Come monetizzare un profilo Instagram

Come monetizzare un profilo Instagram è un dubbio che molti responsabili marketing, influencers e fans dell’app possono avere prima o poi. E per fortuna ognuno di essi può guadagnare con questa piattaforma se sa come farlo.

Le Kardashians guadagnano tra i 250.000 e i 500.000 dollari per ogni post sponsorizzato su Instagram. I migliori bloggers chiedono tra i 5.000 e i 35.000 dollari per una collaborazione. Cosa aspetti a capire come monetizzare un profilo Instagram e generare entrate?

Consigli per monetizzare un profilo Instagram

Uno degli errori di molti utenti, quando vogliono capire come monetizzare un profilo Instagram, è pensare che da un giorno all’altro otterranno entrate.

Questo pensiero porta molti alla rovina e a utilizzare pratiche dubbie. Tra di esse l’acquisto di followers.

Vedrai, si tende a pensare che più followers si hanno sul profilo Instagram, meglio sarà e più guadagni si otterranno. Ma la vera importanza non è solo nel numero. Il vero potere di un account è avere una community solida che interagisca con il brand.

E tutto ciò non si ottiene comprando likes o followers.

Bisogna partire dalla raccolta di informazioni e dati first hand per raggiungere gli obiettivi che ti proponi con la tua strategia. È qualcosa che è dimostrato, soprattutto nell’email marketing, dove si ottengono risultati reali in funzione del database.

Allora, cosa ti porta a pensare che comprare followers e likes per Instagram ti farà guadagnare denaro? L’acquisto di informazioni, come in tutte le strategie, ti fa correre il rischio di ottenere dati fasulli, ossia corri il pericolo di avere un account pieno di bots.

Così non solo non guadagnerai dal tuo profilo ma ti rovinerai la reputazione perché i tuoi followers reali si renderanno conto di tutto ciò e perderai punti.

1 – Comincia a costruire una community solida di followers

Se vuoi sapere come monetizzare un profilo Instagram comincia dall’inizio. Per creare una community di qualità che ti permetta di generare engagement con i tuoi contenuti.

Esistono molti trucchi per ottenere followers in maniera organica. Inoltre, puoi fare in modo che siano di qualità. Puoi cominciare con sfruttare questi consigli:

  • Utilizza tutti i tuoi canali di comunicazione per dare visibilità al tuo profilo Instagram. Per cominciare approfitta della relazione che hai con i tuoi clienti via mail per fare in modo che ti seguano su Instagram. Magari molti di loro non sanno che hai un profilo. Inoltre puoi approfittare degli altri social e canali di comunicazione per dare visibilità al tuo profilo.
  • Utilizza gli hashtags per aumentare i tuoi followers. Secondo uno studio di Simply Measure, le pubblicazioni con almeno un hashtag ottengono il 12,6% in più di interazioni.
  • Il like for like e il follow for follow può funzionare. Ma solo se lo utilizzi con account del tuo settore. Una buona idea è quella di cercare tra i followers della concorrenza e trovare gli utenti che sono fans di questi accounts.

2.- Condividi immagini di qualità

Nonostante le nuove funzionalità, Instagram è sempre stata l’app stella della fotografia. Per questo tutti i contenuti che condividi devono essere di qualità. Di fatto, imparare a monetizzare un profilo Instagram dipende dalla qualità dei contenuti.

Niente attirerà di più i tuoi clienti potenziali di un account interessante.

Mostra alla tua community di cosa tratta il tuo brand. Cosa fai, quali sono i tuoi prodotti e qual è la tua storia in maniera creativa. Le foto sono l’anima della piattaforma e se vuoi emergere devi preoccuparti della qualità delle immagini. Questi sono 3 punti importanti.

  • Dispositivo per scattare le foto: fotocamera o mobile
  • Prospettiva
  • Editing

Esistono molte app di fotografia che possono aiutarti.

3.- Gli annunci ti aiutano a generare entrate

Scoprire come monetizzare un profilo internet è più semplice se puoi controllare la creazione degli annunci.

Il CPC medio di Instagram va dai 0,05 ai 0,15 cent. Ciò significa che creare annunci su questo social non è caro. Soprattutto se lo confronti con Google Adwords, LinkedIn Ads, Facebook Ads o Twitter Ads.

Inoltre, ti risulterà più facile avere successo su Instagram rispondendo sempre ai commenti. Mantieni un tono vicino ai tuoi followers, rispondi alle domande e trasmetti un’immagine amichevole. Così potrai migliorare l’engagement e sarà più semplice monetizzare il profilo.

4 – Instagram hashtags stories e location stories

Una delle migliori alternative per creare annunci è utilizzare Instagram stories.

Ti sorprenderebbe sapere quante persone fanno uso di questa app per trovare aziende locali. Quotidianamente si cercano innumerevoli stories delle aziende e gli utenti le trovano. La cosa migliore è che spingono le vendite inconsciamente.

Instagram stories location ti mostrerà come monetizzare un profilo Instagram attraverso semplici video e foto. Di fatto è uno degli strumenti stella dei ristoranti, negozi e altri tipi di attività che hanno a che fare con il divertimento. Fino ad oggi si utilizzavano altre app per cercare dove mangiare o cenare ma le Instagram stories stanno cambiando le regole del gioco.

5 – I links sono vitali

Non potrai capire come monetizzare un profilo Instagram fino a quando non comprenderai il potere dei link in qualsiasi strategia di digital marketing. Incluso Instagram. Per questo non possono mancare.

  • Includi sempre un link nella descrizione del tuo profilo. Puoi dirigere i followers a una landing o alla home del tuo blog o a un video su Youtube. Ma non deve mai mancare un link.
  • Link alle stories. È molto semplice: puoi dirigere il traffico al tuo sito, blog o landing page. Ma ti segnaliamo che non tutti sanno dove si trova questo link quindi dovresti segnalare sempre ciò che vuoi che l’audience faccia.

6.- Instagram Shopping

La piattaforma di mostra come monetizzare un profilo Instagram nel modo più semplice, con Instagram Shopping. Che, fino a poco tempo fa funzionava solo negli USA ma ora è disponibile anche in Europa.

Questo strumento ti aiuterà a taggare gli articoli dei tuoi post. Così farai in modo che gli utenti, semplicemente cliccando sui tag, arrivino alle landing pages di vendita. Le etichette sono quelle che puoi verificare nell’immagine.

Oltre alle pubblicazioni dei prodotti taggati che compaiono nei feeds dei tuoi followers, gli utenti di Instagram avranno l’opportunità di esportare il feed ‘acquisti’ direttamente dal loro profilo.

7.- Influencer marketing e pubblicazioni sponsorizzate

Se c’è qualcuno che sa come monetizzare un profilo Instagram sono gli influencers.

Normalmente i brand scommettono sugli influencers per ottenere più visibilità e raggiungere un pubblico nuovo con i loro contenuti. Anche se la parte interessante qui è trovare il profilo adeguato che condivida la tua filosofia e che abbia una community di interesse.

Per fortuna su Coobis è molto semplice trovare editori e inserzionisti per promuovere i tuoi contenuti e imparare a monetizzare un profilo Instagram.

  • Se sei un editore (un brand, influencer, micro – influencer, ecc) dovresti sapere che abbiamo oltre 2000 inserzionisti registrati, inclusi molti dei brand leaders dei principali settori.
  • Se invece sei un inserzionista e se vuoi trovare l’influencer perfetto che ti aiuti a monetizzare il tuo profilo Instagram prendi nota. Abbiamo a tua disposizione oltre 10.000 editori disponibili per creare contenuti di qualità su Instagram, sui blog e sui social.

8.- Per farlo avrai bisogno di una pagina professionale

Monetizzare un profilo Instagram dipende anche dal saper analizzare dati e statistiche dei tuoi contenuti, annunci e promozioni. Solo così potrai misurare la resa, sapere dove concentrarti, quali aspetti migliorare e come impattare sulla tua audience per monetizzare i tuoi contenuti.

Se c’è una strategia che è diventata popolare, sono le campagne con influencers. Perché? Perché al giorno d’oggi i social permettono a chiunque di acquisire popolarità, soprattutto se sai ottimizzare i tuoi profili social.

Coobis identifica gli influencers in base a un punteggio unificato. Sai quali servizi puoi trovare su Coobis?