Come creare un negozio su Facebook: guida con esempi

Branded Content
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Non è un segreto che i social network siano diventati fonti di guadagno e, quindi, molti brand decidono di creare uno store su Facebook. Quindi, se hai un’attività, è uno ottimo sistema per promuovere e far crescere le tue vendite online.

Le piattaforme digitali sono state create per intrattenere gli utenti. Ciò che originariamente era utilizzato per trovare vecchi amici e conoscerne di nuovi, ora è un’opportunità per guadagnare denaro e trovare potenziali clienti interessati ai tuoi prodotti o servizi.

Pensa che questo popolare social network ha una portata e una visibilità elevate. Ciò fa sì che le aziende lo considerino un modo interessante per avventurarsi nelle vendite online. Ora capirai sicuramente perché decidono di creare un negozio su Facebook.

Vantaggi di avere un negozio su Facebook

creare un store su Facebook
Al di là dell’elevata portata di questo social network, ci sono molti altri aspetti positivi. Quindi, se non sei ancora sicuro di creare un negozio su Facebook, guarda quali sono i vantaggi che potresti ottenere:

  • Gli utenti possono trascorrere in media fino a 40 minuti su questa piattaforma e parte di quel tempo viene speso per lo shopping.
  • Non è necessario disporre in precedenza di un negozio online. In effetti, puoi gestire tutta la logistica tramite Facebook.
  • Ti consente di aggiungere una quantità illimitata di prodotti.
  • Hai la possibilità di organizzare i tuoi prodotti in collezioni e categorie.
  • Puoi comunicare con i tuoi clienti direttamente e da vicino attraverso la pagina.
  • Puoi anche visualizzare statistiche su vendite, visite e altro.
  • I tuoi prodotti possono essere visualizzati nel Marketplace di Facebook. Questo ti permette di avere accesso a molti potenziali clienti.

Di cosa hai bisogno per iniziare

creare un store su Facebook
Prima di conoscere i passaggi che devi seguire per creare un negozio su Facebook, devi sapere di cosa hai bisogno per attivarti in questo mondo di vendite online. La prima cosa è avere un account in questo social network e, la seconda, una pagina aziendale.

Una volta creata la tua pagina (perché sicuramente l’hai già), devi soddisfare una serie di requisiti per entrare in questo mercato. Quindi prendi nota in modo da non saltare nessun passaggio:

  • Devi vendere oggetti fisici, perché i prodotti digitali o scaricabili non sono consentiti tramite la tua pagina Facebook Shop.Devi accettare i Termini del merchant richiesti da questo social network.
  • Collega un conto bancario valido.
  • Devi possedere un numero di identificazione fiscale.
  • Va notato che gli ultimi due articoli sono validi solo per i negozi che si trovano negli Stati Uniti. In caso di identificazione fiscale, la richiesta varia in base alla sede della tua attività.

Passaggi per creare un negozio su Facebook

Raggiungere un buon livello di vendite su Facebook è relativamente facile se hai una buona pianificazione strategica. Con tutte le opportunità che ti offre il social network, potrebbe essere la soluzione che ti serve per far crescere la tua attività.

Se hai già deciso di creare un negozio su Facebook, questi sono i passaggi che devi compiere per costruirlo da zero:

1.- Accedi alla tua pagina

creare un negozio su Facebook
La prima cosa che devi fare è accedere alla tua pagina aziendale di Facebook. Tieni presente che devi disporre dei privilegi di amministratore per poter effettuare tutte le configurazioni. Se hai creato la pagina da solo, non avrai problemi. Ma se è opera di terze parti, devono concederti le autorizzazioni necessarie per farlo.

Va notato che molti account commerciali di questo social network mostrano di default l’opzione “Store” mentre sei connesso, quindi sarà molto intuitivo farti guidare.

2.- Configurazione in base al paese

Queste impostazioni dipenderanno da dove si trova il tuo account. Pertanto, prima vedrai i passaggi in dettaglio nel caso degli Stati Uniti e poi in altri paesi:

A- NEGLI USA.

Configurazione facebook shop
Sul lato sinistro è necessario fare click sulla scheda «Negozio». Dopo aver premuto questa opzione, apparirà una finestra pop-up che spiega la configurazione che stai per eseguire. Ricorda che devi accettare i termini di Facebook, quindi leggi attentamente le informazioni.

Dopo aver fatto click su “Inizia”, ​​verrà visualizzata un’altra finestra con domande relative ai dettagli della tua attività. Indica il tuo tipo di azienda e il suo indirizzo e password, cliccando su «Avanti». In un’altra casella ti chiederanno gli stati in cui lavori e il codice fiscale (vale nel caso degli Stati Uniti).

Il passaggio successivo consiste nell’indicare il tipo di prodotti che venderai nel tuo negozio. Successivamente, ti verranno richieste le informazioni del rappresentante fiscale, che sei sicuramente tu.

Finalmente devi fornire le opzioni di spedizione, la politica di restituzione e l’e-mail del servizio clienti. Seleziona semplicemente l’elenco delle alternative di spedizione disponibili e imposta i tuoi dettagli. L’ultima cosa da fare è accettare i Termini e le politiche del merchant, che dipenderanno dalla posizione del tuo account.

B.- Altri paesi

Configura i tuoi pagamenti Facebook shop
In questo caso devi accedere alla sezione “Negozio”. Immediatamente, ti verranno proposti i termini del merchant. È necessario fare click su “Accetto i termini e le politiche del merchant” e quindi selezionare “Scegli piano”. Questo si riferisce a come gestirai gli ordini. Tieni presente che in alcuni paesi questo aspetto non viene visualizzato.

Ti verranno proposti due metodi di pagamento, il primo dei quali è il «Messaggio di acquisto». È il modo più diretto per gestire gli ordini. Quando qualcuno vuole acquistare, riceverai un messaggio tramite Messenger. Quindi comunichi con i potenziali clienti per confermare l’acquisto.

La seconda opzione è “Dai un’occhiata al sito web”. In questo caso, tutto è legato alla configurazione. Cioè, da un negozio di e-commerce esterno.

Una volta scelto il metodo più adatto alla tua attività, devi indicare la tua valuta. Successivamente verrai direzionato verso lo Store per aggiungere i tuoi prodotti e configurare tutto.

3.- Configura i tuoi pagamenti

Come puoi vedere, le impostazioni dipenderanno dal Paese in cui si trova la tua attività. Se è negli Stati Uniti, dovrai collegare un conto bancario. Mentre in altre nazioni il social network consente di configurare i pagamenti tramite PayPal o Stripe.

Quest’ultimo processo è semplice, devi solo stare attento perché tende a cambiare quando queste applicazioni a pagamento vengono aggiornate. Ma non preoccuparti, l’interfaccia del negozio di Facebook ti guiderà attraverso questa configurazione.

4.- Aggiungi il tuo prodotto al negozio

Aggiungi il tuo prodotto al negozio su Facebook
Sei a questo punto? Se è così, significa che hai già creato il tuo negozio su Facebook. Ora, devi fare click sul pulsante «Aggiungi prodotto», questo ti porterà al seguente modulo, che varia anche in base al paese in cui si trova la tua attività. Le informazioni richieste sono:

  • Foto o video del prodotto.
  • Nome e descrizione.
  • Prezzo.
  • URL per il pagamento.
  • Condividi questo prodotto sulla tua pagina.
  • Completamento.

Va notato che, se il negozio si trova negli Stati Uniti, l’elemento URL di pagamento viene eliminato. Tuttavia, vengono aggiunti altri due pulsanti che sono “Inventario” e “Opzioni di spedizione”.

Quando hai completato tutto questo, fai click su “Salva” e sarai in grado di vedere il tuo prodotto sulla pagina. E se vuoi mostrare di più, puoi scegliere l’opzione “Aggiungi prodotto”.

5.- Gestisci i tuoi prodotti

 store su Facebook: Gestisci i tuoi prodotti
Dopo aver caricato un certo numero di prodotti, questi verranno visualizzati singolarmente in un elenco all’interno del pannello di amministrazione. Devi solo premere “Strumenti di pubblicazione”, che si trova nella barra superiore della tua pagina.

Lì vedrai una barra sul lato sinistro e devi cliccare su «Prodotti». In quel momento puoi iniziare a modificare i tuoi articoli e aggiungerne quanti ne desideri.

6.- Gestisci i tuoi ordini

negozio su facebook: Gestisci i tuoi ordini
Anche in questo caso, questa funzione dipenderà dal paese in cui ti trovi. La gestione degli ordini è implementata per i negozi Facebook che si trovano negli Stati Uniti e in altri luoghi. Quindi non sorprenderti se non vedi questa opzione nel tuo paese.

Tuttavia, per essere sicuro di dover o meno fare questo passaggio, è meglio andare su “Strumenti di pubblicazione” nel menu principale. Lì, cerca nella barra laterale sinistra un’opzione “Ordini in sospeso”. Se viene visualizzato, significa che hai la possibilità di gestire gli ordini.

Devi fare clic su quel link e vedrai anche le informazioni dell’acquirente e potrai contattarlo per evadere l’ordine. Facebook si occupa di inviarti una notifica ogni volta che ricevi un ordine.
Tieni presente che le regole di questo social network stabiliscono che gli ordini devono essere inviati entro tre giorni lavorativi dal ricevimento. Quando effettui la spedizione, devi fare click su “Segna come spedito” e il gioco è fatto.

Ora che conosci tutti i passaggi per creare un negozio Facebook, non hai scuse per non metterti al lavoro. L’unica cosa che devi assicurarti è soddisfare i requisiti e iniziare a lavorare sul tuo business online.

E se vuoi ottenere una maggiore visibilità sui social network, in Coobis ti offriamo una piattaforma di Branded Content professionale che ti consentirà di raggiungere efficacemente il tuo pubblico target con strategie e contenuti adeguati.

I più popolari