Cosa sono le pillar pages e in che modo influenzano la SEO di un sito Web

SEO

Sai cosa sono le pillar pages e perché sono importanti per il SEO del tuo sito web? Qualcosa che è sicuramente vitale da capire è che l’algoritmo di Google è in continua evoluzione. In effetti, di solito ha alcune centinaia di aggiornamenti annuali, sebbene alcuni siano appena percettibili, altri rappresentano una grande rivoluzione per la ricerca e il posizionamento.

In effetti, l’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Google, BERT, si basa sull’elaborazione del linguaggio naturale. Cioè, si concentra su una migliore comprensione della lingua utilizzata dagli utenti nelle loro ricerche per restituire risultati più pertinenti.

Non è un segreto che una delle migliori armi SEO sia il content marketing. I contenuti sono il veicolo principale per arrivare in cima alle SERP. Grazie a un’elaborata strategia di parole chiave e all’ottimizzazione di tutti gli elementi che lo compongono, puoi indicare a Google in che modo i tuoi contenuti sono pertinenti e di qualità rispetto a ciò che un utente sta cercando.

Ma quale altro fattore influenza l’indicizzazione dei motori di ricerca? Uno di questi, senza dubbio, è l’organizzazione dei contenuti. Qui sta l’importanza di sapere cosa sono le pillar pages e cosa significano per il tuo posizionamento.

Cosa sono le pillar pages

Spiegare cosa sono le pillar pages in modo semplice è chiarire che si tratta di pagine di risorse che trattano in modo approfondito un argomento specifico. Organizzano e collegano tutti i contenuti secondari o complementari all’argomento principale.

Le guide realizzate da alcune piattaforme tematiche o blog in cui il contenuto è molto esteso e, allo stesso tempo, includono un gran numero di collegamenti ad argomenti che supportano tali informazioni e ne estendono un buon esempio di pagine Pillar.

Come il resto delle pagine, il SEO delle pillar pages deve essere curato al massimo se si desidera sfruttare appieno il loro potenziale. Tieni presente che se è ben posizionato, è perché Google lo considera un contenuto di qualità che merita di essere nei primi risultati.

Oltre al traffico organico che possono ottenere, le pillar pages offrono anche l’opportunità di indirizzare il traffico verso molti altri contenuti. Qualcosa che, ovviamente, aumenterà il tempo trascorso ul tuo sito e che contribuirà ad aumentare l’autorevolezza del tuo dominio.

Pertanto, è molto importante adattare il contenuto di una pillar page. Puoi offrire agli utenti un contenuto ampio e completo. Pertanto, sarai in grado di convertire i visitatori in possibili clienti con maggiore probabilità.

Un concetto chiave per capire quali sono le pillar pages: l’argomento Cluster

Il topic cluster, o gruppo di contenuti, è un modo di organizzare i contenuti di un sito Web attorno a un argomento generale più ampio. Per questo, il tema principale di ciascun cluster dovrà essere concentrato su una pagina specifica, la Pillar page. I cluster sono costituiti da numerosi articoli che trattano argomenti secondari relativi a quello principale.

Come tutti i pianeti del sistema solare orbitano attorno al sole, tutti i sottotitoli che compongono un topic cluster orbitano attorno alla Pillar page. La pagina principale deve contenere un contenuto molto ampio ed esauriente sul tema principale del gruppo di contenuti. E questi, a loro volta, dovrebbero integrare il tema principale ed espandere gli argomenti secondari.

In altre parole, i contenuti che formano il topic cluster e sono collegati alla pagina Pillar hanno senso da soli. Ma sono anche utili per indirizzare ed espandere informazioni che non possono essere incluse nella pillar page. Non solo per l’estensione che avrebbero occupato. Anche perché, alla fine, il tema principale sarebbe stato diluito e la pillar page avrebbe perso la sua essenza.

La colla che tiene insieme tutte le parti sono i collegamenti. Una strategia di costruzione di collegamenti interni è vitale per l’intera struttura del contenuto per avere un senso.

Il tema principale deve essere strategico per il brand

Ogni argomento contenuto nelle Pillar pages deve essere un tema centrale per il brand e deve essere affrontato in modo molto ampio. In effetti, questi pillar topics sono generalmente composti da due o tre parole e di solito corrispondono a ricerche molto comuni da parte degli utenti.

Alla fine, l’obiettivo è quello di essere in grado di posizionare un gran numero di termini di coda lunga gestiti negli argomenti secondari. Quindi, questi contenuti complementari saranno collegati alla pagina principale usando la parola chiave specifica dell’argomento principale.

Cosa si ottiene con questo modo di strutturare e organizzare i contenuti di un sito Web? Bene, parte del traffico organico e l’autorevolezza del web vengono trasferita dagli argomenti secondari alla Pillar page. Allo stesso modo, la Pillar page dovrebbe anche collegare gli argomenti secondari con contenuti di qualità.

Quali sono i vantaggi di strutturare un sito Web usando le pillar pages e i cluster di argomenti?

È già chiaro quali sono le pillar pages ed è stato discusso cosa possono fare per il tuo SEO. Tuttavia, il peso che hanno in termini di posizionamento non è così semplice come sembra a prima vista.

Le pillar pages possono anche aiutare a migliorare una serie di strategie che influenzano il modo in cui i motori di ricerca ti classificano, la reputazione del brande la generazione di lead.

1.- Migliore pianificazione del calendario di pubblicazione dei contenuti

Un errore comune sui siti Web è la frequenza di pubblicazione molto elevata. La grande quantità di contenuto che deve essere generato a volte è dannosa per la sua qualità. Soprattutto perché finisce per produrre molte informazioni ridondanti.

All’inizio delle attività di content marketing la solita formula era quella di creare una grande quantità di materiale per attirare il pubblico. Pertanto, molte organizzazioni hanno accumulato un numero enorme di pagine che ricevono zero visite al giorno.

Questo può trasformare il tuo sito Web in una città fantasma. E ti assicuro che Google ne terrà conto durante l’indicizzazione. La creazione di una struttura utilizzando le pillar pages può aiutare a risolvere questi problemi. Innanzitutto, perché ti aiuterà a gestire gli argomenti. In secondo luogo, perché è possibile aggiornare molti argomenti secondari e restituire loro utilità e visibilità.

2.- Migliora il posizionamento sui motori di ricerca

Qualcosa che aiuta anche a capire meglio cosa sono le pillar pages e come migliorano la SEO è chiarire che uno dei loro obiettivi è quello di classificare parole chiave specifiche. Pertanto, un gran numero di parole chiave correlate appare collegato alla pagina principale.

Più una pagina Pillar è completa ed estesa, più ricerche la restituiranno come contenuto pertinente. E questo perché sono molto efficaci nell’interconnessione di tutti i contenuti. Ciò indubbiamente dà un ulteriore impulso al tuo SEO, poiché servono a pulire la rete di contenuti obsoleti e ridondanti e riutilizzare i contenuti precedenti.

3.- Intreccia i contenuti per migliorare il link juice

Il sistema organizzativo per topic clusters e le Pillar pages è progettato proprio per interconnettere tutti i contenuti pertinenti. In questo modo è possibile organizzare tutto per argomento. Per il pubblico, collegare una buona quantità di contenuti è un’opportunità per approfondire esplorando un concetto più specifico.

Tutte le pagine degli argomenti secondari possono essere collegate tra loro o meno. Tuttavia, devono migliorare tutti i collegamenti alla pillar page per migliorare il collegamento, che dice a Google che la tua home page è il posto migliore per conoscere un argomento generale. Cioè, indica che questa è la pagina più importante e completa su quell’argomento all’interno del tuo sito e che ha molto valore per gli utenti che lo visitano.

4.- Lead generation con pillar pages

Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo delle Pillar pages è che sono una buona strategia di lead generation. Se una pagina principale è posizionata per le parole chiave long tail che la circondano, è normale che abbiano un flusso costante di visitatori.

È possibile sfruttare il traffico che queste pagine ricevono per avviare strategie di generazione di lead. Ad esempio, l’utilizzo di risorse efficaci quanto i lead magnets per attirare gli abbonati.

Allo stesso modo, le pillar pages sono anche un’ottima fonte di informazioni per realizzare campagne di remarketing. Questo grazie ai cookie e alla grande quantità di traffico che ricevono. Puoi cogliere l’occasione per mostrare annunci segmentati e migliorare la conversione.

Anche quando la pagina Pillar non si trova nella parte superiore delle SERP, rimarrà comunque una delle pagine a cui punta il contenuto. Se gli utenti trascorrono abbastanza tempo sul tuo sito Web, in un modo o nell’altro finiranno per vederlo. Pertanto, è un buon modo per generare contatti.

Ora sai cosa sono le pillar pages e perché hanno così tanto valore per la SEO. Ti aiutano a organizzare il tuo sito Web eliminando i contenuti ridondanti e assicurando che tutte le tue pagine soddisfino i tuoi obiettivi principali. Forse ancora più importante, le Pillar Pages danno forma alla direzione futura della tua strategia di contenuto.

Migliorare il posizionamento è molto più semplice di quanto si pensi. Prova a scommettere su una piattaforma di brand content marketing, SEO e influencer marketing come Coobis e inizia a pubblicare contenuti sul tuo sito Web o sui social network per migliorare le tue entrate.

I più popolari