Come creare contenuti che piacciano ai tuoi lettori

Si creano contenuti in qualsiasi momento, sia per il tuo sito o per un guest post su un altro blog e chiaramente vorrai produrre i migliori contenuti di qualità possibile.

Tuttavia, un buon contenuto potrebbe svanire se non scrivi qualcosa di originale. Potresti scrivere, ad esempio, una guida su come diventare un influencer, ma ci sono già centinaia di guide di buona qualità e migliaia di scarsa qualità: come si distingueranno le tue?

Come garantisci che i vostri contenuti possano essere visti, che ricevano l’attenzione che merita e che non siano di ostacolo? Non ci sono garanzie nella vita, ma puoi certamente applicare alcuni trucchi a tuo favore.

1.- Ricerca competitiva

È molto difficile trovare un argomento che non sia stato ampiamente discusso, specialmente in un campo pieno di contenuti come il marketing. Devi trovare una nicchia e coprire argomenti che non sono stati sufficientemente affrontati. Ogni volta che ti viene in mente un argomento, cerca di vedere quali contenuti esistono già.

Esistono già molti contenuti di alta qualità? Quindi potrebbe essere un argomento da scartare. Ci sono molti articoli ma sono leggeri nei contenuti o obsoleti? Questa potrebbe essere la tua occasione!

Ci sono buone guide disponibili ma senza molta concorrenza? Puoi ottenere un vantaggio semplicemente affrontando il problema da un’altra prospettiva. Se il contenuto esistente è ampio, si approfondisce. Cerca di pensare diversamente e di affrontare i problemi da una nuova prospettiva.

2.- Ideazione dell’argomento

Ogni idea deve nascere da una ricerca. Il modo in cui le persone trovano contenuti sul Web è facendo una ricerca sul web. Non importa quanto sia buono il tuo contenuto, se nessuno cerca, non verrà trovato.

Prova a trovare idee per i contenuti in luoghi in cui le persone fanno domande per ottenere risposte. Che tipo di problemi devono affrontare le persone che non sono in grado di rispondere da sole e come si può fornire loro una risposta di alta qualità?

Le persone eseguono ricerche sul Web quando desiderano agire e quando desiderano acquisire nuove conoscenze. È eccellente per le home page e le pagine dei prodotti, ma non per gli articoli informativi.

3.- Qualità e lunghezza dell’articolo

Le classifiche di Google provengono da contenuti di qualità. Aggiornamenti algoritmici su larga scala sono stati dedicati all’analisi e all’interpretazione della qualità del contenuto del testo online. L’algoritmo di Google è diventato molto sofisticato, quindi i contenuti brevi, economici e mediocri non ti porteranno da nessuna parte.

Non tagliare gli angoli. Prenditi tempo per creare i tuoi contenuti. Ricerca, analizza i dati e rendi tutto significativo. Non preoccuparti del conteggio delle parole chiave, scrivi per dare valore.

Quando il tuo contenuto è un capolavoro, raggiungerà naturalmente i primi risultati.

4.- Quantità dell’articolo

Negli anni passati, era una tecnica di marketing comune lanciare centinaia o migliaia di articoli su ogni parola chiave immaginabile che potesse essere inventata, con la semplice ragione di ottenere presenza sul web.

Google ha interrotto questa tecnica, quindi ora la cosa migliore e più intelligente è avere grandi contenuti. I blog più noti pubblicano solo una o due volte alla settimana, ma quando i contenuti sono eccellenti, ogni pezzo può essere ben indicizzato.

5.- Promozione

La condivisione è solo l’inizio ma la promozione termina quando ti fermi.

Mettiti in contatto con altri blogger e mostra loro i tuoi contenuti. Trova persone che chiedano informazioni riguardo al tuo argomento e condividilo con loro. Investi nella pubblicità per rendere visibile l’articolo.

Ogni pezzo ha un posto che può essere chiamato casa ed è tuo compito capire come raggiungerlo.

Non tutti i pezzi saranno i migliori, ovviamente, perché non otterrai i primi risultati di Google con tutto ciò che scrivi. Tuttavia, con perseveranza, la maggior parte dei contenuti può trovare almeno un livello moderato di esposizione.

Quando hai intenzione di scrivere su un argomento non lasciarti trasportare dalla prima cosa che ti viene in mente, assicurati che l’argomento non sia già stato approfondito e inizia a scrivere. Scrivi e fai tutto il possibile per far conoscere il tuo contenuto.

Se la tua intenzione è fare soldi con un blog o semplicemente scrivere per divertimento, devi fare in modo che i tuoi contenuti vengano letti. O nessuno dei tuoi sforzi porterà risultati.