Twitter Spaces vs. Clubhouse, quali sono le differenze?

Social Media
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il mondo dei social network subisce continui cambiamenti e si evolve giorno dopo giorno e, all’interno di questo quadro, ci sono ovviamente social network come Twitter Spaces e ClubHouse. Entrambe sono piattaforme molto recenti e hanno puntato tutto al loro obiettivo principale. E lo hanno fatto dando la possibilità di poter entrare in rooms di ascolto indipendenti o di gruppo per ascoltare un relatore che tratta un punto o un argomento specifico.

Questi due strumenti sono una tendenza in molti paesi e migliaia di persone stanno iniziando a usarli regolarmente. Piattaforme che cambiano tutto e danno una svolta a 180 gradi al mondo dello streaming digitale. Ma non solo. Anche i brand si stanno unendo per sviluppare strategie di marketing su questi due servizi.

ClubHouse è emersa pochi mesi fa, ma la sua popolarità ha continuato a crescere. Per questo motivo il social network di microblogging ha lanciato anche il proprio spazio di chat audio, Twitter Spaces, con il quale non intende restare indietro in questa nuova tecnologia.

Perché i brand ora sono interessati a Twitter Spaces e ClubHouse

twitter spaces clubhouse

Da quando sono stati rilasciati, entrambi gli strumenti sono serviti a creare una comunità ben strutturata di quasi 10 milioni di utenti. Nel caso di ClubHouse, è diventata rapidamente una tendenza globale e migliaia di persone continuano ad ampliare le sue rooms audio ogni giorno.

Di fronte a questa realtà, anche altre aziende hanno voluto sfruttare quella che potrebbe essere la nuova generazione di social network nel mondo: piattaforme basate sul formato audio. Pertanto, Twitter ha scelto di creare un proprio social network o spazio sulla sua piattaforma denominata Spaces, la cui unica funzione è quella di dare alle persone la possibilità di ascoltarsi a vicenda in rooms specifiche.

È anche una grande opportunità per i brand. Immagina di avere migliaia di utenti come spettatori mentre parli di un particolare argomento relativo al tuo brand. Questo offre visibilità, sicurezza e posizionamento. Inoltre, i potenziali clienti possono essere invitati in una determinata stanza per parlare del funzionamento dei servizi o di un particolare prodotto. Le opzioni in questo senso sono molto ampie e solo la creatività determina l’utilizzo di questo strumento.

Allo stesso modo, puoi tenere seminari o webinar o persino sviluppare strategie di sponsorizzazione per migliorare la tua reputazione. Pertanto, non sorprende che molti abbiano già messo gli occhi su questi social network.

La rivoluzione del formato audio nei social network

Come avrai intuito, essere un esperto di questioni relative ai social network o al marketing e disporre di strumenti come ClubHouse o Twitter Spaces può essere molto vantaggioso nel breve e medio termine. Ma, in più, con il vantaggio di essere all’avanguardia nell’utilizzo di nuove funzionalità per migliorare la portata del brand e, addirittura, partecipare alla conversazione con il pubblico direttamente e in tempo reale.

Infatti, secondo vari studi, il 64% degli utenti e l’80% dei potenziali acquirenti desidera avere interazioni con le aziende che avvengano in tempi brevissimi. È lì che puoi ottenere tutto il succo da questa applicazione.

Inoltre, dal punto di vista delle aziende, il formato audio nei social network può rappresentare una totale innovazione nelle strategie di ascolto attivo, poiché entra in gioco un altro fattore che testo e immagini non possono misurare: il tono e la modulazione della voce.

Funzionalità ClubHouse e Twitter Spaces

Sebbene entrambe le applicazioni possano sembrare molto simili, presenta aspetti che possono differenziarle l’una dall’altra. Ecco alcuni elementi a riguardo:

  • Twitter Spaces è la risposta più importante che ClubHouse ha avuto negli ultimi tempi e uno dei suoi concorrenti più forti sin dal suo inizio.
  • ClubHouse si definisce il social network più facilmente accessibile.
  • In Twitter Spaces c’è la possibilità di andare in una room o in un’altra.
  • Twitter Spaces è più simile a un evento dal vivo ed è stato annunciato come simile a entrare in una classe, sedersi e ascoltare.
  • A differenza di ClubHouse, Twitter porta l’esperienza solo audio a un pubblico molto più ampio, sfruttando i milioni di persone che questa piattaforma ha già nella sua versione originale.
  • L’host su Twitter Spaces è colui che decide chi ha il permesso di parlare grazie alla configurazione della propria piattaforma.
  • A differenza di Club House, Twitter Spaces non ha limiti al numero di ascoltatori nella sua applicazione.
  • In Spaces solo 11 persone possono parlare alla volta a differenza della sua controparte.
  • Spaces è disponibile per chiunque abbia più di 600 follower.
  • ClubHouse è appena stato lanciato su Android questo mese.

L’esperienza: un fattore chiave nella crescita di Twitter Spaces

twitter spaces

Nel mondo dei social network, i grandi leader sono Instagram, Facebook, Twitter. Queste sono le piattaforme che dominano rispetto al resto delle applicazioni, e lo dimostra quanto accaduto con ClubHouse, che, nonostante sia stata la prima a diffondere il messaggio e a portare avanti l’idea di un social network basato sull’audio, è Twitter che ora domina grazie alla sua esperienza in questo settore.

Circa 350 milioni di persone utilizzano l’applicazione Blue Bird, mentre ClubHouse ne ha 10 milioni che, sebbene sia una cifra molto alta per un social network così giovane, non può competere con Twitter.

Differenze tra Twitter Spaces e ClubHouse

I social network hanno lo stesso scopo generale. Si tratta di poter portare un messaggio e trasmetterlo alla propria community, consentire il contatto di persone in tutto il mondo, condividere esperienze e dare visibilità ai brand.

Alcune reti sono completamente dedicate alla fotografia. È il caso di Instagram o Pinterest. Ma la novità di ClubHouse e Twitter Spaces è che l’unico formato di contenuto che gestiscono è l’audio. Di seguito puoi trovare le differenze principali tra questi due strumenti che consentono l’interconnessione di milioni di persone.

1.- L’ambiente

twitter spaces vs clubhouse

Entrambi sono social network, ma entrambi operano su un terreno molto diverso. Il motivo è che Spaces è solo una funzionalità all’interno dell’applicazione Twitter e ClubHouse, un’applicazione in sé.

2.- La tua promozione

All’interno di questo aspetto Twitter sfrutta i milioni di utenti che ha e che lo supportano quando viene utilizzato. Avere tutto integrato nella stessa applicazione aiuta molto per la crescita. Qualcosa di cui ClubHouse non può beneficiare per ora.

3.- Condividi un semplice Tweet

Nel caso di Twitter Spaces, c’è un’opzione che consente al moderatore della room audio di inviare un tweet nel mezzo della sua conversazione. Questa funzione può fare molto per migliorare l’ambito delle conversazioni e configurare il modo in cui l’azione si svolgerà nel suo insieme.

4.- Reazioni

La funzionalità di Twitter consente una maggiore interazione tra gli ascoltatori e la persona che sta parlando, poiché offre la possibilità agli utenti di reagire a ciò che stanno ascoltando.

5.- Qualità audio

L’applicazione dell’uccellino azzurro ha più tecnologia nella gestione delle informazioni. Ecco perché può supportare molto meglio la funzione audio della piattaforma.

6.- Possibilità di creare il proprio profilo

clubhouse twitter spaces

ClubHouse funziona solo tramite inviti, il che la rende una piattaforma con accesso molto limitato in tal senso. Invece in Spaces puoi creare il tuo account senza problemi in modo completamente gratuito.

7.- Conservazione

Gli Space Twitter possono memorizzare le conferenze per un periodo di 30 giorni dopo la loro pubblicazione o il verificarsi dell’evento. Questa piattaforma, inoltre, può estendere tale periodo fino a 90 giorni nel caso in cui la conversazione temi particolari.

8.- Nessuna memoria

ClubHouse rimuove tutti i contenuti entro poche ore dalla trasmissione. A meno che un utente non voglia, per motivi di sicurezza, segnalare qualsiasi situazione strana nella room.

9.- Sicurezza

Nonostante ciò che molti potrebbero pensare, ClubHouse è un’applicazione meno sicura di quanto sembri, poiché conosce la posizione esatta degli iscritti in ogni momento e potrebbe persino pubblicarla senza preavviso.

10.- Contenuti esclusivi

A differenza di Twitter Spaces dove il contenuto può essere condiviso in molti altri luoghi, in Clubhouse ciò non è possibile ed è possibile accedervi solo tramite la stessa applicazione.

11.- Accesso

clubhouse vs twitter spaces

Spaces è disponibile per dispositivi mobile Android e iOS, mentre ClubHouse rimane limitato per iOS, anche se presto sarà disponibile su Android.

Come sapere quale applicazione scegliere

Entrambe le piattaforme offrono vantaggi da entrambe le parti, ma Twitter Spaces vince chiaramente in questo senso combinando la sua precedente esperienza e le sue altre funzionalità. La verità è che, come succede sempre in questi casi, il pesce grosso mangia il più piccolo ed è quello che è successo questa volta con la creazione di Spaces.

La buona notizia per gli utenti di ClubHouse è che questa gara è appena iniziata e nuove funzionalità saranno presto visibili su questa piattaforma. Per gli utenti è molto importante conoscere i pro ei contro di ogni social network.

Grazie a questa nuova opzione della piattaforma Twitter, sono molti i social network che vogliono sfruttare nuove funzioni, soprattutto nell’area del marketing. Per questo motivo, Spaces può diventare il modo migliore per ascoltare il tuo pubblico target.

In Coobis abbiamo le soluzioni che permettono alla tua azienda di fare il grande salto di qualità che stavi cercando. Visita la nostra piattaforma di Branded Content & Influencer Marketing per scoprire l’intera gamma di possibilità che ti offriamo.

I più popolari