Le ultime tendenze dell’influencer marketing che tutti i brand dovrebbero conoscere

tendenze influencer marketingSiamo nel 2017 e uno dei temi di attualità riguarda le tendenze dell’influencer marketing. Sono sempre di più i brand che studiano strategie basate sull’influencer marketing per ottenere la visibilità necessaria. E tutto indica che sia la strada giusta.

L’influencer marketing è ormai una realtà. Gli influeners sono una delle scommesse più sicure in questo momento. Secondo gli ultimi studi, la maggior parte degli utenti si fida di più della pubblicità che arriva da terze parti piuttosto che dai mezzi tradizionali.

Se ti pare di vedere influencers ormai ovunque, tranquillizzati perché il processo è appena cominciato. Da adesso in poi tutti i brand svilupperanno legami con questo tipo di utenti. E la cosa è dovuta alla facilità nel contattarli, grazie alla comparsa di piattaforme di content marketing che aiutano a gestire questo tipo di campagne.

Il potenziale della connessione con gli influencers

Le abitudini dei consumatori sono totalmente cambiate. La audience a cui ti esponi non è quella di alcuni anni fa. Il tuo target è informato. Ha molte più informazioni di te riguardo al tuo stesso brand. E, ovviamente, si aspetta di essere impressionato, di vivere esperienze memorabili.

In definitiva, non puoi giocarti tutte le carte su un solo canale. Gli utenti premiano la trasparenza, l’onestà e la naturalezza dei brand. E davanti a questo scenario gli influencers guadagnano terreno. Perché hanno una audience fedele, interagiscono con i followers e sono in grado di creare un’atmosfera famigliare.

Durante i primi mesi del 2017 questo tipo di strategia è esplosa. Ma ora è giunto il momento di verificare quali sono le nuove tendenze dell’influencer marketing. Per questo, considerando i dati dello studio di Influence Central e le diverse statistiche di quest’anno, abbiamo definito le seguenti 10 tendenze di influencer marketing:

Tendenze dell’influencer marketing

1.- I contenuti video sono la chiave

I consumatori vogliono sapere più che mai come i tuoi prodotti possono aiutarli nel quotidiano. Ciò che interessa loro, è sapere come utilizzarli. O in quale situazione possono soddisfare le loro necessità concrete.

Per questo, il formato video è uno dei grandi alleati degli influencers. Come suggerisce l’account director Awen Kaupilla nello studio segnalato anteriormente, i brand realizzeranno diversi cambiamenti.

Secondo la Kaupilla “i brand cominceranno da inserire video digitali nei negozi fisici. Tutto ciò affinché i consumatori possano verificare il valore dei prodotti”. E queste conferme arriveranno dagli influencers.

2.- I social serviranno per raccontare storie

tendenze influencer marketing

I contenuti statici sono morti. Le fotografie noiose in cui si vedono solo prodotti. Instagram, per fortuna, vive un periodo di boom.

Instagram Stories e Facebook Stories sono due dei protagionisti delle nuove tendenze dell’influencer marketing. Ora che entrambe le piattaforme sono mature, le persone influenti si concentreranno nello sfruttarle al meglio.

Il produttore creativo di Mashable, Sam Shefter, in uno studio sull’opinione degli influencers, conclude quanto segue riguardo ai video: “Un bilione di persone utilizzano Facebook quotidianamente e ora ognuno di essi può entrare nel proprio profilo in un determinato momento e condividere ciò che sta vedendo”.

Sai perché questa è una delle tendenze di influencer marketing più potente? Perché come assicurano i dati di LaunchMetrics, questo contenuto è vitale per creare connessioni emozionali con il pubblico.

Considera che l’attenzione dell’audience è sempre più fugace. Quindi è necessario ottimizzare i micro momenti per attirare il pubblico. Ovviamente, il contenuto multimediale dimostra di essere il più potente, in quanto a engagement.

3.- I video in diretta guadagnano terreno

tendenze influencer marketingMolte delle tendenze dell’influencer marketing sono basate in buona parte sul content marketing. E come puoi vedere i video la fanno da padrone.

Piattaforme come YouTube, Instagram o Facebook, dove si condividono storie, sono la chiave per far sì che le campagne funzionano. Ma siamo arrivati a un punto in cui l’influencer vive con la sua audience. Condivide in tempo reale cosa fa e il canale attraverso il quale mostra la sua quotidianità sono i video in diretta.

Questo tipo di video si basa su materiali reali. Si tratta dei contenuti preferiti dagli utenti dei social. Per questo se non avevi pensato a questa opzione per le tue campagne di marketing on line, dovresti rifletterci su. Si tratta di uno strumento interessante per creare engagement.

4.- Gli influencers escono dallo schermo

Tendenze dell’influencer marketingDa tempo ormai avrai avuto modo di verificare come queste persone influenti viaggiano, visitano luoghi e partecipano ad eventi di persona. Stanno guadagnando notorietà nel mondo offline.

Portarli a eventi e permettere lor odi mostrare esperienze reali è una delle tendenze di influencer marketing di quest’anno. In questo modo si collega la audience digitale con il potenziale degli eventi fisici.

5.- Power Middle o il valorre degli influencers di livello medio

I micro influencers sono parte di una delle tendenze di influencer marketing che si sta facendo notare di recente. Oltre ad essere un’alternativa accessibile, optare per micro influencers può aiutarti a focalizzare gli sforzi su nicchie più concrete di followers.

Cosa sono i Power Middles? Sono coloro che equilibrano i due settori. Con una audience stimata tra i 10.000 e i 100.000 utenti, sono influencers che ottengono riscontro in segmenti di nicchia.

6.- L’engagement è la prima di tutte le metriche

Sai come scegliere l’influencer adeguato per il tuo brand? Se pensavi di farlo per numero di followers, non è la strada giusta. Tra le tendenze di influencer marketing più importanti c’è l’engagement, nel momento in cui decidi di scegliere con chi vuoi avere a che fare.

Infatti sono già note strategie che dimostrino la capacità di fidelizzare. Anche se è comunque fondamentale la varietà di canali, dato che le metriche si focalizzeranno su canali incrociati per elaborare le campagne.

7.- Ottimizzazione della tecnologia del marketing

tendenze influencer marketing

Durante il biennio 2017/2018 nasceranno nuovi strumenti di misurazione focalizzati ad analizzare molti aspetti. Tra di essi, piattaforme di promozione, scoperta di influencers o diversi strumenti per rilevare le preferenze di ogni segmento specifico dell’audience.

In questo modo, le nuove piattaforme, contano di permettere la creazione di creatività e campagne più concise ma mirate riguardo alle preferenze, ai gusti e al comportamento del target. E, ovviamente, si farà uso dei big data e del marketing predittivo per determinare le informazioni necessarie.

8.- Applicare l’intelligenza artificial

Tendenze dell’influencer marketingScommettere sull’integrazione dell’intelligenza artificiale sarà utile nel momento in cui sarà necessario analizzare le informazioni per pianificare nuove attività lavorative.

Inoltre, in alcuni casi, i chatbots possono rimpiazzare alcuni influencers. I bots di Facebook, per esempio, hanno già raggiunto un livello molto alto. Cosa che dà loro molto potere all’interno delle strategie di marketing on line. Alcuni studi mostrano che un americano su tre accetta e segue i consigli dei chatbots per:

  • Scoprire prodotti.
  • Trovare alloggio.
  • Cercare destinazioni di viaggio.
  • Reperire informazioni su prodotti farmaceutici.
  • Moda.

Anche questi strumenti sono in via di sviluppo, pertanto è previsto che gli utenti saranno in grado di relazionarsi presto con le macchine. Come conseguenza, gli esseri umani saranno meno restii ad accettare i loro suggerimenti. Dopo tutto, questi programmi possono gestire quantità enormi di dati e possono rispondere alle necessità delle persone.

9.- Le campagne con influencers funzioneranno se e quando si stabilirà un compromesso

I brand che non hanno mai provato questa alternativa pubblicitaria possono allarmarsi quando la prima campagna non porta i risultati sperati. Ma se anche tu ti trovi in questa situazione devi sapere che le migliori relazioni con gli influencers si creano nel tempo.

Per cominciare, la cosa migliore è approfittare del lancio di nuovi prodotti. Lavorare con influencers al lancio dei prodotti è una tattica essenziale per raggiungere l’audience in maniera rapida.

La reazione di campagne regolari aiuterà il tuo brand a creare una relazione più forte. E non solo. L’audience comincerà a percepire che questa persona è un ambassador del brand.

10.- Successo delle piattaforme di content marketing

tendenze influencer marketing coobis

Ogni giorno sono sempre di più i brand che cercano l’aiuto degli influencers per fare in modo che le loro campagne siano di successo e raggiungano il maggior numero di persone. Ovviamente, tenendo conto di questa necessità, sono nate diverse piattaforme che collegano i brand agli influencers.

In questo senso, Coobis è una piattaforma di content marketing che collega diversi brand a diversi media o, in questo caso, influencers. Possiamo fare in modo che il tuo contenuto venga diffuso attraverso oltre 9.000 media classificati e verificati. E, inoltre, possiamo amplificare il messaggio che vuoi trasmettere attraverso i social. Cominciamo?

Lascia un commento