Cosa sono i nanoinfluencers e perché sono i nuovi re del marketing?

Sai cosa sono i nanoinfluencers e perché sono i nuovi re del marketing? Mentre l’industria pubblicitaria sta ancora dibattendo sui benefici di lavorare con i microinfluencers o con gli abituali influencers o celebrities, i cambiamenti dell’influencer marketing sono all’ordine del giorno.

Trasformarsi in un influencer ben pagato e riconosciuto è l’obiettivo finale di molti utenti dei social. Ovviamente solo alcuni hanno accumulato milioni o migliaia di followers e riescono a ottenere accordi remunerativi.

Esiste però un nuovo aspetto legato al mondo degli influencers, basato sui consumatori che chiedono contenuti reali. Per questo le strategie si stanno focalizzando su piccole audiences per promuovere l’autenticità, il reale, la vita con i piedi per terra. E non gli influencers con livelli di vita irraggiungibili.

Le aziende ora si stanno muovendo in un nuovo settore che, senza dubbio, avrà più ripercussioni tra alcuni mesi. Man mano che le generazioni più giovani si allontanano dalla pubblicità tradizionale, gli annunci con gli influencers, in generale, funzionano meglio. Man mano che la legge si stringe intorno agli influencers e alle sponsorizzazioni, i nanoinfluencers sono più richiesti che mai dai brand per promuovere i propri prodotti.

Cosa sono i nanoinfluencers

Anche se non esistono criteri formali per determinare cosa sono i nanoinfluencers, uno dei modi di categorizzare gli influencers è secondo il numero di followers:

  • Influencers: oltre 100.000 followers
  • Microinfluencers: tra 10.000 e 100.000 followers
  • Nanoinfluencers: meno di 10.000 followers

I brand ovviamente si sono già resi conto che il numero di followers non influisce né sul numero di vendite né sull’influenza stessa. Più sono i followers e più sono famosi gli influencers, meno credibili sono le loro comunicazioni.

Quindi per questo motivo si dà sempre più importanza ai macro e nanoinfluencers. Alcune agenzie di marketing che lavorano con influencers offrono alle aziende nuovi profili meno noti ma che hanno followers più fedeli. Che è, in definitiva, l’aspetto su cui si basano fondamentalmente le strategie di marketing.

Come sono i followers dei nanoinfluencers?

 Come devi conoscere i nanoinfluencers, è anche importante identificare i loro followers. I followers dei nanoinfluencers sono solitamente persone simili ai nanoinfluencers. Si tratta di gente comune.

“Il 70% dei consumatori segnala di essere influenzato dai consigli online di un amico o famigliare, superando i consigli personali (61%), gli articoli online (59%), gli annunci (49%) o qualcuno che seguono (32%)”. Brian Solis nel suo libro Future of Business 2013.

Oltre al fatto che i consigli di prodotti o servizi sono condivisi tra persone comuni, aiuta a spingere le vendite. Perché? Perché i nanoinfluencers sono persone comuni, normali o tipiche, come tua zia, tuo cugino o un tuo amico. È per questo che il legame che si crea con questa persona è molto più forte rispetto a qualsiasi altra tipologia di influencers.

I nanoinfluencers, il futuro del marketing degli infuencers.

L’influencer marketing è uno dei metodi più potenti per raggiungere una audiene. Si tratta di farlo attraverso persone che trasmettono fiducia e risultano gradevoli nei rispettivi settori. Quando i brand hanno prodotti e servizi da vendere e cercano utenti interessati, fino ad oggi hanno scelto influencers con molti followers.

Ovviamente, i nanoinfluencers si considerano gli influencers più importanti dato il tasso di partecipazione. Possono avere pochi followers ma creano legami più profondi e hanno l’influenza necessaria per raggiungere gli obiettivi del marketing.

Secondo l’indagine di Digiday, i nanoinfluencers possono coinvolgere fino all’8% dell’audience che coinvolgono, mentre la percentuale di partecipazione è solo dell’1.7% per le celebrities che hanno più di un milione di followers.

Perché i nanoinfluencers sono così potenti?

Da qualche tempo si dice che i nanoinflueners sono gli influencers più potenti e il futuro del marketing degli influencers. Qui ci sono alcuni motivi che confermano questa idea:

  • Anche se non hanno molti followers, i pochi che hanno sono fedeli. Sono il chiaro esempio di ‘clienti’ leali e non abbandoneranno l’influencer per nulla al mondo.
  • I nanoinfluencers a differenza dei macro e degli influencers sono persone che possono dedicare tempo alla loro audience. Possono permettersi di comunicare con essa e rispondere alle domande. In definitiva curano i followers.
  • Ogni messaggio che trasmettono ha un vero impatto sugli utenti e arriva a tutti i followers
  • I nanoinfluencers sono la nuova attrazione per i brand perché sono di facile accesso e molto più gestibili rispetto agli altri influencers, sia in relazione al tempo sia al denaro. Indipendentemente dal tipo di influencer, potrai offrirgli i tuoi prodotti in maniera gratuita. Lui li accetterà solo se sono di suo gradimento.

Perché lavorare con i nanoinfluencers?

1.- Miglior engagement

Le connessioni e i legami con i suoi followers si creano in maniera naturale. I nanoinfluencers hanno un potere di vincolo con gli utenti maggiore di qualsiasi altro tipo di influencer. Si tratta di una persona reale, accessibile e comune. Per questo ha più credibilità tra i followers. E la ragione è che è sempre più facile fidarsi di qualcuno vicino.

2.- Maggiore libertà

Al posto di creare la campagna, con i nanoinfluencer potrai lasciare a loro l’incombenza, fornendo le indicaizoni necessarie. Questi accordi si creano con maggiore libertà e fiducia. Sono loro che utilizzano i canali a loro modo.

3.- La lealtà dei followers

La lealtà è la caratteristica più importante da considerare per sapere come sono i nanoinfluencers. Questi utenti non muovono le masse ma gruppi di persone leali. Per questo se deidi di fare un evento potrai guadagnare visibilità con le persone che i nanoinfluencers invitano.

Potranno pubblicare diverse immagini, taggare le pubblicazioni sui social o anche trasmettere dal vivo. Ciò implica avere più impatto sui social per una quantità di denaro minore.

4.- Marketing diretto

Il marketing che si effettua con i nanoinfluencers è più diretto. Siccome i followers sono più vicini (amici, familiari o conoscenti) il marketing ha più forza. La fiducia è maggiore.

Questo modo di vendere un prodotto può essere considerato come un passa parola, un tipo di marketing diretto che come sai è uno di quelli che ottiene più risultati.

5.- Budget più accessibile

Dato che il numero di followers detta i costi degli influencers, i budget sono molto diversi. In questo senso, l’aspetto positivo è che i nanoinfluencers sono disposti a creare accordi per prezzi molto più accessibili.

I nanoinfluencers non esigono caché molto alti e a volte accettano anche una fornitura di prodotti. Ciò significa che i brand non devono fare grandi investimenti per attivare le campagne di influencer marketing.

Utilizza piattaforme di content marketing per gestire le tue campagne

Sono molti i benefici che si ottengono lavorando con i nanoinflueners. Ovviamente ci sono volte in cui i brand o le agenzie non hanno il tempo sufficiente per sviluppare una strategia con queste persone. Quindi alla fine decidono di lavorare su altre strategie di marketing.

Per risolvere il problema, esistono piattaforme di content marketing che aiutano le agenzie e i brand ad entrare in contatto con gli inserzionisti e influencers. Queste piattaforme non solo aiutano gli inserzionisti a chiudere le campagne ma permettono a queste persone di guadagnare denaro extra ogni mese.

Coobis, la tua piattaforma di content marketing

In Coobis abbiamo sviluppato una piattaforma di content marketing con cui aiutiamo i brand in ogni fase del processo. Favoriamo il lancio della campagna con i nanoinfluencers e supportiamo tutto il proesso per mettere in contatto il brand con la persona prescelta.

Abbiamo oltre 10.000 editori disponibili per dare visibilità al tuo brand, pubblicando contenuti in diversi formati, sia sul web sia sui social.

Ora che sai cosa sono i nanoinflueners e come puoi sfruttarli, comincia ad utilizzare la nostra piattaforma per il tuo influencer marketing e vedrai l’impatto che avrà sul brand.