Strategie di content marketing per eCommerce: best practices

Content Marketing
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Il content marketing è un modo verificato di generare traffico, creare coscienza del brand, generare loyalty dei clienti e ottenere un vantaggio competitivo. La maggior parte delle aziende di ecommerce ora capiscono l’importanza del contenuto per attirare più clienti e vendite. Semplicemente avere un negozio online non porterà i risultati desiderati.

Per massimizzare il ROI, quindi devi pensare a strategie di content marketing per ecommerce

Una strategia di content marketing per ecommerce efficace ti aiuterà a attirare il tuo pubblico target. Ti aiuterà anche ad attirare più visitatori e migliorare la conoscenza e la reach. Genererà anche un aiuto ai clienti potenziali di qualità, aumenterà i tassi di conversione e posizionerà meglio la tua attività.

Secondo Demand Metric, il content marketing costa il 62% in meno del marketing tradizionale e genera 3 volte più clienti potenziali. Quindi oggi troverai alcune delle migliori idee di content marketing per ecommerce. Focus che ti aiuterà a ottimizzare i tuoi sforzi.

Strategie di content marketing per ecommerce

Se segui alcune delle 10 strategie di content marketing che vedrai a seguire, supererai i tuoi competitors. Quanti canali gestisci al giorno?

1.- E-mail

La mail è un modo eccellente per cominciare il processo di contenuto via ecommerce. Come segnala Campaign Monitor per ogni euro speso via mail si generano circa 38€ di ROI.

Ci sono diversi modi in cui puoi utilizzare mail per il tuo ecommerce. Puoi inviare mail personalizzate ai tuoi clienti, incluse mail di benvenuto e eventi promozionali.

Le mail stagionali e tematiche possono spingere le vendite e puoi notificare ai clienti quando un articolo si sta esaurendo o viene messo in vendita.

In termini di content marketing puoi anche utilizzare la mail per informare meglio e attirare possibili clienti. La personalizzazione è essenziale: adatta la tua reach agli utenti adeguati in funzione dei loro interessi. Quando hai indirizzi mail dei clienti si tratta di un ottimo canale per comunicare direttamente con il pubblico target.

Per far crescere il tasso di apertura segui strategie di copywriting che ti aiutino a creare subject e testi interessanti.

2 – Riviste

Le riviste sono ancora in voga. Gli editoriali di alta qualità e le immagini di valore attirano i lettori. E il contenuto regolare basato sugli utenti è utile per costruire una relazione continua con il tuo pubblico target. Per i brand di ecommerce le riviste possono essere una presentazione fisica della loro attività. E ciò permette di rafforzare il legame con i clienti. Quindi la creazione della tua rivista stampata o catalogo può aiutare la tua attività online a ottenere clienti leali.

Net-à-porter è un brand di moda online che combina esperienza fisica con il mondo digitale attraverso la rivista PORTER. Attraverso la pubblicazione i lettori possono scannerizzare le immagini del prodotto nell’applicazione mobile di Net-à-porter per fare un acquisto immediato.

Il brand ha anche un settimanale on line noto come PORTER Edit. Include pubblicità dei brand per spingere le vendite.

3 – Guide prodotto

Con tanti clienti online, le guide prodotto possono essere uno strumento incredibile per il content marketing per ecommerce. Mostrando ai lettori a usare i prodotti puoi guidarli indirettamente all’acquisto. Puoi creare guide pratiche con immagini che includano tutti i passi per usare i prodotti.

Devi fornire dettagli nelle guide che possono rispondere alle domande dei lettori. Fornendo guide dettagliate puoi posizionarti meglio come esperto nel campo.

Un’altra strategia di content marketing per ecommerce, sempre più popolare, è creare tutorials video per attirare il tuo pubblico target e più traffico.

4 – Guest Blogging

Come azienda di ecommerce è possibile che tu abbia difficoltà per ottenere links in ingresso dato che i proprietari di altri siti spesso sono restii a linkare pagine prodotto. Un modo eccellente per evitarlo è creare contenuto interessante da inviare alle piattaforme di blogs invitati nel tuo settore.

Se il tuo articolo viene accettato, potrai promuovere il brand, aumentare il traffico sul sito e migliorare la SEO.

La chiave per un guest blogging efficace è assicurarti di scrivere per l’audience corretta. Non essere troppo promozionale. Le pubblicazioni più lunghe generalmente hanno più successo. Perché? Perché contengono più dettagli e sono più informative.

Offri esempi nel tuo contenuto, in modo che l’audience possa ispirarsi. Offri informazioni utili ai tuoi lettori e utilizza elementi visuali come immagini, video, grafici, ecc. per massimizzare l’interesse e la partecipazione.

5 – Contenuto generato dall’utente

Il contenuto generato dall’utente (UGC) è un’altra parte importante dell’enigma della strategia di content marketing per ecommerce. UGC è contenuto generato dai tuoi clienti, per il tuo brand o i tuoi prodotti.

L’UGC può includere video, immagini, recensioni, ecc. se i consumatori pubblicano contenuto in un sito di ecommerce sarà autentico e convincente. Ciò offre vantaggi per i clienti potenziali.

Secondo l’analisi di Business Wire, l’85% dei consumatori considera l’UGC più influente del contenuto creato dal brand. Puoi invogliare i tuoi clienti a condividere i commenti e le esperienze sulle piattaforme social.

Puoi chiedere loro che utilizzino un hashtag in particolare e menzionino il nome del tuo brand per far crescere la popolarità. Inoltre offrendo un incentivo per i tuoi clienti puoi motivarli a creare contenuti per la tua attività.

6.- Storytelling

Raccontare storie è uno dei modi più efficaci che hanno le aziende di ecommerce per entrare incontatto con i possibili clienti e generare traffico.

Attraverso la narrazione di storie, puoi costruire la tua immagine di brand e ottenere clienti. Ovviamente prima di cominciare devi decidere che tipo di storie condividere. Questo focus deve basarsi su:

  • Il tuo pubblico target, valori e idee dell’audience
  • I tuoi prodotti o servizi
  • Come le tue offerte possono aiutare i clienti
  • Il tuo messaggio

Inserisci un elemento emozionale nella tua storia e incentiva il cliente soddisfatto a condividere la sua esperienza. Puoi anche offrire informazioni sulle origini e la mission della tua azienda o unirti a una causa che ritieni importante.

7.- Influencers

Gli influencers sono quelle persone che generalmente hanno un numero considerevole di followers online. Possono essere bloggers, celebrità, giornalisti, persone infuenti del settore o altre persone che sono ammirate dalla gente.

Devi dirigere i tuoi sforzi di content marketing verso la ricerca di queste persone nel tuo settore per promuovere la tua attività di ecommerce. Se menzionano il tuo brand o condividono il tuo contenuto potrai far crescere la conoscenza del brand, umanizzarlo e ottenere la fiducia dei clienti perché i consumatori credono alle opinioni degli influencers.

Possono aiutarti a generare autorevolezza per il tuo sito. In maniera similare gli influencers nei social ti daranno una spinta per attivare campagne di content marketing di successo.

Ma come farlo? Tutto ciò che ti serve è individuare gli influencers potenziali del tuo settore e collaborare con loro. Iniziare una conversazione e costruire una relazione. Condividi la tua idea e il tuo contenuto con queste persone influenti. Attiva un sorteggio, usa i tuoi followers e raggiungi nuove audiences.

8 – Approfitta del potere dei social

Secondo le statistiche “ci sono oltre 2 milioni di utenti attivi sui social nel mondo. E si prevede che questo numero cresca del 25% anno dopo anno”.

Nessuno può negare l’importanza dei social quando si tratta di promuovere e distribuire contenuto. Approfittane per identificare aspetti come quando la tua audience è più attiva o relativamente ai canali più coinvolgenti.

Una volta identificato, sviluppa la strategia più efficace di content marketing per ecommerce per i social e modifica le cose di conseguenza.

9 – Basati sulla qualità

Basarsi sulla qualità al posto della quantità è utile per la tua strategia di content marketing per ecommerce. Aggiungi valore che possa risolvere i problemi dei tuoi clienti. Pianifica strategicamente il tuo contenuto, non pubblicare articoli senza senso. Se non sei sicuro segui i tuoi competitors.

Per assicurarti che il tuo contenuto non venga messo in un angolo cerca di rispondere alle seguenti domande prima di pubblicare:

  • Che problema risolve il tuo contenuto?
  • A che domande dei clienti risponde?
  • Che valore apporta?

10.- Hackera noticias

Nel mondo degli hashtags le tendenze sui social cambiano ogni giorno. L’hackeraggio di notizie permette di approfittare delle tendenze.

Mantieniti aggiornato sugli hashtags rilevanti che sono di tendenza e modifica il tuo contenuto di conseguenza. Crea idee che approfittino delle tendenze. Crea un video di Youtube o un concorso sulle immagini dove i clienti possano partecipare.

L’unica regola qui è che devi scegliere tendenze adatte al pubblico target. Non ha senso parlare di carne ai vegani.

Considerando queste strategie di content marketing per ecomemrce ora devi solo registrarti sulla piattaforma di content marketing Coobis per generare connessioni con i brand più interessanti del mercato.

I più popolari