Contenuti che migliorano il tuo personal branding: consigli utili

Content Marketing

Se stai pensando di distinguerti sul mercato, è tempo di scoprire i contenuti che migliorano il tuo personal branding. E non c’è momento migliore di questo per costruire un personal branding con il content marketing.

Il content marketing non solo supera il marketing tradizionale, ma i brand personali a volte diventano più influenti dei grandi brand con budget maggiori.

Internet ha reso più facile per le persone costruire le proprie comunità online attraverso metodi di marketing basati su fiducia, valore e reciprocità.

Il personal branding è importante?

Il personal branding sta diventando un ulteriore requisito. Per cosa? Per chiunque cerchi di far crescere la propria attività, ottenere il lavoro dei sogni o salire di livello nella tua carriera.

L’84% dei decision maker aziendali inizia il proprio processo di reclutamento con una referenza. Il tuo prossimo passo è Google. E il 65% delle persone ritiene che una ricerca online sia la fonte più affidabile per persone e aziende.

Nel mondo di oggi, forti personal branding (o influencers) stanno facendo la differenza maggiore nelle vendite e nel marketing rispetto ai brand stessi. Le aziende riconoscono l’importanza di un buon personal branding.

Il danno alla reputazione è il principale rischio per i dirigenti aziendali. Dall’88% lo considera una sfida aziendale chiave. E l’87% considera il “rischio di reputazione” più importante di altri rischi strategici per le proprie aziende.

Un personal branding forte e positivo minimizza i rischi per questi dirigenti e le loro aziende. Pertanto, è necessario controllare i contenuti che migliorano il tuo personal branding.

Come il content marketing crea un personal branding


In che modo il content marketing promuove l’identità del tuo brand? Il content marketing è la creazione e la condivisione coerente e strategica di contenuti pertinenti e di valore.

Questo contenuto generalmente non promuove esplicitamente un brand, ma cerca piuttosto di stimolare l’interesse guidando alla fine un’azione mirata per i consumatori.

Contenuto si riferisce a blog, post sui social media, video, podcast, e-book, infografiche, webinar e altro materiale che pubblichi per rappresentare te stesso e il tuo personal branding. Il content marketing è molto efficace quando si tratta di:

  • Generare autorevolezza crescente.
  • Promuovere fiducia e cordialità.
  • Migliorare la SEO.
  • Costruire azioni importanti.
  • Genera lead e conversioni.

Man mano che le pubblicità diventano meno efficaci e le aspettative dei consumatori aumentano nel valore percepito, il marketing dei contenuti diventa più importante nel processo di branding e vendita.

Contenuti che migliorano il tuo personal branding

Il branding personale e il content marketing sono una coppia potente se usati insieme. Ecco alcuni modi efficaci per creare un personal branding con il content marketing.

1.- Scrivi un ebook

Uno dei metodi migliori, più veloci ed efficaci per creare un personal branding con contenuti è quello di creare un libro. Scrivere un libro mostra ciò che sai del tuo settore e della tua nicchia. Attraverso la sua scrittura, hai l’opportunità di condividere informazioni preziose e personali, nonché la tua voce e prospettiva. Questo è uno dei migliori contenuti che può far crescere il tuo personal branding.

La creazione di ebook è una potente forma di content marketing. La pubblicazione di un libro aumenta la credibilità, la visibilità e l’autorevolezza e può anche aiutare a far crescere la tua comunità. È un eccellente strumento di marketing, non solo per costruire il tuo personal branding, ma anche per attirare clienti e lead.

Scrivere un libro può sembrare travolgente e fuori portata, soprattutto se hai poco tempo o non ti consideri un bravo scrittore. Non preoccuparti, hai diverse opzioni e non hai bisogno di un editor di libri:

  • Se hai molti contenuti del blog, pensa di raccogliere i tuoi post più popolari in un eBook.
  • Sei un oratore migliore? Usa le note di una presentazione precedente.
  • Puoi persino registrarti mentre parli via dispositivo mobile. Quindi puoi esternalizzare la trascrizione, l’editing e la formattazione della registrazione in modo che l’ebook sia pronto per la pubblicazione online o cartacea.

2.- Scrivi un blog settimanale

Uno dei migliori aspetti del digitale è che hai la possibilità di pubblicare contenuti più facilmente. Bloggando regolarmente su argomenti pertinenti che interessano il tuo pubblico di riferimento, crei una community e ti posizioni come fonte autorevole.

Nel tempo, questo può aiutarti a trasformarti in una risorsa affidabile per informazioni sulla tua nicchia.

Per creare un brand personale con i blog, concentrati sugli argomenti che conosci e che appartengono al pubblico che desideri attirare. Parla direttamente con il tuo lettore e condividi storie, esperienze e aneddoti personali. Offri informazioni preziose con l’obiettivo di educare, intrattenere e motivare i tuoi lettori.

La pubblicazione coerente è importante in quanto i blog impiegano molto tempo a ottenere vantaggi, soprattutto quando si tratta di posizionamento, visibilità e autorevolezza sui motori di ricerca. Scrivere solo alcuni post sul tuo sito Web non avrà i risultati che offre la pubblicazione regolare.

3.- Rispondi alle domande

Quora personal brand

I tuoi clienti ideali spesso cercano aiuto online. Non solo fanno domande su Google, ma cercano anche risposte su altre piattaforme. In altre parole, stanno cercando esperienza. Quindi non perdere questo questa occasione per divulgare contenuti che migliorano il tuo personal branding.

Aiutare le persone con le loro domande più urgenti è un gesto di buona volontà, che ti consente anche di mostrare le tue conoscenze. Nel processo, stai creando connessioni e fiducia digitale, mentre crei il tuo personal branding attraverso il content marketing. Vai sulle piattaforme e nei luoghi in cui le persone fanno più domande:

  • Quora è un sito web dedicato a rispondere alle domande. Crea un account, scegli i tuoi argomenti di interesse, quindi inizia a rispondere alle domande. È così semplice. Puoi anche includere collegamenti a ulteriori informazioni nelle tue risposte, ma non diventare uno spammer con i collegamenti. Il tuo obiettivo è attirare un pubblico e creare fiducia, non vendere nulla.
  • Twitter è un’altra piattaforma in cui le persone cercano informazioni. Fare una ricerca avanzata su Twitter aiuta a localizzare i tweet con domande e conversazioni a cui puoi partecipare. La ricerca di hashtag popolari nel tuo settore è un altro modo per trovare persone su Twitter che hanno bisogno di aiuto.

4.- Pubblica costantemente sui social network

Qualunque sia il tuo mercato di riferimento, è probabile che tu utilizzi i social media. I social media sono la tua opportunità di fare rete e interagire online con potenziali prospettive.

Per distinguerti e attirare l’attenzione del tuo pubblico ideale, pubblica contenuti che rappresentano i valori del tuo personal branding in modo da educare, intrattenere o motivare le persone. Questo tipo di contenuto dovrebbe anche mantenere un’atmosfera informale, che è ciò che le persone preferiscono nei loro feed. Il tuo costante impegno con contenuti specifici attirerà le persone giuste per te e farà crescere una comunità.

Non aver paura di pubblicare post o foto della tua vita quotidiana. Approfitta del tono informale per pubblicare più contenuti personali, inclusi i tuoi pensieri e opinioni unici sul tuo settore. Queste pratiche ti posizionano come leader di pensiero intelligente e innovativo nella tua nicchia.

5.- Incorporare il video nella tua strategia


Il video è una delle forme di contenuto che migliora il tuo personal branding in modo rapido ed efficace. Inoltre, come forma di contenuto gratuito, i video sono anche facilmente accessibili al tuo pubblico.

Dal momento che è estremamente coinvolgente e personale, spesso crea connessioni emotive molto più velocemente rispetto ai blog o ad altre forme di contenuto. Il tuo viso, la tua voce e la tua personalità possono prendere vita e affascinare con i video. È più simile all’interazione faccia a faccia ed è eccellente per costruire relazioni.

La produzione video può essere schiacciante a causa dei costi, ma non devi essere eccessivamente sofisticato o tecnico con i tuoi contenuti. Usa il tuo cellulare per registrare o trasmettere video in diretta. Le persone oggi vogliono vederti in versione inedita, autentica, trasparente e reale.

6.- Avvia un podcast

podcast personal brand

Se non sei sicuro del video, il podcasting è una buona alternativa. Non mostri il tuo viso sullo schermo, rendendo il podcast meno difficile da gestire e la gente sentirà solo la tua voce.

7.- Compari come ospite in altre pubblicazioni

C’è un motivo per cui le celebrità compaiono nei talk show insieme alle loro uscite cinematografiche: è un modo per promuovere il tuo prodotto in un modo più colloquiale.

Quando appari su blog, podcast e spettacoli video di altre persone, ottieni maggiore visibilità per il tuo personal branding. Le interviste ti danno accesso alle comunità di altre persone e ti introducono a un nuovo pubblico. Pertanto, sono considerati contenuti che migliorano il tuo personal branding a tutti i livelli.

Uno dei maggiori vantaggi è che acquisisci influenza e autorevolezza immediate attraverso l’associazione. Durante il processo di intervista, la comunità degli intervistatori ti vedrà come un legittimo esperto nel tuo campo. In altre parole c’è un trasferimento di fiducia dall’intervistatore a te a seguito dell’intervista.

Ora che hai visto quali possono essere i contenuti che migliorano il tuo personal branding, hai solo bisogno di una piattaforma per promuoverli. Genera entrate extra e sfrutta i tuoi contenuti con la piattaforma di content e influencer marketing Coobis.

I più popolari