Cos’è l’audio marketing e come implementarlo nella tua strategia

Se sei entrato in una pagina web negli ultimi giorni probabilmente hai trovato immagini e video. È evidente che l’attualità sta lasciando da parte il primo mezzo di comunicazione elettrico: l’audio. Si tratta di un grave errore perché il suo potenziale è enorme.

Ovviamente, ultimamente sono nate diverse tendenze che affermano che l’audio è qui per fermarsi e che, inoltre, le altre novità cominciano ad annoiare. Non dimenticarti che la strategia di marketing è un insieme di piccole azioni, quindi metti in pratica queste tattiche efficaci per posizionare la tua azienda su internet e ottenere risultati ottimali.

Cos’è l’audio marketing?

L’audio marketing è semplicemente la produzione di contenuto in qualsiasi formato audio, come podcasts, radio show, audiolibri, tra gli altri, per migliorare la strategia di marketing e creare una comunicazione più stabile, diretta e costante con l’utente.

Perché l’audio marketing?

 Molti esperti segnalano che l’informazione può arrivare in maniera molto più facile e diretta attraverso l’audio. Ed è vero che l’audio ha un potere impressionante. Potresti fare un video dove non parli e mostri solo immagini o testo ma se inserisci effetti acustici legati al messaggio che vuoi trasmettere ed è sicuro che interesserà qualcuno, offrendo all’utente un’esperienza sensoriale.

Ma cosa c’è oltre a ciò? L’audio ha molti vantaggi ed è per questo che i podcasts e gli audiolibri funzionano. Ora spesso si vedono persone che parlano di audiolibri e podcasts, anche per la semplicità di utilizzo.

Non sempre hai le mani libere o puoi fare attenzione a un video. Quando stai cucinando, facendo esercizio, facendo acquisti o qualsiasi altra attività che richieda movimento o attenzione non puoi guardare un video ma puoi ascoltare.

Se non hai tempo di sederti a leggere, puoi utilizzare un audiolibro da ascoltare mentre cammini, lavori o fai il bagno. Succede la stessa cosa con i podcasts, comodi quando non puoi guardare un video. Per questo non puoi restare indietro e devi rilevare le necessità degli utenti e trovare soluzioni a problemi che non sanno ancora di avere.

Come implemento l’audio marketing della mia strategia?

 

1.- Audiograms

Consiste nell’accompagnare una semplice immagine con un audio. Tu scegli quale immagine e quale audio vuoi a seconda delle tue necessità anche se è abbastanza utile se hai un’infografica e vuoi spiegarla meglio con un audio. Sono versatili, rapide e puoi caricarle sui social.

 2.- Podcasts

Il formato che è leader di mercato dell’audio marketing. Lancia un podcast sul tema che vuoi. Se fai video per Youtube, estrai l’audio e adattalo per creare un podcast perché ti avvantaggia sicuramente.

3.- Audiolibros

Sei uno di quelli che fanno ebooks? Fai un passo oltre e crea un audiolibro o converti gli ebooks che hai in formato comodo da ascoltare. La verità è che ti serve solo un microfono per registrare la tua voce in maniera chiara e puoi anche provare con il tuo cellulare.

4.- Assistenti audio

Mi riferisco a quelle funzioni che rispondono a comandi vocali come Siri o la ricerca di Google. Puoi inserire queste funzioni sul tuo sito per fare ricerche o nella sezione dei commenti. È molto più semplice registrare un vocale rispetto a scrivere un testo.

In ogni caso è possibile che ciò che sia adatta ad alcuni, non si adatti ad altri perché ogni pagina è diversa e ogni strategia ha obiettivi specifici. Soprattutto ogni comunità ha diverse necessità. Ricorda che, come dice Gananci, “se il piano A non funziona, ricorda che l’alfabeto ha altre 26 lettere”.