Le migliori campagne di influencer marketing di tutti i tempi

Non c’è nulla come osservare le migliori campagne di influencer marketing di tutti i tempi per farsi ispirare e attivarsi.

Cos’hanno fatto i brand più potenti del panorama mondiale? Scoprilo?

Campagne di infuencer marketing esemplari

1 – Nikon, una per ogni influencer

A volte le campagne di influencer marketing si mostrano attraverso fotografie o pubblicazioni sui social. Ma la cosa più interessante è fare in modo che l’influencer in questione utilizzi il tuo prodotto e lo mostri alla sua audience.

In questo caso Nikon, insieme al Warner Sound Festival ha fatto in modo che si trasmettesse la vera utilità della tecnologia Nikon.

Di fatto ogni influencer che ha partecipato al festival ha avuto una fotocamera personalizzata.

2.- Huawei al CES 2018

Quest’anno al CES è stato lanciato Huawei Mate 10 Pro, lo smartphone più potente fino ad ora. Ed è stato fatto attraverso una campagna di influencer marketing innovativa.

Mentre una serie di brand hanno approfittato del CES per farsi vedere, Huawei Mobile ha attirato gli sguardi.

Come? Attraverso accordi con gli influencers più potenti del settore tecnologico.

Di fatto, il potere delle campagne di influencer marketing può essere ciò di cui aveva bisogno il brand per ottenere la fiducia dei consumatori statunitensi e rompere l’egemonia di Samsung e Apple.

Con l’obiettivo di far correre la voce su Mate 10 Pro, Huawei ha stretto legami con tre dei maggiori influencers tecnologici esistenti: Judner Aura de AuAvgConsumer, Linus Sebastian di Linus Tech Tips e Jonathan Morrison di TLDToday.

I tre sono influencers noti e rispettati per le loro conoscenze dei prodotti tecnologici. I loro canali di Youtube sono essenziali per esaminare smartphones, portatili e giochi.

3 – Samsung, il tweet più ritweettato della storia

Una delle campagne di influencer marketing più nota e virale è quella della cerimonia degli Oscar del 2014. Ovviamente pochi sanno che il selfie più famoso della storia era parte della strategia di Samsung.

Durante il gala, la presentatrice Ellen DeGeneres ha fatto un selfie a cui hanno partecipato diversi volti famosi di Hollywood come Brad Pitt, Meryl Streep o Julia Roberts. Il selfie è stato fatto con un Samsung Galaxy Note 3.

Inoltre Ellen DeGeneres ha utilizzato Twitter per diffondere sul suo account l’istantanea che si è trasformata in un elemento virale. Di fatto in meno di 40 minuti ha ottenuto oltre un milione di retweets, diventando il selfie più ritweettato della storia.

Samsung ha raggiunto il suo obiettivo. Anche se il prezzo che ha dovuto pagare affinché la presentatrice promuovesse il prodotto è stato alto. Ovviamente il ROI ottenuto grazie alla viralità ne è valso la pena.

Una semplice foto con influencers ha reso secondaria l’immagine più ritweettata del momento. Una foto di Obama dopo aver vinto le elezioni per la seconda volta.

È una delle campagne di influencer marketing più potenti della storia.  Samsung aveva chiaro che Ellen DeGeneres fosse la persona perfetta.

4.- Rum Barceló e la sua crociera di influencers

Le campagne di influencer marketing possono adottare un altro nome secondo la dinamica. Ad esempio quella di Rum Barcelò è una campagna di Buzz Marketing che fa uso di influencers per aumentare la visibilità e il suo potenziale.

Le campagne di Buzz Marekting si basano sul passa parola per ottenere alti livelli di fiducia tra i consumatori. Tutto con l’obiettivo che condividano il messaggio.

Una delle chiavi di quest campagna è creare esperienze. Ome ha fatto la campagna di Rum Barcelò, organizzando una crociera con personaggi famosi.

Il brand ha fatto un’analisi profonda del suo pubblico target e sa quali canali sono adeguati per raggiungerlo. Quindi ha fatto in modo che la crociera “Desalia” fosse il festival più atteso dell’anno in cui i Millennials possono condividere alcuni giorni con i loro influencers preferiti.

5.- Pull&Bear

Il 25esimo anniversario di Pull & Bear si è trasformato in una delle macrocampagne di influencer marketing più importanti del brand. Iberia Express è la compagnia responsabile del trasporto di centinaia di influencers all’evento.

Con l’hashtag #pullandbearhouse, la nuova stagione del brand ha fatto in modo che gli influencers avessero un total look del brand per indossarlo alla festa. Così senza chiedere nulla in cambio, con trasporto, alloggio, festa e capi inclusi, il boom di Pull & Bear non ha tardato ad arrivare.

Ha partecipato il figlio di David Beckham, che era l’immagine del brand. Ma nessun altro si è tirato indietro.

Tutti gli influencers più noti e iconici della moda hanno partecipato all’evento. E tutti hanno ritrasmesso l’evento sui social.

6.- Stride Gum

Tra tutte le campagne di influencer marketing ce n’è una che ha attirato followers fedeli su Snapchat, attraverso la collaborazione con DJ Khaled, un artista hip hop.

Anche se Khaled non era molto noto nel mondo della musica era un vero influencer su Snapchat. Di fatto ha ottenuto che quasi 3 milioni di persone vedessero le sue foto.

Era il ‘re di Snapchat’. Quindi è diventato uno degli obiettivi di molti brand che cercavano collaborazioni.

L’anno scorso insieme a W+K London, Stride Gum ha lanciato una campagna su Snapchat con Khaled per promuovere il suo nuovo chevingum dal sapore intenso. E ha ottenuto risultati ineguagliabili.

7.- Daniel Wellington

1.811.900 pubblicazioni sono quelle che sono state generate su Instagram fino ad oggi con l’hashtag #DanielWellington.

Ciò che è nato come un’altra delle campagne di influencer marketing, con collaborazioni di volti conosciuti, è terminata per trasformarsi in un passa parola. E alla fine sono proprio gli utenti che fanno pubblicità al brand senza la necessità dei media tradizionali.

La cosa certa è che le principali campagne di influencer marketing erano orientate a aspetti più concreti. Volevano dare agli utenti la sensazione di essere aggiornati su tutto.

In fin dei conti, le migliori campagne di influencer marketing sono quelle che integrano tutta la tua community rendendola più partecipe.

Per questo, una buona strategia nel caso in cui tu voglia che la tua audience generi contenuto per il tuo brand, è pensare a un hashtag per differenziarti.

8.- SMART

Nel 2016 i social sono stati partecipi delle campagne di influencer marketing più potenti del momento.

Diversi volti noti hanno girato video divertenti esprimendo il loro amore per la Smart, interpretando un pezzo della canzone “Como yo te amo” e utilizzando l’hashtag #Smartlovers. Un’iniziativa del brand Mercedes Benz Spagna che ha avuto un ottimo successo.

Il concetto vuole mettere in collegamento una community di proprietari di Smart, orgogliosa del proprio veicolo.

I video hanno come protagonisti: Paula Echevarría, Mario y Marta Vaquerizo, Paco León, Esmeralda Moya, Carla Goyanes…e tanti altri. Su smart.com si possono vedere tutti i video.

9.- ASOS insiders – Influencers selezionati

Infine una delle campagne di influencer marketing che ha avuto più successo, arriva da ASOS.

Questa campagna è perfetta perché evita uno dei problemi più comuni degli utenti. Quando si confrontano con una campagna di influencer marketing, è molto comune che i volti noti abbiano stili di vita fuori dal comune. Quindi empatizzare con loro è difficile.

Ma un altro dei problemi delle campagne di influencer marketing è dato dalla credibilità che generano.

Nel momento in cui una figura pubblica con milioni di followers vuole simulare che i propri consigli sui prodotti sono pubblicazioni organiche e non a pagamento, perde di credibilità. E quindi queste campagne di influencer marketing non hanno più effetto.

ASOS ha voluto cancellare questa idea e ha optato per una strategia più intelligente. Ogni influencer selezionato ha un account parallelo dedicato a “ASOS Insiders”. Sia su Instagram sia su Pinterest.

In questo modo gli influencers possono pubblicare i loro looks di ASOS senza ingannare l’audience. Ma anche senza dire che si tratta di una campagna pubblicitaria. Semplicemente tutto il contenuto è dedicato al brand in maniera poco aggressiva.

Ma dovresti sapere che in Coobis possiamo aiutarti nella ricerca dell’influencer perfetto. E ovviamente possiamo creare le campagne di influencer marketing di cui hai bisogno.

Sulla nostra piattaforma di content marketing abbiamo oltre 10.000 editori disponibili. Potrai creare contenuto di qualità ma potrai anche pubblicarlo sui loro blogs, portali, mezzi digitali e social. Vuoi attivarti?