Come trasformare i tuoi clienti in brandlovers

C’è qualcosa di meglio per un brand che fare in modo che i propri clienti condividano la loro passione per l’azienda o il prodotto? Se non sei ancora riuscito a farlo ed è il tuo nuovo obiettivo in questo post troverai alcuni consigli utili per trasformare i tuoi client in brandlovers.

Nella strategia di content marketing si passa molto tempo a pensare alla brand perception. E non si utilizza sufficiente energia per gestire il contenuto per trasformare i tuoi clienti in brandlovers.

Fare in modo che i tuoi clienti si trasformino in ambassadors del brand significa andare oltre al marketing. Saranno i tuoi clienti a vendere il tuo brand e i contenuti che pubblichi sulle piattaforme social avranno più importanza su internet.

Secondo uno studio realizzato da Content Marketing Institute e come si osserva nel grafico, il 69% dei brand B2C si basa sull’evangelizzazione del brand ossia il trasformare gli utenti in brandlovers.

Non importa quanto cerchi di pubblicizzare il tuo marchio o quanto lavori perché il tuo contenuto è virale. I potenziali acquirenti crederanno di più ai consumatori esistenti e alle loro opinioni rispetto a quello che dici. Ciò significa che dovresti provare a convertire i tuoi clienti in brandlovers.

Tutti i brand vogliono fare felici i loro clienti e inoltre, la maggior parte di essi lo desiderano. Ma questo processo di retroalimentazione non deve fermarsi a questo punto della fidelizzazione. Arrivare alla fidelizzazione è fondamentale per convertire i tuoi clienti in brandlovers. Come può un brand trasformare i suoi clienti in difensori del brand?

1 – Offri un servizio anticipato

Anticipare i clienti è una strategia vincente per ottenere la loro lealtà. Ciò può significare molte cose. Puoi mantenerli informati prima del lancio di nuovi prodotti, puoi lavorare per rendere più agili i processi e semplificare loro la vita, ecc. L’obiettivo è anticipare le loro necessità.

Tratta questi clienti come vorresti essere trattato tu, identifica le loro necessità reali e migliora questi aspetti fino a renderli parte della tua strategia. Si sentiranno ascoltati e presi in considerazione e questo migliorerà il loro apprezzamento per il brand. Pensa alle necessità dei tuoi clienti e loro penseranno a te.

2 – Utilizza un focus multicanale importante

I clienti hanno sempre un canale preferito. E ciò che non hanno è il tempo di aspettare le tue risposte alle loro domande. Fai attenzione al presidio di tutti i canali e non soddisfare le necessità senza una strategia.

La sfida dei brand è fornire un’esperienza di comunicazione eccezionale su tutti i canali. Prendi nota di queste preferenze dei clienti e pianifica strategie per ottenere un impatto maggiore.

Assicurati che tutti i canali siano perfettamente ottimizzati e preparati per offrire un servizio personalizzato in grado di risolvere le necessità del cliente in qualsiasi momento. Indipendentemente dal canale che usano, considera che i clienti hanno bisogno di informazioni rapide e precise.

3 – Coinvolgi i clienti sui social

Se il punto precedente fa riferimento alla necessità di ottimizzare tutti i canali di comunicazione, i social sono un ambito speciale. Se c’è una piattaforma in cui il tuo brand necessita di difensori, sono i social.

Tutti i commenti positivi devono essere un’opportunità per interagire con il cliente e costruire una relazione più solida. In questo caso devi intervenire e fare in modo che emergano le qualità del tuo prodotto. Mettiti in contatto con questi utenti per ringraziarli dei commenti e coinvolgerli nelle tue campagne marketing.

Ovviamente anche i commenti negativi possono essere un beneficio. Nel caso in cui tu debba gestire commenti negativi, trattali con cura, dimostra la tua comprensione e cerca una soluzione rapida al problema.

Il legame con i social è fondamentale per trasformare i tuoi clienti in brandlovers attraverso le connessioni che si creano con i clienti che sono contenti dei tuoi prodotti. Approfitta di questa opportunità!

4 – Offri programmi fedeltà

Questo è il massimo per trasformare i tuoi clienti in brandlovers. Dimostra loro che anche tu sei leale e che sono clienti speciali. Mostra la tua gratitudine offrendo sconti o promozioni che non offriresti a altri clienti.

Possono essere sconti personalizzati, prodotti gratuiti basati sullo storico di ricerca o degli acquisti o fai gli auguri per il compleanno con un campioncino.

Non importa ciò che fai ma evangelizzerai gli utenti. I difensori del brand nascono quando il brand riconosce e apprezza i suoi clienti.

5 – Appoggiati ai testimonials

I clienti si fidano delle opinioni degli altri clienti e sono loro vicini. Per questo i commenti dei clienti sono i migliori difensori dei brand.

Secondo un sondaggio di Nielsen oltre l’80% delle persone considera che i consigli personali siano informazioni affidabili sul brand. Quindi devi invogliare i consumatori a esprimere il loro apprezzamento per in brand. Se ci riesci il tuo brand sarà ricordato.

È anche importante ascoltare i clienti che ti hanno lasciato un commento negativo. Ossia, magari ci sono clienti che hanno avuto problemi. Saper gestire in maniera corretta i problemi migliorerà la relazione e la fidelizzazione del cliente. Non ci sono brand e prodotti perfetti.

Fai tutto il possibile per trovare l’errore, determina come risolvere il problema e migliora il prodotto o servizio trovando una soluzione.

6 – Fai offerte mirate

Poniti questa domanda. I tuoi clienti ricevono le offerte che desiderano? Lo sforzo del tuo brand deve focalizzarsi sul conoscere alla perfezione cosa vuole un cliente fidelizzato.

Queste necessità devono essere soddisfatte attraverso offerte interessanti, creative e inattese. Solo così trasformerai i tuoi clienti in brandlovers. La sorpresa è uno dei modi migliori per attirare il cliente.

7 – Personalizza le esperienze del cliente

Al giorno d’oggi non basta più offrire un servizio adeguato. È importante l’esperienza del cliente e come ha vissuto il processo. Devi fare in modo che il processo sia ben gestito e personalizzato al 100%. Accompagna il cliente durante l’esperienza di acquisto.

Mantieni un tono gradevole nel processo e mostrati come brand amichevole. Inoltre chiamare i tuoi client iper nome è un plus. Umanizza il brand con un trattamento personale.

Offrire configurazioni personalizzate per gli acquisti è nella lista dei desideri come offrire un metodo di pagamento in un click. Solo attraverso questa tecnica creerai un legame forte con il cliente.

Inoltre, ricorda di mantenere informato in maniera ottimale questo tipo di clienti. Cerca tecniche di content marketing che si adattino alla tua strategia di brandlover.

8 – Chiedi ai clienti di commentare

Trasformare i tuoi clienti in brandlovers significa mostrare loro che le opinioni sono importanti. Richiedi la loro opinione attraverso sondaggi periodi ci e post contatto per migliorare il servizio.

O altrimenti ascolta attentamente le loro richieste sui social. Anche queste piattaforme possono essere perfette per lanciare domande e ottenere informazioni rilevanti. I clienti vorranno sapere che sono importanti per il brand.

L’importanza di trasformare i tuoi clienti in brandlovers

Ci sono brand che lottano per ottenere sempre nuovi utenti, clienti o consumatori. Lavorano per aumentare le quote di mercato e raccogliere più clienti possibili senza considerare la loro qualità.

Ovviamente, i clienti soddisfatti sono la migliore strategia di marketing per un brand. I brand lovers giocano un ruolo chiave per aprire il brand ai nuovi consumatori. Riprendendo lo studio di Nielsen menzionato sopra:

  • L’84% dei consumatori segnalano di agire spesso a seguito di consigli personali
  • Mentre il 70% fa lo stesso in funzione delle opinioni che legge online

Trasformare i tuoi clienti in brandlovers è il modo migliore per lanciare il tuo brand alle stelle. Secondo il libro Customers 2020: a progress report, entro il 2020 l’esperienza del cliente si baserà sulla differenziazione.

I consumatori leali hanno un maggior tasso di retention e investono di più degli utenti normali. Inoltre diffondono un messaggio positivo sul brand. Alimentare la relazione con i clienti per offrire loro il miglior servizio possibile è un cammino chiaro per trasformarli in brandlovers.

Appoggiati a strumenti come Coobis perché ti aiutino a trasformare i tuoi clienti in brandlovers. È uno strumento che mette in contatto influencers e brand. i messaggi che si inviano attraverso gli influencers hanno un grande impatto. Utilizza questo tipo di azioni nelle tue strategie di digital marketing. Ti aiuterà a differenziarti dalla concorrenza.

Tags: brandlovers