Facebook Pixel: sai cos’è e a cosa serve?

Social Media

Facebook Pixel è forse il più utile degli strumenti di business che il team di Mark Zuckerberg ha messo a punto. È un meccanismo che ti consente di controllare il successo dei tuoi annunci di Facebook. In altre parole, tiene traccia delle conversioni ottenute attraverso la pubblicità.

Grazie a questo, puoi ottenere statistiche di conversione più accurate. Ad esempio, impostando un limite di tempo tra la visualizzazione dell’annuncio e la conversione finale. In questo modo, è possibile avere una maggiore certezza di quali conversioni corrispondono agli annunci e quali sono generate da un altro stimolo esterno.

Capire cos’è Facebook Pixel e perché è fondamentale installarlo non è utile solo per registrare conversioni. È anche utile per la raccolta dei dati degli utenti e la realizzazione di campagne di remarketing efficaci.

Che cos’è esattamente Facebook Pixel?

Facebook Pixel è un codice incorporato in un sito Web che collega il comportamento in loco delle persone ai profili utente di Facebook. Questa sincronizzazione tra un visitatore del sito Web e il suo account Facebook consente alla piattaforma social di pubblicare annunci basati sulle azioni che le persone fanno in altri domini.

Secondo Facebook, questo codice “è uno strumento di analisi che ti consente di misurare l’efficacia della tua pubblicità comprendendo le azioni che le persone intraprendono sul tuo sito web”.

Dato che il pixel di Facebook viene utilizzato per “comprendere le azioni delle persone” sui siti Web, questa definizione è forse un po’ incompleta perché questi dati sono usati per assegnare persone a diversi gruppi target a cui verranno indirizzati annunci pertinenti in seguito.

Quindi è una specie di supereroe ADS?

Facebook Pixel è un codice invisibile che ti consente di monitorare le tue conversioni web con cui è possibile misurare diversi eventi, ad esempio:

  • Segmenti di pubblico che hanno visitato una pagina Web.
  • Utenti che hanno acquistato un prodotto o servizio.
  • Acquirenti che hanno aggiunto un prodotto al carrello.
  • Visitatori che hanno completato un modulo di registrazione.

Questo codice funziona inserendo e attivando i cookie che tracciano gli utenti mentre interagiscono con il tuo sito Web e gli annunci di Facebook.

Come funziona Pixel di Facebook

I parametri delle campagne di Facebook (regole, gruppi target, offerte, periodo di tempo, ecc.) saranno diversi a seconda dell’azienda o del tipo di settore. Tuttavia, possiamo vedere come funziona Facebook Pixel in generale.

  • Primo passo: un acquirente arriva nel negozio e guarda i prodotti. Magari potrebbe anche aggiungerne un paio al suo carrello.
  • Nel frattempo: Facebook Pixel è seduto in background e prende silenziosamente appunti su tutto ciò che accade.
  • Secondo passaggio: viene quindi sincronizzato con i cookie di Facebook che risiedono nel browser del visitatore e contrassegna l’account come parte di determinati gruppi target.

Grazie a questi dati, quando l’acquirente ritorna su Facebook o Instagram, tali piattaforme sanno cosa fare e quali annunci sarebbero più pertinenti per ciascun utente.

9 motivi per cui dovresti attivare Facebook Pixel

Facebook Pixel offre potenti opzioni di creazione e monitoraggio del pubblico, oltre ad alcuni vantaggi aggiuntivi tra cui:

  1. Tieni traccia del numero di conversioni. Ad esempio, iscrizioni a newsletter o acquisti, costo per conversione (CPA) e tasso di conversione (CVR).
  2. Rapporti sul fatturato. La maggior parte dei carrelli di eCommerce deve il vero valore dell’ordine a Facebook. Ciò consente di misurare il ROAS, che è spesso più importante del costo per vendita.
  3. Analizza l’imbuto di vendita. Ti consente di monitorare il modo in cui le persone interagiscono con il tuo sito web dopo aver visto il tuo annuncio su Facebook.
  4. Puoi persino tracciare i clienti attraverso i diversi dispositivi che utilizzano.
  5. Ti consente di scoprire se le persone tendono a vedere i tuoi annunci sui dispositivi mobile ma passano a un computer desktop prima di effettuare un acquisto
  6. Puoi creare un pubblico personalizzato (WCA) di tutti i visitatori del tuo sito web da reindirizzare.
  7. Allo stesso modo, il pixel di Facebook ti consente di creare un pubblico di persone che hanno già intrapreso l’azione e convertito il tuo sito per escluderle dal remarketing. Ciò consente di risparmiare denaro e impedisce ai potenziali clienti e ai nuovi clienti di essere disturbati dal vedere annunci che chiedono loro di intraprendere un’azione che hanno già intrapreso. Che a sua volta, impedisce un deterioramento dell’immagine del brand.
  8. Puoi creare una target audience in pochi secondi. Si tratta di gruppi di persone con caratteristiche molto simili al pubblico principale che ha creato il pixel.
  9. È possibile creare annunci di prodotti dinamici. Consentendo di reindirizzare i visitatori verso i prodotti esatti che hanno visto. Inoltre, Facebook Pixel è gratuito!

In che modo Facebook Pixel si rivolge al pubblico?

 

Se viene affrontato l’aspetto più tecnico, il codice non ha in realtà alcun targeting specifico per il pubblico. Sebbene il suo utilizzo sia lo strumento migliore per la segmentazione del pubblico, alla fine spetta a te dire a Facebook come deve essere il target.

Nella sezione Business Manager di Facebook, puoi creare “Segmenti di pubblico personalizzati” con regole che vanno dal più semplice al più complesso.

Ad esempio, supponiamo di vendere accessori di moda, compresi gli occhiali da sole. Facebook Pixel conoscerà tutti gli utenti che hanno esplorato il tuo catalogo di occhiali da sole e quando lo hanno fatto.

Pertanto, potresti creare un pubblico personalizzato di persone che hanno visitato le pagine “occhiali da sole” sul tuo sito Web negli ultimi 30 giorni. Inoltre, puoi creare una segmentazione ancora più specifica per brand o stili di occhiali da sole.

Puoi anche scegliere come target gli annunci Facebook per le persone che hanno già acquistato. Ad esempio, potresti voler offrire agli acquirenti un codice sconto per il loro prossimo acquisto come modo per fidelizzare i clienti.

Allo stesso modo, puoi creare un pubblico personalizzato basato sulla spesa media degli utenti. Un segmento di “Grandi clienti” potrebbe contenere persone che desideri scegliere come target per i tuoi articoli più costosi (saprai chi sono i grandi consumatori grazie al pixel).

Il pixel di Facebook di un’azienda può essere utilizzato per più clienti?

È fattibile ma non è consigliato. Ogni pixel viene gestito in base alle campagne che stiamo conducendo e raccoglierebbe informazioni da diversi progetti. Questo potrebbe danneggiarti in futuro.

Se hai intenzione di utilizzare il tuo account pubblicitario per pubblicizzare i tuoi clienti, fagli condividere il Pixel e il pubblico che gestiscono.

Come installare Facebook Pixel

Facebook ha reso l’installazione del pixel di Facebook molto semplice. Come spiegato da Facebook stesso, devi solo configurare il pixel di Facebook copiando il codice nell’intestazione delle pagine che desideri monitorare.

Quando qualcuno visita il tuo sito Web e intraprende un’azione (come completare un acquisto), il pixel di Facebook viene attivato e segnala questa azione. Abbastanza semplice, vero?

Se usi, ad esempio, Shopify, è ancora più semplice implementare lo strumento di tracciamento di Facebook. Devi andare su Facebook Business Manager, copiare l’id pixel (non il codice, solo l’id) e quindi inserirlo nelle preferenze del tuo negozio Shopify.

Ha senso che installare Facebook Pixel sia semplice come un copia incolla. Dopotutto, avere Pixel sul tuo sito web migliora le tue strategie pubblicitarie su Facebook.

Il social network è anche felice dell’utilizzo del proprio Pixel. Perché, sia che tu faccia pubblicità con Facebook o meno, stai aiutando Facebook a creare profili più ricchi dei suoi utenti. La diffusione del pixel di tracciamento su Internet consente a Facebook di sapere cosa stanno facendo i tuoi utenti dalla piattaforma.

Plugin per aggiungere il codice Pixel al tuo sito Web / blog con WordPress

Se usi WordPress, ecco alcuni plugin consigliati per aggiungere facilmente il codice Pixel di Facebook:

Per verificare se il tuo codice Pixel di Facebook funziona, devi solo installare l’estensione “Facebook Pixel Helper” nel tuo browser Chrome. Quindi fai click sull’icona e puoi vedere gli eventi di Facebook Pixel. Ricorda che devono essere tutti verdi.

Se vuoi monitorare accuratamente il ROI delle tue campagne e reindirizzare i visitatori al sito web non hai molte opzioni: devi installare Facebook Pixel sul tuo sito web.

Con il supporto della nostra piattaforma di Content Marketing, SEO e Influencer Marketing puoi ottenere una maggiore visibilità sui social network. Crea le migliori campagne pubblicitarie su Facebook Ads e misura le tue conversioni in modo efficace.

I più popolari