Strategie di Branded Content per il settore turistico

Branded Content

L’estate è il periodo dell’anno della cosiddetta “alta stagione” per agenzie di viaggio, hotel, settore crociere e per le principali destinazioni turistiche. In questo contesto è particolarmente pertinente parlare di brand content per il settore turistico.

Con un mercato così mutevole, molte destinazioni hanno iniziato a promuoversi enfatizzando i vantaggi unici delle loro opzioni per far trascorrere alcuni giorni di vacanza agli utenti. Cosa che si ottiene in gran parte vendendo più di un viaggio; offrendo un’esperienza.

Quando parli di strategie sul brand content, tieni presente che si parla anche di “costruire un pubblico”. In realtà, questo è uno degli obiettivi del brand content.

Nel caso specifico del settore turistico, si intende che i potenziali turisti si innamorino di una destinazione senza averla ancora visitata. E ciò si ottiene generando contenuti che intrattengano ed allo stesso tempo aggiungano valore alle esperienze che offri loro.

Perché utilizzare i branded content per il settore turistico?

Data l’evoluzione e la crescente offerta nel settore turistico, gli agenti non vendono più prodotti o semplici servizi. Si spingono molto oltre cercando di vendere idee ed emozioni.

In questo modo, i potenziali turisti possono anche associare i valori al brand. Si tratta di sfruttare l’aspetto più emotivo delle persone per creare un legame con loro e generare engagement.

Getire una strategia di branded content ha a che fare con gli utenti scelgono una destinazione e non un’altra. I branded content possono aiutare una destinazione a far innamorare gli utenti.

Il branded content come strategia implica la realizzazione di contenuti relativi a un brand ma non con i tuoi prodotti o servizi. In altre parole, non ci si concentra sulla fornitura di un servizio, ma sulla sua valorizzazione.

Il branded content è il content marketing?

Il branded content è spesso confuso con il content marketing. Entrambe le strategie riguardano la creazione di contenuti pertinenti per i consumatori. La differenza fondamentale è che mentre il marketing dei contenuti cerca soprattutto di educare l’utente, i branded content cercano principalmente di intrattenere e quindi lasciare un segno nella mente del consumatore.

Si tratta, quindi, generare contenuti che l’utente vuole consumare e in formati che consumerebbe anche pagando. Sono contenuti che sono molto interessanti per l’utente perché lo fanno sentire parte di qualcosa di più grande.

Il branded content consente di coinvolgere turisti più impegnati e fedeli al tuo brand. Mostrare i tuoi valori aggiunti come brand e ciò che ti distingue dagli altri dovrebbe essere l’obiettivo di qualsiasi destinazione turistica che attivi strategie di branded content

Consigli per la creazione di branded content per il settore turistico

Quando si considera l’inserimento di strategie di branded content per il settore turistico, ci sono una serie di questioni che sarebbe utile considerare:

1.- Conoscere le esigenze del consumatore e offrire la soluzione adeguata

Grazie ai media digitali è relativamente facile creare branded content per il settore turistico. Non dimenticare che il primo posto in cui un viaggiatore si trova prima di prendere una decisione è Internet. I social network ti consentono di ottenere molte informazioni sui consumatori e segmentare molto il tuo pubblico.

Il viaggiatore moderno cerca esperienze uniche. Vuole essere il protagonista della propria avventura quando decide di visitare una destinazione.

Bisogna sfruttare questa opportunità.

2.-Supera le aspettative dei tuoi clienti

Cerca sempre di generare valore aggiunto per il potenziale turista. È possibile implementare azioni o offrire servizi che risolvano problemi molto specifici dei clienti. Così offrirai al cliente un’esperienza unica.

Un tour, ad esempio, può avere un valore aggiunto per alcune tematiche legate ad aneddoti o periodi storici e si trasforma nell’interesse principale del tour. Va oltre una semplice passeggiata attraverso luoghi turistici o emblematici.

Ne è un chiaro esempio l’offerta di tour turistici che la serie “Game of Thrones“. Ora puoi visitare i luoghi in cui la serie è stata girata in paesi come la Spagna e l’Irlanda.

3.-Racconta una storia: la narrazione

Raccontare storie è sempre un successo e, in effetti, è il formato di branded content più comune per il settore turistico. Si tratta di vendere la tua destinazione turistica raccontando la tua storia, posizionandola nel modo in cui vuoi che venga percepita. Il supporto più comune per raccontare le storie è il video.

4.- Narrazione transmediale

Il fatto che il video sia il supporto più utilizzato non significa che sia l’unico da cui puoi trarre vantaggio. A volte puoi usare la narrativa transmediale. Internet offre una moltitudine di piattaforme e un gran numero di formati possibili: posta, fotografie, giochi

Puoi raccontare la tua storia in diversi formati e offrire all’utente un’esperienza immersiva.

5.- I contenuti devono creare un’emozione nel consumatore

Il coinvolgimento emotivo del turista con la destinazione deve essere cercato. Crea un legame. Può essere sotto forma di ricordi, desideri … Inoltre, puoi usare una moltitudine di elementi. Parla di stili di vita, piaceri, gusti. In sintesi, di tutti quegli aspetti immateriali che possono essere associati al legame stesso.

Perché le destinazioni sono associate a sensazioni. Se pensi al Mediterraneo, penserai automaticamente al sole. Se ti parlano della Galizia, ti verrà in mente la parola natura.

Esistono già diverse idee associate ai luoghi. L’esperienza è in gran parte responsabile di questo effetto. Questo è il motivo per cui parliamo di turismo esperienziale associato a strategie di branded content per il settore turistico.

Campagne di branded content per il settore turistico che hanno lasciato il segno

Detto questo, puoi trovare diversi esempi di brand che hanno implementato alcune di queste azioni nelle loro campagne di branded content ottenendo ottimi risultati:

1.- Turespaña: sponsorizzare Bollywood

Nel 2011 Turespaña ha deciso di promuovere la Spagna all’estero come destinazione turistica. Per questo ha fatto qualcosa che finora nessuno avrebbe mai pensato: ha sponsorizzato la produzione di un film di Bollywood che è stato girato in Spagna e che ha notevolmente potenziato il turismo nel paese. Ha raggiunto un accordo con la società di produzione di Excel Entertainment per promuovere l’immagine della Spagna.

Il film si intitolava “Vivi una volta sola” e raccontava la storia del viaggio di tre amici come celebrazione della festa di addio al celibato di uno di loro, attraverso città e luoghi della Spagna. Il film ebbe molto successo e promosse scenari come i Sanfermines di Pamplona, Barcellona e persino Buñol.

Ciò ha generato un clamoroso successo della Spagna come primo paese di destinazione nel turismo indiano.

2.- Il volto nascosto di Londra

Alcuni anni fa, VisitLondon ha creato una campagna per mostrare tutti quegli angoli di Londra che non sono inclusi nelle guide ufficiali.

Ha creato una serie di racconti i cui protagonisti erano alcune celebrità e cittadini di Londra. Loro hanno spiegato com’è la vita a Londra, hanno parlato di luoghi speciali per loro e del perché amano vivere in quella città.

Uno dei personaggi che ha avuto il maggiore impatto su questa campagna è stato lo chef Gordon Ramsay di fama internazionale.

3.- Il meglio di te. Andalusia Turismo

È probabilmente uno dei migliori esempi di branded content per destinazioni turistiche. Il video ha una grande ricchezza visiva ed è un omaggio all’Andalusia.

Questa campagna ha sottolineato gli aspetti più apprezzati dell’Andalusia come destinazione turistica. Una serie di pezzi audiovisivi sono stati realizzati per coprire diversi segmenti.

Il primo si è concentrato sul mercato nazionale e internazionale, il secondo sul turismo domestico in Andalusia ed un’altra serie di video sulle festività natalizie. Sono anche state utilizzate altre forme pubblicitarie come radio, televisione e stampa.

Come vediamo nel video, la musica è protagonista nella storia. La canzone è di Brisa Fenoy e vengono evidenziati valori come ottimismo, spontaneità, musica, amicizia, famiglia. Mostra l’Andalusia come destinazione aperta e multiculturale.

Storie per viaggiatori

Il branded content per il settore turistico è una strategia molto comune. Devi capire l’importanza di sedurre il turista e finire per fargli scegliere la tua destinazione. Non l’ha mai visitata prima e deve sapere che vivrà un’esperienza personalizzata e unica prima di sceglierla.

Il viaggiatore di oggi è anche un avventuriero, vuole vivere una storia. Dobbiamo parlare di emozioni, sentimenti. Deve innamorarsi e sentire il bisogno di far parte di qualcosa.

Oggi si tratta di una strategia di marketing molto diffusa. Puoi dare un’occhiata a queste altre campagne di branded content che hanno avuto altrettanto successo.

Con questi esempi avrai capito l’importanza del creare branded content per creare il tuo pubblico. Coobis è una piattaforma di marketing digitale, Content & Influencer che può aiutarti ad attrarre clienti. Se stai pensando di implementare una campagna di branded content per il settore turistico, Coobis può essere un buon alleato.

I più popolari