Pro e contro dell’utilizzo di stickers sui social network

Social Media

Attualmente ci sono molti modi per trasmettere un messaggio e uno di questi è usare stickers sui social network. Forse questo deriva dalla strategia convenzionale di alcuni. Tuttavia, è diventato un modo più divertente e più vicino per mantenere la comunicazione con il pubblico.

È stato dimostrato che nel corso degli anni il modo di comunicare è cambiato ed è necessario evolversi di conseguenza. Prima, per essere in contatto con persone di altre parti del mondo, avevi solo la possibilità di effettuare una chiamata o inviare una lettera. Ora l’era digitale offre una vasta gamma di piattaforme per rendere tutto ciò possibile.

Questi cambiamenti evidenziano senza dubbio l’uso di stickers sui social network, nonché gif, emoji ed emoticon. Questi elementi vengono applicati per integrare la conversazione, facendo sentire il destinatario a suo agio. Non si tratta di saturare il messaggio ma di completarlo nella giusta misura.

Perché usare stickers sui social network

Trovi ancora irrilevante l’uso degli stickers sui social network? Allora è tempo che tu conosca l’importanza che hanno oggi. Hanno una portata e una reattività che probabilmente non hai mai immaginato. Ma è un dato di fatto che fanno già parte della comunicazione del 21 ° secolo. A seguire troverai molti spunti su questo argomento:

  • Rafforzano la comunicazione: un messaggio preciso e conciso è facile da leggere, ma che ne dici di rinforzarlo? Applica stickers, emoji o gif per dare quel tocco che ti caratterizza.
  • Migliorano l’identità del brand: se ti chiedi come, la risposta è semplice. Progettando i tuoi stickers, le persone li assoceranno rapidamente al tuo brand.
  • Incoraggia il coinvolgimento: il tuo pubblico sarà più coinvolto con il tuo brand, grazie alla creatività che metti nei tuoi stickers.
  • Trasmettono emozioni e vicinanza: gli stickers sono il modo più pratico per trasmettere un messaggio emotivo senza la necessità di scrivere parole. Quindi danno quella sensazione di fiducia nel destinatario.

Ora che conosci l’importanza degli stickers per la tua strategia di comunicazione, hai ancora dubbi? Sicuramente no, quindi non pensarci su e inizia a creare i tuoi messaggi con questi elementi. Ti permetteranno di avvicinarti al tuo pubblico target e renderlo fedele.

Come distinguerti con i tuoi stickers

Per distinguersi in questo particolare universo di stickers sui social network, è essenziale che siano personalizzati. Crea una collezione che piaccia al tuo pubblico, immagini creative che siano un modo per esprimere sentimenti adeguati. Devono essere caratteristici in modo che quando le persone li vedono sappiano immediatamente che si tratta del tuo brand.

Le grandi aziende come McDonald’s o Coca Cola hanno i loro stickers personalizzati, eccellenti rappresentanti di ogni brand. Se le grandi aziende applicano questa strategia di marketing, perché non farlo? Fai un test e inizierai a vedere quanto questo sistema piace ai tuoi utenti.

Certo, devi attivare la tua immaginazione per progettare anche gli stickers con CTA. Ricorda che devono esprimere le emozioni con cui le persone si sentono identificate e devono aiutare a comunicare. Approfitta di questa nuova forma di comunicazione digitale.

Applicazioni per creare stickers

Se hai già provato a creare i tuoi stickers personalizzati ma non sai come realizzarli, non ti preoccupare, ci sono molti strumenti che ti aiuteranno. Prendi nota delle 5 applicazioni mobile che saranno tue alleate in questa missione e fai esplodere la tua creatività:

1.- Sticker Maker Studio

Questa applicazione disponibile per Android e iOS, ti dà l’opportunità di progettare i tuoi stickers in ​​base alle tue foto. Puoi creare diverse collezioni e ognuna ha la capacità di generare 30 stickers. È facile da usare, basta scegliere l’opzione per “creare un nuovo pacchetto di stickers” e verrà visualizzata una raccolta con il nome desiderato.

Troverai diverse caselle vuote, che devi premere in modo da poter scegliere una foto dal tuo cellulare. L’immagine può essere tagliata a tuo piacimento o mantenere lo stile standard che è il quadrato. Un ottimo modo per creare e divertirsi allo stesso tempo.

2.- Wemoji

Uno strumento la cui funzione è molto simile alla precedente ma ha un vantaggio. Ti permette di ritagliare l’immagine, rimuovere lo sfondo e per renderlo più divertente puoi aggiungere testo ed emoji. Soprattutto, questa app è gratuita e supportata da annunci pubblicitari.

Va notato che gli stickers già creati possono essere riutilizzati per creare un nuovo pacchetto, che ti farà risparmiare tempo e lavoro. Sfortunatamente, può essere utilizzato solo da persone che hanno telefoni con il sistema operativo Android.

3.- Top Sticker Maker Sticker

Un’altra alternativa, ma disponibile solo per iOS, è stata progettata per condividere i meme più popolari tramite WhatsApp. Tuttavia, ha una funzione che ti consente di inventare i tuoi stickers usando le tue fotografie come base.

Ha 700 meme sotto forma di stickers che puoi condividere quando preferisci aggiungendo le diverse categorie. Ma se non sei soddisfatto, puoi gestirli con le tue foto, rimuovendo automaticamente gli sfondi e aggiungendo testo.

4.- WSTicK

WSTicK è una multipiattaforma in cui puoi creare i tuoi pacchetti di stickers per WhatsApp ma ti consente anche di condividerli con i tuoi contatti. Va notato che è necessario pagare per avere i pacchetti di 30 stickers. Ha anche una versione gratuita con pubblicità in cui è possibile inserire fino a 16 stickers in ciascun pacchetto.

Ti permette di rimuovere gli sfondi dalle immagini lasciandoli trasparenti, oltre a tagliarli o modificarne le dimensioni e aggiungendo testo. Inoltre, puoi importare stickers esterni, condividere i tuoi o salvarli su Google Drive.

5.- Sticker.ly

Sticker.ly ti offre un due in uno, in quanto ti consente di esplorare migliaia di stickers predefiniti e ti consente anche di progettare i tuoi stickers usando le tue foto. Ti evita il problema di rimuovere lo sfondo perché lo fa automaticamente. E come se ciò non bastasse, ti dà l’opportunità di creare un link personalizzato per condividere le tue creazioni.

Come puoi vedere, funziona in modo simile ad altre applicazioni ed è un modo pratico per lavorare sul tuo brand. Quindi ora sai cosa devi fare per entrare nel mondo degli stickers e la cosa migliore è che molti saranno in grado di apprezzare il tuo lavoro.

Vantaggi degli stickers sui social network

È sempre importante conoscere gli aspetti positivi che una nuova strategia ci offre. Si tratta di sapere con cosa lavorerai e cosa porterà al tuo brand o azienda. Pertanto, è necessario avere chiari i vantaggi offerti dagli stickers sui social network:

  • Messaggio diretto e chiaro: un adesivo dice più di mille parole ed esprime emozioni, il che rende il messaggio comprensibile senza dover leggere un testo. Inoltre, risparmi tempo senza dover scrivere.
  • Maggiore interazione con i contenuti: rendendo i contenuti più creativi e accattivanti, aumenterai l’interazione del tuo pubblico. Aggiungi stickers o emoji agli elementi chiave del tuo post per attirare persone.
  • Approccio al pubblico: oltre a riflettere sull’importanza degli stickers sui social network devi considerare che ogni brand ha successo se ha il supporto dei suoi consumatori, quindi usa gli stickers per comunicare.
  • Aumenta l’interazione nelle campagne pubblicitarie: questi elementi visivi influenzano positivamente le campagne pubblicitarie. Gli utenti di Facebook Ads applicano stickers, emoji e gif sui loro annunci, ottenendo una grande reattività.

Svantaggi degli stickers sui social network

 

Ogni strategia ha i suoi aspetti positivi ma anche i suoi contro e devi sapere come riconoscerli entrambi. Per questo motivo, è importante sapere quali sono gli svantaggi che gli stickers possono generare:

  • Saturazione degli stickers: anche se è vero che gli stickers sono un modo pratico e divertente per stabilire una conversazione, non dovresti usarli eccessivamente perché possono diventare troppe immagini che non trasmettono il messaggio che desideri. L’idea è che l’adesivo sia coerente con ciò che vuoi esprimere.
  • Disegni di bassa qualità: gli stickers sono un altro modo per trasmettere un messaggio e quindi devono essere immagini chiare e di qualità e devi posizionare il testo curando l’ortografia. Non rispettando questi parametri perdono l’interesse del pubblico.
  • Non piacciono a tutti: come in ogni strategia di marketing ci saranno ammiratori e critici. Dovresti agire diversamente con quella persona o dovresti convincere il tuo pubblico fino a quando non vede questo modo di comunicare come naturale. 

Hai visto che aggiungere stickers sui social network non è male? Sicuramente inizierai già a usarli nei tuoi contenuti e noterai la reazione positiva delle persone che interagiscono con il tuo brand.

Ma se vuoi attuare una strategia più completa, su Coobis ti offriamo una piattaforma di marketing di contenuti e influencer marketing con la quale puoi aumentare le tue entrate pubblicando contenuti sul tuo sito web e sui social network.

I più popolari