Come misurare una campagna di influencer marketing

Da quando i social sono parte della vita quotidiana per la maggior parte delle persone, sono sempre di più in brand che sviluppano strategie con influencers.

Ovviamene, il problema giunge quando bisogna misurare una campagna con influencers. A seguire hai una serie di consigli essenziali per definire e capire come misurare una campagna con influencers.

Il marketing è sempre stata un’industria dedicata a seguire gli istinti e a portare avanti azioni in base a ciò che il brand pensava. Ovviamente il settore si sta trasformando in un mondo guidato dai dati. Il problema giunge quando bisogna misurare aspetti intangibili. Come si misura l’efficacia di qualcosa di astratto come il marketing con influencers?

Se curi la selezione degli influencers con cui vuoi lavorare, avrai l’opportunità reale di ottenere un’audience nuova che ti porterà più vendite.

La difficolta del misurare una campagna con influencers

misurare una campagna di influencer marketingLa difficoltà arriva quando bisogna misurare una campagna con influencers che hai realizzato. Non si può creare una collaborazione con un influencer senza avere chiaro, da un lato, cosa vuoi ottenere. E dall’altro come sapere se hai raggiunto gli obiettivi che avevi fissato.

Il marketing con influencers non è diverso da qualsiasi altro tipo di strategia di marketing. Ha valore solo se si può dimostrare che produce un rendimento accettabile rispetto all’investimento (ROI).

Ovviamente il rendimento è più intangibile rispetto ad altri tipi di marketing. In generale non è chiaro immediatamente quale sia il ritorno di qualsiasi campagna di marketing con influencers.

Inoltre non potrai essere sicuro che, un’attività particolare ti porti sempre ad un incremento delle vendite, come puoi are con molte campagne di marketing tradizionale.

Ovviamente, se è misurabile e se è fatto bene, questo tipo di marketing migliora la tua visibilità.

Cosa devi considerare per misurare una campagna con influencers

misurare una campagna di influencer marketingQuesti sono alcuni degli aspetti che dovresti considerare per dare valore a una campagna con influencers:

Quali sono le tue mete?

Il modo migliore per misurare il tuo ROI dipenderà dalla meta stabilita per una determinata campagna con influencers. Se non hai un obiettivo chiaro per il tuo marketing con influencers, stai andando alla cieca e puoi solo sperare che tutto vada bene. Devi avere chiari i tuoi obiettivi:

  • Stai cercando di aumentare le vendite di un prodotto o servizio in particolare?
  • Vuoi aumentare le registrazioni?
  • Cerchi di ottenere leads per aumentare il tuo database per future campagne di email marketing?
  • Vuoi avere più iscritti?
  • O semplicemente vuoi che il tuo brand sia più visibile?

Puoi avere diverse ragioni valide, l’importante è averle chiare in anticipo. Il ROI per ognuna di queste campagne è diverso.

Il modo di misurare il ritorno sarà anche differente. In alcuni casi saranno le vendite e le entrate dirette. In altri si potrà esprimere in forma di followers, iscritti, reach o altre forme.

Quali costi devi includere nel preventivo?

Un’altra delle questioni da considerare è il preventivo. Qual è l’investimento totale della tua campagna? Per calcolare qualsiasi ritorno dell’investimento, prima devi definire qual è il tuo investimento. Questo tipo di marketing presuppone una campagna molto ben definita e un preventivo chiuso. In questo modo si potrà verificare il ROI immediatamente.

Per misurare una campagna con influencers è importante avere chiari i costi collaterali. Si devono includere le risorse di tempo tra gli altri costi. La ricerca dell’influencer corretto per il tuo brand, la configurazione della campagna o il processo di negoziazione, tra gli altri aspetti.

Devi includere i costi che suppone ogni parte del processo. A seconda del tipo di campagna che stai creando puoi anche aver bisogno di inviare prodotti gratis o girare dei video. Tutti questi sono costi extra. Ciò non significa che creare campagne con influencers abbia sempre un costo elevato.

Calcola il tuo preventivo, definisci i tuoi obiettivi e determina che tipo di campagna vuoi fare e con chi. Una volta ottenuti tutti gli elementi e definita la collaborazione dovrai misurare ciò che hai ottenuto e verificare se hai raggiunto i tuoi obiettivi.

Come misurare una campagna con influencers

Le metriche che si utilizzano per le campagne dipenderanno dagli obiettivi che hai fissato. Questo è un riassunto delle metriche necessarie per misurare una campagna con influencers. L’obiettivo non è utilizzarle tutte ma usare quelle necessarie per la tua campagna concreta.

1.- Reach

La reach dell’audience è importante se il tuo obiettivo è posizionare il brand di fronte alla maggiore audience possibile. L’idea, dietro all’audience come metrica, è che più persone vedono il contenuto promosso dal tuo brand, più persone interagiranno con esso.

Nel marketing con influencers, il modo più semplice di misurare la reach è calcolare il totale dei followers che condividono il tuo contenuto per euro investito.

Ovviamente, la difficoltà ha a che fare con il fatto che non c’è una connessione esatta tra followers e chi vede il contenuto. Questa metrica non è il modo migliore di misurare una campagna con influencers dato che non è una statistica esatta.

2.- Impressions

misurare una campagna di influencer marketingNella maggior parte delle situazioni le impressions sono una delle migliori metriche per determinare la visibilità della tua campagna. La realtà è che solo una piccola parte dei tuoi followers vedono le tue pubblicazioni. Ancor di più oggi con i nuovi algoritmi dei social relativi alla visualizzazione della timeline.

Le impressions sono la quantità di volte che le persone vedono la pubblicazione di un influencer. Il numero di impressions generate da una pubblicazione è una statistica valida quando stai comprando le impressions che hanno a che fare con la pubblicazione dei tuoi contenuti tramite gli influencers.

Inoltre non tutte le impressions hanno lo stesso valore. Il social che ha più valore è quello in cui si trovano i tuoi utenti. È lì che ti devi focalizzare.

3.- Conversioni

Una conversione fa riferimento a una risposta ad una call to action. Solitamente è legata ad un aumento delle vendite. Ovviamente la realtà è differente. Esistono diversi tipi di conversioni. Le tue conversioni devono legarsi all’obiettivo che hai stabilito prima della campagna.

Ci sono diversi tipi di conversioni che puoi utilizzare per misurare il ROI. Per determinare un ritorno dell’investimento reale ti consigliamo di assegnare un valore monetario ad ogni conversione. Questi sono i tipi di conversioni che dovresti considerare per misurare una campagna con influencers:

  • Aumento delle vendite.
  • Iscritti.
  • Traffico specifico.
  • Aumento dei followers.
  • Menzioni del brand.

4.- Engagement

misurare una campagna di influencer marketingÈ bello che la gente veda le pubblicazioni ma è più importante è che le consideri. Una tecnica che si utilizza per misurare una campagna con influencers è l’engagement. L’engagement fa riferimento all’interazione dei followers con gli influencers.

Nell’engagement si considerano i mi piace, i commenti e le volte in cui è stato condiviso il contenuto. Solitamente l’engagement si misurava in termini di mi piace. Oggi bisogna considerare che ti muovi in un contesto più ampio e misurabile.

Questa metrica combina le azioni, i commenti, i mi piace per ordine di importanza. I commenti hanno più valore dei mi piace per esempio. E hanno ancora più valore le condivisioni.

Se qualcuno condivide una pubblicazione sui social sta dicendo effettivamente che pensa che il contenuto sia di valore. Per questo considera che anche i suoi followers dovrebbero vederlo.

5.- Sentiment

Il modo migliore di unire engagement e impressions è calcolare cosa genera ogni tipo di contenuto pubblicato sui tuoi social. Quali temi piacciono di più, quali sono i più commentati, quali video sono i più visti, ecc.

È difficile determinare un ROI per questo tipo di metrica. Ovviamente questo ti aiuta a determinare quale tipo di influencer si adatta di più alla tua attività.

Perché gli influencers continuino ad essere tali e godano di popolarità sui social, devono essere accettati dai followers. Questa metrica può basarsi sull’osservazione delle pubblicazioni che fanno gli influencers riguardo al tuo brand. Ovviamente è possibile che non si ottenga il risultato desiderato. Bisognerà analizzare il tutto per migliorare la tua strategia con le future collaborazioni.

Coobis, piattaforma per creare campagne con influencers

misurare una campagna di influencer marketingSu Coobis hai oltre 10.000 influeners con cui potrai creare collaborazioni. È la piattaforma di content marketing perfetta per sviluppare la tua strategia di marketing con influencers.

In Coobis hai più di 10.000 influencer con cui puoi creare collaborazioni. È la tua perfetta piattaforma di content marketing per sviluppare la tua strategia di marketing di influencer.

Potrai scegliere con quale influencer lavorare, scegliendo tra i diversi settori. Coobis ti aiuta a costruire la tua strategia ed è una piattaforma molto facile e intuitiva. Vuoi scoprirla?