Come condividere un Tweet su Instagram Stories

Social Media
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Sai come condividere i tweet su Instagram? I social network sono oggi potenti strumenti che consentono di diffondere rapidamente i valori del brand. Senza dimenticare la possibilità che offrono di stabilire un rapporto solido e stretto con i clienti.

Per questo motivo, la stragrande maggioranza delle aziende è presente sui social. Inoltre, non esitano a investire una grande quantità di risorse nella creazione di strategie di contenuto per ottenere un impatto sul loro pubblico. Perché uno dei fattori più importanti in tutti i social network è ottenere una buona visibilità e distinguersi dalla concorrenza.

Soprattutto su Twitter, che è forse il più veloce ed effimero di tutti. Non per la sua efficacia, ma perché la velocità di aggiornamento è vertiginosa. Ciò rende vitale capire quale pubblico una pubblicazione raggiunge nei primi minuti. Twitter è anche uno dei social network con la maggiore capacità di viralizzazione. Quando il contenuto ha successo, la sua popolarità si allarga a macchia d’olio.

Il suo rivale in termini di coinvolgimento è Instagram grazie alle sue stories. Allora perché non provare ad aumentare ulteriormente la portata dei tuoi contenuti? Devi solo iniziare a condividere i tweet su Instagram Stories.

Twitter: un social network incentrato sulla comunicazione

Twitter: un social network incentrato sulla comunicazione
Twitter è una delle piattaforme di social media più popolari oggi. Ti consente di scrivere tweet fino a 280 caratteri e rimanere informato sulle nuove tendenze e novità. Il suo successo è dovuto allo stile che ha sollevato dall’inizio, il microblogging.

Da un punto di vista aziendale, è essenziale per qualsiasi azienda che voglia entrare in contatto con i propri clienti. Più che altro perché sono loro che utilizzano questo social network per scoprire altre persone e aziende interessanti.

Pertanto, è fondamentale utilizzare questo mezzo perché offre una grande opportunità per migliorare il rapporto con i clienti attuali e avviarne uno nuovo con quelli potenziali.

In breve, Twitter è uno strumento di marketing completo che molti brand utilizzano quotidianamente. Questi sono alcuni dei motivi principali:

1.- Marketing economico

Prima di tutto, i tweet che la società trasmette tendono a comparire su Google, quindi il lavoro organico su Twitter aiuta a migliorare l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Pertanto, è consigliabile utilizzare parole chiave in ogni tweet per generare potenziali clienti e, in questo modo, una vendita finale.

D’altra parte l’applicazione ti offre la possibilità di promuovere un prodotto, ma in questo caso avrai bisogno di un po’ di budget perché non è gratuito. Quando si utilizzano Twitter Ads o qualsiasi altra opzione pubblicitaria di questo social network, è importante conoscere i prodotti che gli utenti di Twitter stanno cercando perché in questo modo si avranno risultati migliori nella ricerca di nuovi clienti.

Infine, puoi indagare su come agisce la concorrenza per analizzare ciò che fanno, come rispondono ai loro clienti e utenti e quali risposte ottengono per correggere possibili errori in futuro.

2.- Riconoscimento del brand

Twitter è un social network in tempo reale che consente di aprire conversazioni su argomenti interessanti per il pubblico. In questo modo, non solo raggiungerai i tuoi clienti attuali e potenziali, ma sarai in grado di creare una comunità che, a sua volta, genererà fiducia e affidabilità.

Inoltre, hai molte più possibilità di essere taggato in altri tweet per raggiungere più utenti.

D’altra parte, le alleanze sono sempre più importanti su Twitter. In questo modo, attraverso una conversazione tra due organizzazioni puoi risvegliare l’attenzione degli utenti.

3.- Pubblico connesso

Avere un servizio clienti così diretto è importante per gli utenti. E questo social network può facilitare il compito perché consente una facile interazione tra utente e brand.

Dato che è probabile che gli utenti consiglino il brand nel loro ambiente è essenziale non lasciare nessun tweet senza risposta.

Come condividere i tweet su Instagram passo dopo passo

Twimmage
È sempre più comune vedere i tweet pubblicati su Instagram Stories. È possibile che la prima cosa che pensi sia che sia fatta tramite uno screenshot, ma non lo è.

Attualmente puoi condividere i tweet su Instagram tramite diverse app. Uno di questi è Twimmage, disponibile su iOS e Android.

Una volta installato sul telefono, dovrai solo eseguire tre semplici passaggi e la pubblicazione apparirà nelle tue Storie:

1. Per prima cosa devi selezionare il tweet che desideri condividere. Ci sono due modi per farlo:

a) Puoi farlo dal motore di ricerca dell’applicazione. Per fare ciò, devi trovare il nome utente del tweet che desideri condividere.

b) Il secondo è condividere il messaggio da Twitter. Devi solo selezionare l’applicazione Twimmage et voilà.

2. È ora di modificarlo. Avrai molte possibilità quando modifichi ogni messaggio da condividere, come la scelta dello sfondo.

3. Infine devi scegliere il formato. Per farlo, puoi scegliere tra uno schermo intero o creare una story con margini neri. Puoi anche inserire l’ora e la data.

Una volta completati questi semplici passaggi, devi selezionare l’opzione Condividi e potrai pubblicare il tweet nelle Storie del tuo account Instagram.

Twitter sta già testando l’opzione per condividere direttamente un tweet

Sebbene in questo momento non sia un’opzione, alla fine dello scorso anno Twitter ha annunciato di essere al lavoro su una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di condividere i tweet su Instagram direttamente dall’opzione di condivisione di ogni pubblicazione. E non solo sulle storie di Instagram.

In effetti, molti utenti possono già condividere i loro post su Twitter su altri social network come Snapchat. Il modo per farlo è molto semplice. L’utente deve solo fornire l’icona di condivisione della pubblicazione e nell’elenco delle opzioni scegliere Snapchat. Il messaggio verrà quindi condiviso come un ulteriore elemento visivo.

Inoltre, l’utente può utilizzare tutti gli strumenti e le funzioni di Snapchat modificando il post appena prima della condivisione.

Nel caso tu voglia condividere tweet su storie di Instagram, dovremo comunque attendere che questa funzionalità raggiunga tutti i dispositivi. Tuttavia, Twitter ha già annunciato che i passaggi per condividere i tweet su Instagram saranno i seguenti:

  • Premi l’icona di condivisione su un Tweet pubblico. I Tweet protetti non possono essere condivisi.
  • Premi Storie di Instagram sotto l’icona di Instagram.

Se hai già effettuato l’accesso all’app di Instagram sul tuo dispositivo, l’app di Twitter si chiuderà e si aprirà una nuova bozza di Instagram.

  • Il Tweet che vuoi condividere apparirà come un adesivo con una dimensione regolabile che puoi spostare per condividere sulle storie di Instagram.
  • Twitter ti permetterà di condividere i tweet su Instagram con una singola persona, un gruppo o tutti i tuoi follower.

Perché espandere la portata del tuo brand condividendo tweet su storie di Instagram

Perché espandere la portata del tuo brand condividendo tweet su storie di Instagram
Le storie di Instagram sono molto più che contenuti individuali da account personali. Oggi è un’applicazione essenziale per far crescere la tua attività.

In effetti, le storie di Instagram hanno molti milioni di utenti attivi al mese e una portata molto maggiore rispetto ai post dei feed. Ed è qualcosa di normale, dal momento che i contenuti effimeri sono una tendenza oggi.

Questo è uno dei motivi del successo di Instagram Stories.

Ma non è l’unico. La verità è che le storie generano molto coinvolgimento grazie al gran numero di creativi che possono essere applicati.

Inoltre, anche la possibilità di trasmettere in diretta tramite questo strumento è stata una forte attrazione per questo formato. La visibilità di un brand e la sua portata possono essere promosse generando l’interazione con tutti i follower.

Il potenziale di Instagram per un brand

Perché Instagram oggi è il canale principale per promuovere un brand? Ci sono molte ragioni ma la principale è che mentre Twitter è più associato alla conversazione, al servizio clienti e alle informazioni, Instagram ha molto più a che fare con l’intrattenimento, l’influencer marketing e il branding.

Se a questo si aggiunge che nel 2020 ha raggiunto in media 1 miliardo di utenti connessi, significa che sono tanti i potenziali clienti che aspettano che tu li conquisti con i tuoi contenuti.

Da qui il valore della condivisione di tweet su Instagram che ti permettono di generare un impatto sul tuo pubblico. Vedrai come migliorano tutte le tue metriche. Non solo su Instagram, ma puoi anche attirare l’attenzione degli utenti sul tuo profilo Twitter e aumentare il tuo numero di follower.

I tweet più condivisi sulle storie di Instagram

Twigger
L’intrattenimento è ciò che rende attivi gran parte degli utenti che di solito condividono i tweet sulle storie di Instagram; seleziona quelli divertenti o sarcastici. L’obiettivo è generare un legame emotivo con i tuoi follower e aumentare il coinvolgimento con le tue pubblicazioni.

Tuttavia, per le aziende può essere un’ottima opportunità per diffondere ulteriormente altri contenuti o azioni di marketing.

Hai bisogno di ottenere maggiore visibilità sui social media per il tuo brand? Sulla piattaforma Branded Content & Influencer Marketing Coobis potrai connetterti con i media e gli influencer di cui hai bisogno per promuovere i tuoi messaggi sui social network. E puoi gestire l’intera campagna in modo semplice.

I più popolari