Come trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook

Social Media
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Una delle novità offerte dai telefoni di fascia alta recentemente rilasciati è lo strumento per ottenere immagini 3D. Facebook si unisce alla rivoluzione con una nuova tecnologia in cui qualsiasi fotografia 2D può essere trasformata in un’immagine 3D. Tutto funziona attraverso il cosiddetto machine learning e l’uso dell’intelligenza artificiale. Trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook non è mai stato così facile.

Il social network di Mark Zuckerberg non è il primo a offrire questa possibilità agli utenti. Il Google Pixel ha già reso possibile ottenere un ritratto sfocato utilizzando una fotocamera a obiettivo singolo. Google foto abilita anche la funzione di stampa della profondità delle immagini. DIB-R, la nuova intelligenza artificiale di Nvidia, può anche generare modelli 3D da una fotografia.

Un ulteriore passo verso l’iperrealismo

Un ulteriore passo verso l'iperrealismo
La nuova funzione ti permetterà di trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook senza utilizzare la “Modalità Ritratto” della fotocamera. Con questa novità, il social network mira a portare la tecnologia delle tre dimensioni in tutto il mondo.

La sua prima incursione in questo campo è stata nel 2018, quando gli smartphone a doppia lente hanno reso popolare la funzione chiamata “Modalità ritratto”. La fotocamera cattura un soggetto in primo piano con grande dettaglio sfocando lo sfondo.

Facebook ha utilizzato i dati aggiuntivi dell’istantanea per generare un’immagine migliorata in cui lo sfondo sembra muoversi. Il realismo di questi file ha sorpreso gli utenti, che hanno rapidamente reso popolare l’opzione.

Il social network mette definitivamente da parte quella funzione e abbraccia la realtà virtuale. Con l’aiuto di questo interessante alleato, le tue vecchie foto 2D possono avere una seconda vita.

Come funziona questo strumento?

In precedenza, gli utenti potevano creare un’immagine 3D con uno smartphone dotato di una fotocamera a doppio obiettivo. L’algoritmo utilizza le informazioni dalle prospettive per creare una mappa di profondità con la quale genera un effetto 3D. Samsung e Apple utilizzano già questa tecnica per realizzare ritratti con effetti di profondità.

Il team di ricerca di Facebook ha utilizzato la tecnologia dell’intelligenza artificiale per portare l’effetto 3D a un altro livello. Hanno sviluppato un sistema basato sull’apprendimento automatico che genera una mappa 3D sintetica analizzando oggetti esistenti in una foto 2D.

Tutti i test sono stati effettuati utilizzando immagini pubbliche in tre dimensioni. Ora questa rete neurale può stimare la profondità con una precisione sorprendente. Inoltre, questa innovazione non è esclusiva delle foto scattate con i cellulari attuali. Puoi recuperare le immagini che hai su una fotocamera digitale, persino scansionare una vecchia fotografia.

La buona notizia è che non hai bisogno di un cellulare di fascia alta per trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook. Facebook consiglia un iPhone 7 o superiore per iOS o un dispositivo di livello medio per Android.

Inoltre, questa novità verrà implementata nell’app nei futuri aggiornamenti. Quando il tuo cellulare avrà questa opzione disponibile, ti avviserà con una notifica e ora puoi trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook.

Come trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook

Come trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook
Il punto di partenza è basilare: installa l’ultima versione dell’app Facebook sul tuo telefonino. Puoi trovarla nelle solite piattaforme ed è completamente gratuita. Se il tuo dispositivo è vecchio e ha solo una fotocamera, puoi anche usufruire di questa funzione. Di seguito vedrai passo passo come trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook:

  • Accedi all’app Facebook. Clicca su “Cosa stai pensando?” situato nella parte superiore dello schermo. Questa è la solita opzione quando vuoi caricare qualsiasi tipo di contenuto sul tuo profilo su questo social network.
  • Una volta all’interno dell’opzione per creare una pubblicazione, clicca sul pulsante a freccia sopra la riga di opzioni in basso. Un’altra alternativa è scorrere verso l’alto.
  • A questo punto, vedrai tutte le opzioni di creatività che Facebook ti offre. In questa sezione devi selezionare l’opzione «Foto in 3D». Se non riesci a visualizzarlo, è consigliabile aggiornare l’app all’ultima versione.
  • Come con altre applicazioni, anche Facebook ti chiederà varie autorizzazioni. In questo caso, l’app vuole accedere ai tuoi file multimediali e al contenuto interno del tuo dispositivo mobile. Sì, non è piacevole dare questo privilegio all’app di Facebook, ma è assolutamente necessario. Senza non sarai in grado di cercare tra le immagini che hai memorizzato sul tuo smartphone.
  • Dopo aver cliccato su “Foto 3D”, ti verranno mostrate le ultime foto che hai scattato. Inoltre, puoi spostarti tra le varie cartelle di foto e immagini che hai. Adesso, seleziona quello che vuoi trasformare da 2D a 3D.
  • Per ottenere il risultato finale bisognerà attendere alcuni minuti. Puoi dare un’occhiata all’effetto 3D spostando leggermente il telefono. Se cambi idea, puoi anche premere la “X” sulla foto per eliminarla.
  • Infine, scrivi il testo che ti piace di più e condividi l’immagine sul tuo wall.

Suggerimenti da considerare per le tue nuove foto 3D

Questa recente funzionalità offre molte possibilità a coloro che amano modificare le foto. Ci sono piccoli trucchi che ti aiuteranno a trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook:

  • Sii consapevole dei livelli. Secondo il social network stesso, l’effetto 3D funziona meglio quando ci sono differenze tra il primo piano e lo sfondo. Più livelli ha la fotografia che vuoi spostare in tridimensionale, meglio è.
  • Scatta la foto da lontano. Idealmente, procedi entro tre o quattro passaggi dall’elemento che desideri acquisire. In questo modo puoi ottenere il massimo dall’effetto 3D.
  • Presta attenzione al contrasto. Facebook indica che le foto 3D si vedono meglio quando i colori sono uno contro l’altro. Questo crea una vera delineazione tra gli elementi dello snapshot.
  • La consistenza è importante. Gli oggetti trasparenti, come la plastica o un vetro, non vengono visualizzati bene nelle foto 3D. Scattare foto di soggetti con texture ti darà un risultato molto più soddisfacente.
  • Evita la sovraesposizione. Le immagini con questo difetto possono produrre un effetto 3D di qualità inferiore. Questo rende anche la fotografia peggiore.
  • Fai attenzione alle dimensioni. Se vuoi catturare oggetti di grandi dimensioni, lo strumento probabilmente non sarà in grado di catturarli affatto. Lo stesso accade con elementi di notevole lunghezza.

È vero che ci sono diversi “inconvenienti”, ma non dimenticare che questa non è un’app, ma una funzione di Facebook. Se stai cercando la foto ideale con questo effetto, focalizza l’attenzione su piccoli oggetti. È consigliabile che questi abbiano uno sfondo per poter dare profondità all’immagine. Infine, se scatti la foto con luce naturale, il risultato finale sarà molto migliore.

Come vengono visualizzate le foto 3D su Facebook

Come vengono visualizzate le foto 3D su Facebook
Ogni volta che tu o qualcun altro pubblica una foto 3D, questa verrà contrassegnata come foto 3D nel post. Il sistema si basa sull’immagine del profilo della persona che ha caricato la foto per progettare l’etichetta. Viene visualizzato come segue: “Una foto 3D scattata da (nome dell’utente che l’ha caricata).” Inoltre, quando scorri verso l’alto e verso il basso nel tuo feed, vedrai che l’aspetto dell’immagine cambia.

Quando si guardano immagini di questa natura, inclinare il dispositivo avanti e indietro per vedere l’effetto di profondità. Tocca l’immagine per espanderla e riempire lo schermo.

Prossimo obiettivo: video e ancora realtà virtuale

Facebook non è soddisfatto di questo progresso e continua a lavorare per adottare misure più innovative. Uno dei suoi obiettivi principali è progettare una funzionalità che consenta di convertire video flat in formato 3D. Il team di sviluppatori di Facebook ci sta già lavorando, anche se dovremo aspettare per vedere i risultati.

Il social network vuole allungare la vita di foto e video e, inoltre, facilitare il lavoro in vari settori. Facebook ritiene che questo lavoro aiuterà a comprendere meglio il contenuto delle immagini 2D. Ora i robot saranno in grado di navigare e muoversi meglio nel mondo reale. Il futuro che è stato mostrato nei film si sta avvicinando sempre di più.

Il passaggio dalle immagini 2D al 3D con Facebook è un piccolo passo nell’ambizioso piano di Marc Zuckerberg. Il suo impegno per la realtà virtuale si è concretizzato con l’acquisto di Oculus nel 2014. L’obiettivo a lungo termine di Facebook è quello di vantare più di 1 miliardo di utenti legati alla realtà virtuale. Mentre quel giorno si avvicina, il brand continua a presentare nuovi progetti come Facebook Horizon, il suo nuovo mondo virtuale.

Trasformare le tue normali immagini in 3D con Facebook può aggiungere un vantaggio alla tua strategia sui social media. La qualità e il contenuto differenziale possono portare a maggiori entrate. In questa mission devi circondarti di professionisti esperti, come Coobis. La piattaforma diBranded Content, SEO e influencer Marketing ti aiuterà a raggiungere il successo con le tue campagne di content marketing.

I più popolari