazione. Quindi creando il report su Instagram non potrai parlare di reach netta mensile degli utenti unici. Non ci sono strumenti che ti offrono questo dato. La cosa migliore è parlare di reach approssimativa o stimata.

3 – Nuovi followers

È una metrica che analizza i followers ottenuti in un mese. Per creare un report di Instagram la cosa migliore è salvare i dati mese per mese e ottenere un grafico che ti permetta di vedere la curva di crescita in maniera semplice.

4 – Interazione degli utenti

Un’altra metrica per creare report di Instagram è la quantità di Mi Piace che hanno ricevuto le foto. I Mi Piace sono utili ma i commenti sono un indicatore migliore per migliorare l’engagement. Devi considerare le seguenti azioni come interazione:

  • Mi piace.
  • Commenti.
  • Visualizzazioni.
  • Riproduzioni, nel caso di video sono i plays.
  • Nuovi followes.
  • Clicks sui links della bio.

La somma delle interazioni totali non può essere ottenuta con nessuno strumento. Ti consigliamo di farlo su excel annotando i dati manualmente. È un po’ costoso ma ne vale la pena.

Quando i tuoi followers vanno oltre i mi piace e si prendono il tempo per lasciare un commento, è perché hai generato un sentimento. Se il tuo numero medio di commenti per pubblicazione aumenta, potrebbe significare che stai creando una community di followers reali. È un grande obiettivo per la maggior parte delle aziende.

Da un lato, se osservi che ricevi qualche commento o che i commenti si riducono, potrebbe essere un segnale che i tuoi followers non entrano in contatto con il tuo contenuto.

5 – Esplora la demografia e il comportamento dei followers

Nella sezione Followers potrai vedere un riassunto dei dati demografici dei tuoi followers, inclusi il sesso, il gruppo per età e l’ubicazione. Considera che devi avere almeno 100 followers per vedere i dati demografici.

Avrai una pagina con grafici che mostrano i dati demografici dei followers con più dettagli. Puoi segmentare i dati dei followers per:

  • Genere.
  • Fascia di età.
  • Ubicazioni principali (città o paesi).
  • Orari.

Questa informazione ti aiuta a capire meglio chi sono i tuoi followers e da dove arrivano per valutare se stai raggiungendo il tuo pubblico target.

Inoltre questi dati possono informarti riguardo al corretto orientamento degli annunci su Instagram. Nella parte inferiore della sessione troverai due grafici che mostrano quando i tuoi followers sono più attivi in rete.

Nel secondo grafico scoprirai quali giorni i tuoi followers sono online. Cerca modelli relativi a orari e giorni in cui i tuoi followers sono online per pubblicare contenuti nei momenti migliori.

6 – Analizza gli hashtags

Non solo le pubblicazioni con hashtags ottengono più partecipazione ma i tag fanno in modo che le tue pubblicazioni siano più visibili. Misurare quali hashtags generano più engagement è essenziale per creare un report di Instagram.

Dato che questa è una delle poche piattaforme social che incentiva l’uso di diversi hashtags nelle pubblicazioni devi cominciare a creare una lista di quelli che ottengono più mi piace e commenti.

In questo modo potrai inserirli nelle tue pubblicazioni. Ricorda, gli hashtags su Instagram funzionano come parole chiave per l’ottimizzazione del motore di ricerca. Per questo gli hashtags con più partecipazione sono come parole chiave che generano traffico. Fai un’analisi di quali sono e vedrai che migliorerai i risultati.

Vedere le statistiche delle stories di Instagram

Sono molti i brand che hanno sperimentato Instagram Stories. Ma come sai se ciò che stai facendo si adatta? Instagram non ti offre molti dati sulle stories.

Puoi accedere a informazioni sulle tue stories di Instagram dalla pagina principale di Insights o direttamente da una pubblicazione. Se accedi a dati di stories dalla pagina principale di Insights vedrai tutte le pubblicazioni delle tue stories delle ultime due settimane.

In forma predeterminata, Instagram mostra dati delle impressions delle stories. Tocca uno dei link azzurri nella parte superiore della pagina per filtrare i dati delle stories in forma temporale (24 ore, 7 e 14 giorni) e le azioni.

Analizza questa informazione per scoprire che contenuto stai ottenendo i migliori risultati con il tuo pubblico e quale contenuto sta facendo crescere o no le interazioni con la tua pagina.

Per vedere le idee delle stories individuali, apri la storia e analizzala. Da qui vedrai quali utenti hanno visto la pubblicazione, le impressions totali e la reach e quali azioni ci sono state su questa pubblicazione.

Vuoi generare più entrate e ottenere migliori risultati? Devi solo registrarti su una piattaforma di content marketing come Coobis. Abbiamo oltre 2000 inserzionisti registrati inclusi molti brand leaders nei principali settori di attività. Registrati ora!