Qual è la differenza tra marca e identità?

Conosci la differenza tra marca e identità? Ci sono diversi concetti e termini errati riguardo alla marca, al logo e all’identità di marca. Vengono collocati nello stesso contenitore come se fossero sinonimi. Sono tutti collegati ma, sostanzialmente, si tratta di concetti diversi.

Per avere un’attività solida, devi avere una marca, un’immagine di marca e un’identità di marca forti, consistenti e curati, non solo per quanto riguarda il logo. Molte aziende sottostimano il potere del brand. Sicuramente avrai già sentito domande come ‘ho realmente bisogno del brand? non è sufficiente il logo? Non posso creare la brand image più avanti?

Ora ti segnaliamo la differenza tra marca e identità e quale ruolo gioca il logo in questo contesto.

Cosa significa concetto di brand?

La marca è un’esperienza. Una marca è un insieme di percezioni, idee e sentimenti distintivi che le persone provano verso l’azienda, che la distinguono dagli altri. Basicamente la tua marca è ciò che i consumatori pensano di te.

La differenza tra marca e identità è che la marca è il modo in cui fai sentire i tuoi clienti, ciò che si immaginano quando pensano alla tua attività e non lo puoi cambiare. È una relazione psicologica che si crea tra l’azienda e il cliente.

Come spiega Scott Cook, cofounder di Intuit, “una marca non è ciò che diciamo al consumatore, è ciò che il consumatore dice che sia”. Per esempio ci sono diversi negozi di mobili e brand, ma una nella mente del consumatore primeggia IKEA. Quando la gente pensa ai mobili eleganti a un prezzo accessibile, l’associazione immediata al brand svedese è normale.

Aspetto psicologico del brand

Alcune persone fanno emergere l’aspetto psicologico della marca dall’esperienza. L’esperienza consiste nella somma dei punti di contatto con il brand e si conosce come esperienza di brand.

L’aspetto psicologico, a cui a volte si riferiscono le immagini del brand, è una costruzione simbolica creata nelle menti delle persone. Consiste nelle informazioni e aspettative associate al prodotto o servizio.

Il brand ti aiuta a dare forma alla tua attività ma considerando ulteriori fattori che solo l’aspetto visuale della marca può fornire: ciò che c’è dietro, ciò che suggerisce il brand in maniera globale.

Ti aiuta anche a differenziare i tuoi prodotti e servizi rispetto alla concorrenza. La tua strategia di marca contiene il come, cosa, dove, quando e chi desideri comunicare e i valori del brand.

Cosa significa branding?

differenza tra marca e identitàIl branding, secondo Wikipedia, si riferisce al “progetto strategico e creativo di creazione dell’identità e dell’immagine di marca“.

Il branding è il processo creativo del dare forma alle percezioni che i consumatori hanno riguardo all’azienda. Lo sviluppo della marca comprende tutti i passi che fai per creare coscienza e reputazione intorno alla tua azienda e ai tuoi prodotti o servizi che vivono nell’ambito della tua marca.

I tuoi sforzi creativi non sempre si traducono fedelmente in ciò che richiedono i clienti. E nemmeno tutti gli utenti o clienti identificano questi sforzi allo stesso modo. Ovviamente più motivati e coesi sono, più possibilità di successo avrai.

Prima di cominciare a lavorare sullo sviluppo del tuo brand devi considerare due domande:

  • Quale impressione vuoi dare ai clienti?
  • Qual è il tuo brand target?

È importante che tu sia autentico e approfondisca la vera essenza della tua azienda.

Come si identifica l’identità di marca?

differenza tra marca e identitàL’identità di marca fa riferimento a ciò che vediamo e sentiamo riguardo a un’azienda, alle immagini che proietta, alla sua identità visuale. Ciò include fonts, loghi, elementi grafici, template, fotografie, ecc.

La differenza tra brand e identità è chiara ma non si può negare che sono concetti che vanno di pari passo. Per questo, a volte, è difficile distinguerli.

È attraverso il branding che è possibile costruire un’identità di marca. L’identità di marca è la collezione delle espressioni tangibili della tua azienda. Più distinti, specifici e coesi sono questi elementi, più ampia sarà la possibilità che formino un brand riconoscibile e ammirato.

Le componenti visuali come logo, forme, caratteri, colori, fotografie e altri elementi grafici aiutano a creare l’esperienza dell’utente. La marca e l’identità di marca dovrebbero sempre andare di pari passo riguardo agli elementi riconoscibili del brand.

Differenze tra marca e identità

La differenza tra marca e identità è che la marca è intangibile, è ciò che vuoi che i tuoi clienti sentano quando pensano alla tua attività. La marca è un’esperienza mentre l’identità di marca è tangibile, è come parte del brand. un aspetto visuale della tua attività alla portata di tutti.

La differenza tra marca e identità di marca si crea dalla parole che ti vengono in mente quando qualcuno descrive il tuo brand. In poche parole, è il modo in cui il tuo brand viene percepito. La principale differenza tra marca e identità è che l’identità di marca è qualsiasi elemento visuale che permette alle persone di riconoscere facilmente il tuo brand.

L’obiettivo: fare in modo che la tua identità sia associata alla tua marca in maniera automatica

Nell’industria online, ottenere il riconoscimento della tua identità di marca si manifesta, ad esempio, trovando una foto sui social e riconoscere immediatamente l’autore per i colori, i font e altri elementi grafici.

Quindi, quando crei l’identità di marca della tua azienda devi verificare che ogni elemento stia contribuendo alla percezione generale che vuoi proiettare verso i clienti.

Che ruolo ha nel logo la differenza tra marca e identità?

Il logo è una rappresentazione visuale della tua attività e della tua marca. Il logo è il simbolo grafico della marca. Investire in una grafica ottimale lo farà emergere dalla concorrenza:

  • Gli darà una presenza visuale professionale.
  • Manterrà la coerenza in tutte le piattaforme utilizzate.

Come deve essere un logo

Il logo è una parte essenziale dell’identità di marca ma non è l’unico componente. Il logo deve rappresentare la tua attività. È consigliabile che non abbia troppi elementi grafici e non sia troppo letterale. Il logo deve identificare l’attività in maniera che sia sempre riconoscibile.

È un elemento visuale della marca che si relaziona con l’audience. L’obiettivo è trovare gli elementi che raccontino la tua storia e permettano ai tuoi clienti di identificarsi. Ciò significa garantire che ogni volta che questi elementi compaiono, gli utenti siano in relazione con te. Fare in modo che l’identità di marca crei questa relazione con l’audience è la chiave per creare il tuo brand.

Devi usare in maniera coerente gli stessi font, colori, foto e altri elementi grafici per ottenere il riconoscimento del brand che stai cercando. Ricorda che l’obiettivo è pensare alla marca e non solo al logo. Il logo è un elemento di aiuto per creare la marca e l’identità di marca.

Come si completano marca e identità?

La prima cosa da fare per un brand è definire:

  • Mission.
  • Valori.
  • Obiettivi.
  • Il tono con cui si dirigerà al pubblico target.
  • Il pubblico target.
  • Le parole chiave legate al brand.

Se stai lavorando per creare la base della tua marca e per tradurre tutto ciò in sensazioni, devi assicurarti che la tua identità di marca rappresenti tutto quanto riportato sopra. È tutto ciò che ti interessa affinché la tua marca sia coerente, si distingua, sia professionale.

Basicamente esistono differenze tra marca e identità. Ma entrambe sono complementari. Per questo la strategia deve essere unica e ben studiata. Se lavori all’identità di marca ciò si rifletterà su ciò che gli utenti pensano del brand. E tutti questi sentimenti intangibili ti porteranno al successo che cerchi.

differenza tra marca e identitàPuoi lavorare alla strategia della creazione di identità di marca attraverso diverse opzioni. Ti proponiamo il marketing con influencers. Si tratta di creare sinergie con persone influenti sui social con l’obiettivo di dare visibilità al brand. Aiuterà anche gli utenti a percepire cosa vuoi che facciano.

Coobis è la piattaforma di content marketing che ti aiuterà a gestire la tua strategia di marketing con influencers. Si tratta di una piattaforma con oltre 10.000 influencers di ogni settore disposti a collaborare con il tuo brand. Troverai sicuramente l’influencer perfetto.

Lo sviluppo del processo è molto semplice e ti accompagneremo per tutto il tempo. Tu devi solo preoccuparti di scegliere bene l’influencer che desideri.