Quanto pagare un influencer di moda su Instagram

Molti brand si chiederanno quanto pagare un influencer di moda su Instagram. Instagram si è trasformato in uno dei migliori media che hanno i brand per raggiungere la propria audience. Il social a oltre 800 milioni di utenti attivi al mese e il 60% di questi utenti vi accede almeno una volta al giorno.

Il social ha milioni di profili diversi. E tra tutte le categorie sono gli influencer di bellezza e moda ad aver sfruttato al meglio lo strumento.

Un influencer di moda su Instagram si può trasformare nell’altoparlante di un brand. Può promuovere un prodotto o un servizio e anche trasformarsi in ambassador dello stesso. Ma come determinare quanto pagarlo?

Perché utilizzare un influencer di moda su Instagram

Gli influener di moda su Instagram si sono trasformati in uno strumento in più di digital marketing. Questi utenti raggiungono meglio l’audience rispetto alle altre strategie.

In parte grazie al pubblico fedele che ha l’influencer di moda su Instagram. I followers si sono trasformati in un pubblico target che deposita la propria fiducia nel creatore dell’account. Il 92% degli utenti di internet si fida di più del contenuto generato da altri utenti rispetto alla pubblicità tradizionale. Questo dato lo ha fornito Nielsen dopo aver effettuato uno studio sui consumatori.

Recentemente lo Studio annuale sui social di IAB ha fatto un’altra analisi che avalla questo dato. Afferma che l’85% degli intervistati segue un influencer attraverso i social.

Voce del brand

Un influencer di moda su Instagram diventa la voce del brand. A volte il legame è così forte che le differenze tra i due si notano appena.

Oltre alla similitudine, gli influencer di moda su Instagram usano la loro ‘voce’ per far conoscere un prodotto o servizio, per generare conversazioni su un tema o ottenere nuovi followers.

Come scegliere un influencer di moda su Instagram

Un influencer di moda su Instagram può essere considerato una nuova celebrity di internet. Fino a pochi anni fa le celebrities pubblicizzavano i prodotti in televisione. Ora internet e i social sono i re della pubblicità.

Ma esistono fattori che aiutano a fissare il prezzo della pubblicità effettuata dagli influencer di moda su Instagram.

1 – Numero di followers

Ci sono diversi fattori che aiutano a determinare la validità di un influencer di moda su instagram. In gran misura questi fattori determinano l’importanza del profilo dell’influencer.

Il primo di questi fattori è il più visibile e evidente. Si tratta del numero di followers. È uno dei punti fondamentali dato che è la community che ha scelto di seguire liberamente questo influencer su Instagram.

Quindi è meglio scegliere un influencer di moda su Instagram che abbia più followers. Più ha followers, maggiore è il pubblico che raggiunge. In caso di dubbi si consiglia di scegliere l’influencer di moda che ha più followers.

Il pubblico e i social

Ovviamente esistono due fattori minori da considerare prima di scegliere un influencer per i suoi followers:

  • Pubblico di interesse. A seconda della campagna che gestisci o del prodotto che si vuole promuovere non è sempre necessario contattare un influencer che abbia molti followers. A volte un influencer con meno followers ma più fedeli aiuta a fare in modo che la campagna abbia più impatto. Per questo è importante determinare a partire da quale cifra un influencer è importante. Per alcune campagne o brand può essere un profilo con alcune migliaia di followers. Per altri non si consiglia di stare al di sotto i cento mila.
  • Altri canali di comunicazione. Alcuni influencer di moda su Instagram non hanno molta influenza sulla propria piattaforma ma ce l’hanno su altri social. Bisogna dare valore alla presenza dell’influencer nel suo insieme. Può succedere che su Instagram non abbia una grande community ma ce l’abbia su Twitter. Può però promuovere il prodotto su qualsiasi piattaforma e raggiungere il pubblico adeguato.

Anche se sono fattori che aiutano a dare valore a un influencer di moda su Instagram, in nessun caso si tratta di fattori univoci.

2 – Interazione con la community

È possibile che un influencer di moda su Instagram abbia molti followers ma non è tutto. Se si tratta di un profilo che non gestisce aggiornamenti periodici o che carica pochi contenuti, non sarà rilevante.

Quando bisogna fissare un prezzo per un influencer di moda su Instagram bisogna vedere che tipo di interazione ha con il pubblico. Si valuta positivamente se genera interazioni, se risponde ai messaggi o se crea dibattiti.

Inoltre esiste un’interazione chiara e quantificabile. Si tratta dei likes. Se un influencer di moda su Instagram ha migliaia di followers ma pochi likes, automaticamente l’account va scartato. Questo profilo anche se ha migliaia di followers non ha un pubblico affine e fedele. Al contrario, l’interazione è bassa quindi non esiste un legame tra audience e influencer.

Detto in altra maniera, questi influencer di moda su Instagram non interagiscono con l’audience e non hanno un grande impatto.

3 – Generare tendenze

Gli influencer di moda su Instagram creano tendenza. Uno dei ruoli fondamentali degli influencer di moda su Instagram è generare tendenze. Può succedere che l’influencer abbia pochi followers ma generi tendenze e cresca rapidamente.

In questo caso l’influencer deve essere considerato. Si tratta di un profilo interessante e può promuovere un prodotto con grandi risultati, generando tendenze e sviluppando in breve una community importante.

Un esempio significativo sul tema può essere quello di The Duchess, l’account di Ana Pizarro. Quando è nato il fenomeno curvy, molti media hanno cominciato a interessarsi a questo aspetto e a generare contenuti sul tema. SModa ha contattato la instagrammer per promuovere i suoi contenuti e da allora i suoi followers sono cresciuti.

4.- Amici

Nel mondo degli influencer di moda su Instagram sono anche importanti gli amici. Un’azienda deve considerare chi sono gli amici abituali che per esempio possono uscire in una pubblicazione.

Questa relazione può essere utile per una futura campagna. Se l’influencer con cui è stata gestita la campagna ha amici che condividono il suo stile di vita, in futuro si può entrare in contatto anche con loro. Sono profili con grande valore dato che si assomigliano, hanno stili simili e possono fungere da altoparlante.

Quanto pagare un influencer di moda su Instagram

Attualmente un Influencer di moda su Instagram ha una persona che lo segue, un agente che lo aiuta nelle collaborazioni.

Molte di queste agenzie gestiscono le tariffe in funzione di ogni profilo e del lavoro che effettuano. Un determinato tipo di collaborazione avrà una tariffa specifica. Ma a seconda del tipo di collaborazione e l’influenza cambierà la tariffa.

Tipi di collaborazione

È molto probabile che un influencer di moda su Instagram con molti followers, oltre 100.000, guadagni di più per una collaborazione puntuale. I brand cercano di avvicinarsi agli influeners di moda su Instagram che hanno una community più ridotta per trasformarli in ambassadors del brand.

In questo caso si può negoziare il prezzo e pianificare pacchetti completi. I pacchetti possono essere diversi prodotti o un tempo di collaborazione determinato. Non è lo stesso creare una menzione puntuale rispetto a una campagna più grande che ingloba diverse azioni come un post o scattare diversi prodotti in una foto.

I brand devono vendere un progetto, un obiettivo che motivi l’influencer di moda su Instagram. Non si tratta di vendere un prodotto qualsiasi. Se l’influencer condivide i valori l’azione sarà integrata meglio tra gli altri contenuti. Allo stesso modo l’audience che condivide questi valori, accetterà meglio l’intrusione del brand.

Inoltre è anche interessante specificare che non sempre si tratta di pagare in denaro. Ossia l’influencer di moda su Instagram può ottenere prodotti del brand, viaggi o promozioni extra. Lo scambio può variare e non sempre è legato al denaro.

L’autrice del blog di moda Trendytaste, Natalia Cabezas, ha segnalato che i brand cominciano a regalare e inviare prodotti agli influencers a partire dai 5.000 followers. Attualmente questa influencer di moda su Instagram ha più di mezzo milioni di followers.

Tariffe

Tutte le tariffe che si possono condividere sono approssimative e sono estratte da diverse analisi. Ossia un brand e l’influencer di moda su Instagram possono negoziare per raggiungere i reciproci obiettivi.

Per questo, le tariffe possono variare enormemente a seconda della campagna. Un’approssimazione delle tariffe che puoi chiedere a un influencer di moda su Instagram può essere come segue:

  • Fino a 5000 followers: tra 100 e 150 euro a pubblicazione
  • 5000-15000 followers: tra 200 e 250 euro per pubblicazione
  • 15000-50000 followers: tra 300 e 400 euro a pubblicazione
  • 50000 e 100000 followers: tra 400 e 700 euro a pubblicazione
  • Oltre 100000 followers: a partire da 1000 euro a pubblicazione

Instagram la rete della moda

Attualmente Instagram è uno dei social che rendono di più per gli influencers e per i brand.

Molti degli utenti di altri spazi social stanno migrando su Instagram. Per questo è diventato un importante strumento per avvicinare il brand all’audience.

Da quando, nel 2016, Instagram ha effettuato il lancio per le aziende, oltre un milione di brand si promuove sul social media. Nel 2017 il 70,7% delle aziende americane era sul social.

I brand possono entrare in contatto con un influencer di moda su Instagram per promuoversi o per avere nuovi ambassadors. Instagram offre diverse opzioni pubblicitarie che devi considerare.

In Coobis possiamo aiutarti a trovare l’influencer perfetto. Sulla nostra piattaforma di content marketing abbiamo oltre 10.000 editori disponibili. Potrai creare contenuto di alta qualità per pubblicarlo su blogs, media digitali o social. Ti attivi?