Il pixel di Facebook, essenziale per migliorare le tue campagne

Il pixel di Facebook è uno strumento di analisi con cui potrai misurare l’efficacia della tua pubblicità. Potrai conoscere le azioni che gli utenti effettuano sul tuo sito web e conoscere gli utenti che ti interessano.

Potrai utilizzare i dati del pixel di Facebook per:

  • Conoscere le visite al tuo sito
  • Sapere quali sono gli articoli inseriti nel carrello
  • Articoli inseriti nella lista dei desideri
  • Informazioni di pagamento
  • Pagamento effettuato
  • Acquisto prodotti
  • Cliente potenziale
  • Registrazione completata
  • Ricerca sulla pagina
  • Contenuto visualizzato

Ti servirà per assicurarti che i tuoi annunci siano mostrati alle persone adeguate. Per segmentare il tuo pubblico e per sapere quante conversioni generano i tuoi annunci di Facebook e il costo di ogni conversione.

Cos’è il pixel di Facebook

Un pixel di Facebook è un codice creato da Facebook che si può installare sulle pagine web per conoscere meglio i tuoi utenti e le azioni che effettuano.

La versione anteriore di Facebook Pixel includeva componenti separati. Il primo è stato il sito web Custom Audience Pixel che raccoglieva e registrava utenti di Facebook che interagivano con un sito web. Il secondo componente era il pixel di tracciamento di conversioni che ti indica quali azioni completano i tuoi utenti sul tuo sito.

La domanda è: qual è il motivo per cui paghi gli annunci Facebook? Ed è per questo che le informazioni derivanti dai pixel di Facebook sono così valide. Potrai vedere quanto sono efficaci i tuoi annunci e come migliorarli. La versione anteriore aveva alcuni difetti ma con l’aggiornamento di Facebook Pixel, puoi usare pixels in maniera efficiente e tracciare al meglio le conversioni.

Come configurare il pixel di Facebook

Se vuoi sapere come installare il pixel di Facebook sul tuo sito e fare un tracciamento delle azioni che sia utile alla tua strategia, questi sono alcuni vantaggi dell’installazione.

Ma se vuoi utilizzare il pixel di Facebook prima devi avere un sito, ovviamente.

1 – Creare il pixel di Facebook

  • Vai al pulsante Pixels dell’amministratore di annunci.
  • Clicca su Creare un pixel.
  • Specifica un nome per il pixel. Puoi avere un solo pixel per account pubblicitario quindi scegli un nome che rappresenti la tua zienda.

2 – Aggiungi il pixel Facebook al tuo sito

Ora inserisci il codice sul tuo sito. Scegli gli elementi che gestiscano al meglio il codice tra queste pozioni:

  • Una persona terza che fa le modifiche sul mio sito
  • Aggiorno il codice personalmente
  • Il mio sito usa un tag administrator o è posizionato su una piattaforma web popolare.

3 – Fai un tracciamento delle azioni più rilevanti per la tua azienda

Aggiungi eventi per tracciare le azioni che le persone effettuano

Informazioni sugli eventi

Gli eventi sono azioni gestiti dal tuo sito, come quando qualcuno effettua un acquisto. Per fare il tracciamento di un evento dovrai inserire un frammento di codice sul tuo sito per aiutare Facebook a capire che qualcuno ha effettuato un’azione.

Configurare eventi sul tuo sito
  • Vai al pulsanteo “pixels” dell’amministratore annunci.
  • Clicca su Installare eventi.
  • Clicca sull’icona dell’interruttore vicino all’evento che vuoi tracciare.

Seleziona “Tracciare l’evento al caricamento della pagina o tracciare l’evento al prodursi dell’azione”.

Aggiungi parametri dell’evento come il valore di conversione o la divisa per misurare informazioni aggiuntive.

Copia questo codice e incollalo sulla pagina rilevante del tuo sito. Assicurati di non aver modificato il codice del pixel che hai collocato all’inizio del sito.

Specifiche
  • Se vuoi registrare eventi quando si carica la pagina, inserisci il codice sotto la sezione di chiusura dell’header. In molti siti sarà dopo la tag di apertura <body>.
  • Se vuoi registrare eventi quando si effettua un’azione: aggiungi il codice dell’evento tra le tag “script” insieme all’azione che vuoi tracciare, per esempio un pulsante.
  • Se vuoi che il pixel di Facebook si attivi cliccando su pulsanti specifici, dovrai aggiornare il codice per associare un evento a un’azione. L’aiuto di Facebook ti darà maggiori informazioni se sei uno sviluppatore, nella sezione “Tracciare eventi della pagina”.

Successivamente avrai terminato di configurare un evento sul tuo sito. Ripeti questi passi per qualsiasi altro evento della lista che vuoi tracciare.

4 – Come sapere se il pixel di Facebook è ben installato

Una volta che hai effettuato l’installazione puoi verificare se è tutto a posto. Per questo Facebook mette a disposizione un’estensione di Chrome chiamata Facebook Pixel Helper.

Questa estensione mostra sulla pagina in cui sei se c’è un pixel di Facebook installato e di che tipo.

Se lo hai installato bene dovresti vedere una cosa come questa.

Ma questa estensione non ti dice solo se il Pixel di Facebook è installato sulla tua pagina ma vale per ogni tipo di pagina quindi puoi verificare anche se la concorrenza sta effettuando annunci su Facebook e se utilizza i pixels.

Plugins per inserire il codice del pixel di Facebook sul tuo sito con WordPress

Se usi WordPress puoi utilizzare questi plugins per aggiungere facilmente il codice del pixel di Facebook:

Vantaggi dell’uso del pixel di Facebook

Questi sono alcuni vantaggi dell’uso del pixel di Facebook

  • Tracciamento delle conversioni fuori piattaforma Facebook, ossia sul tuo sito.
  • Ottenere informazioni aggiuntive sul ritorno dell’investimento della tua campagna Facebook.
  • Creazione di audiences avanzate di remarketing e audiences similari

Qual è la differenza tra Facebook Ads e il pixel di Facebook?

Gli annunci di Facebook sono pubblicità che si attivano su Facebook. Si possono usare per dirigere il traffico al tuo sito. Il pixel di Facebook è un codice che integri nella tua campagna per tracciare determinate azioni dell’utente.

Quando si utilizzano insieme si può orientare un annuncio a un pubblico determinato, dirigerlo alla tua landing e poi vedere se l’utente effettua un’azione nella tua campagna. Per questo dovrai creare un annuncio su Facebook, inserire l’ID del pixel del tuo annuncio perché funzionino insieme.

Applicazioni di pixel di Facebook

È possibile che tu ti chieda se lo sforzo ne vale la pena. Direi di sì.

La personalizzazione degli eventi e i parametri sono limitati, come le applicazioni dei dati. Ci sono altri strumenti di analisi che possono fornirti informazioni ottimali sul rendimento dei tuoi annunci Facebook ma il pixel è l’unico che mostra conversioni specifiche che altre piattaforme non raccolgono. E se i parametri ti sembrano troppo complessi semplicemente puoi raccogliere le conversioni per conto tuo.

Una volta che i pixels sono al loro posto, è il momento di aggiungerli agli annunci di Facebook reali. Facendolo ottimizzerai l’annuncio per l’azione che vuoi sia svolta (acquisti per esempio) e li invierai a più persone che probabilmente effettueranno l’azione richiesta.

Creare nuovi annunci Facebook e aggiungerli ai loro pixel per fare un tracciamento delle conversioni è facile. Visita la pagina Administrator di annunci e seleziona l’opzione “Aumentare le conversioni del tuo sito”.

Se non sei sicuro di quali azioni o parametri seguire, Facebook ti offre una visione dettagliata delle varie opzioni.

Importante come le opzioni per il tracciamento delle conversioni è il fatto che ora puoi inserire più di un’azione al tuo pixel Facebook. Dato ciò, non è necessario creare pixels singoli per ogni conversione che ti interessi.

L’importanza di tracciare la tua audience

Si è parlato molto delle conversioni ma non dimenticare che il pixel che inserisci raccoglie anche il tuo pubblico. L’audience è uno dei fattori più importanti di qualsiasi sforzo di marketing e il pixel di Facebook offre un’opzione incredibile quando si tratta del tuo. Dal pannello di Facebook Pixel clicca su “Creare audience”.

Clicca sul menu a tendina Traffico del sito web e seleziona l’opzione per le persone che visitano le pagine specifiche. Inserisci l’URL della pagina a pagamento. Puoi anche inserire altre condizioni selezionando l’opzione Combinazione personalizzata.

Una volta che hai completato tutto il lavoro di configurazione dei pixels, è facile usarli e riutilizzarli negli annunci futuri, sempre che siano configurati nelle pagine corrette. Così potrai effettuare un tracciamento del traffico, le conversioni e l’audience derivata dai tuoi annunci e le pubblicazioni promosse.

Quando scopri che uno dei tuoi annunci ha successo e genera conversioni, l’ottimizzazione di questa azione nei futuri annunci ti aiuterà a orientare altre persone che probabilmente effettueranno le stesse conversioni. Potrai anche realizzare cambiamenti negli annunci che non hanno successo risparmiando tempo e denaro.

Utilizza questa guida come il contenuto educativo nel Centro di supporto di Facebook per aziende, affinché la tua azienda e i tuoi annunci Facebook siano dove tu vuoi.

Se vuoi anche che i tuoi annunci siano sui social per ottenere visibilità in Coobis possiamo aiutarti. Conosci la nostra piattaforma di content marketing dove pubblicare in diversi formati, sia web sia social.