Che cos’è la frode tra gli influencers e come è possibile rilevarla?

Combattere la frode tra gli influencers è una delle chiavi per sfruttare al meglio questo tipo di attività. Le attività legate alun influencer marketing sono in forte espansione, in una società in cui i social network hanno acquisito un’importanza indiscutibile.

Le ultime tendenze nelun influencer marketing confermano che è in grado di generare un ROI 11 volte superiore rispetto ad altre forme più tradizionali di marketing digitale. Tuttavia, la frode tra gli influencers è un aspetto al quale prestare attenzione.

Sebbene un influencer marketing offra grandi opportunità ai brands, devi tenere conto dei possibili falsi profili con cui puoi avere a che fare.

Influencer VS falso influencer

la frode tra gli influencersQuando assumi un influencer è fondamentale che tu sia chiaro riguardo ai tuoi obiettivi, così come con gli utenti ai quali ti stai rivolgendo. Attraverso un influencer puoi avere una maggiore visibilità e raggiungere meglio il tuo pubblico potenziale. Tuttavia, prima di concludere un accordo con un influencer, è necessario analizzare la sua situazione e assicurarsi che non sia falso.

Un influencer è una persona che trasmette credibilità e fiducia agli altri sui social network e sui blog. Inoltre, l’influencer marketing fa sì che molti brands investano e siano coinvolti con diversi personaggi.

Tuttavia, i brands devono stare attenti perché al momento ci sono numerosi modi generare frodi nel mondo degli influencers. Ci sono persone che si atteggiano a influencers, acquistano follower e Mi piace su Instagram, in modo che i brands li assumano. Sono casi di falsi influencers che non ti porteranno alcun beneficio.

I falsi influencers generano false attività a nome delle aziende che li ingaggiano. Attualmente, non esiste alcun controllo o regolamentazione nel settore degli influencers, quindi è essenziale conoscere le chiavi per rilevare le frodi di settore.

La trasparenza diventa un valore primario non solo per i brands, ma anche per i follower.

Chiavi per rilevare frodi tra gli influencers

la frode tra gli influencersSe stai pensando di sviluppare una strategia di marketing con un influencer, è importante essere consapevoli dell’esistenza di frodi nel settore.

Negli ultimi anni, la ricerca di Google su “come acquistare follower su Instagram” è aumentata.

Inoltre, Google Trends rivela che i paesi di lingua spagnola sono quelli con la maggiore domanda.
Quindi devi prima analizzare se sei hai a che fare con un caso fraudolento o reale. I veri influencers hanno caratteristiche comuni che li differenziano dai profili dei falsi influencers. Di seguito, troverai le chiavi per rilevare le frodi di settore:

1.- Guarda i Mi piace e il numero di follower

Uno dei modi più semplici per sapere se hai a che fare con un falso profilo di influencer è confrontando il numero di Mi piace con quelli dei followers. Ti consigliamo di osservare se il profilo ha più Mi piace nelle pubblicazioni rispetto al suo numero di followers.

In tal caso è probabile che tu abbia trovato un profilo fraudolento. Normalmente, un post non ha più like dei followers del profilo. Ad esempio, se un account ha 10.000 followers, è improbabile che una delle sue pubblicazioni ottenga 20.000 Mi piace. Pertanto, puoi verificare se tale profilo stia acquistando follower e / o Mi piace.

Tuttavia, questa regola può avere eccezioni quando il contenuto che è stato pubblicato diventa virale. Un profilo Instagram potrebbe non avere molti follower, ma se diffondi contenuti virali, il tuo numero di followers aumenterà immediatamente.

2.- Controlla i commenti dei followers

Un’altra chiave per sapere se un account di un influencer è falso, riguarda il controllo dei commenti. Tutti i veri influencers hanno numerosi commenti dai loro seguaci.

Gli influencer hanno una community di follower fedeli che sono interessati a conoscere ogni dettaglio e commentare il contenuto che viene pubblicato. Cioè, la partecipazione dei follower si sviluppa attivamente e porta all’interazione con un influencer.

Ma nei profili di falsi influencers di solito non ci sono quasi commenti rispetto al numero di follower dell’account.

Inoltre, i commenti potrebbero non essere correlati all’argomento della pubblicazione e mancare di significato. Se il tono del messaggio è in modalità pubblicitaria, è probabile che si tratti di spam. I profili dei presunti influencers che soddisfano queste caratteristiche sono falsi.

3.- Guarda il numero di follower e il seguito che ha l’influencer

Uno degli aspetti più importanti e semplici da verificare se ci si trova di fronte a influencers fraudolenti, è guardare il numero di followers che seguono il profilo. Se l’account in questione ha più follow che follower, non si tratta di un influencer.

È chiaro che gli influencer, in quanto persone influenti riguardo a una grande community, hanno un grande seguito. Hanno sempre più follower delle persone che seguono. La portata è ampia, quindi il numero di follower è superiore a quello delle persone che possono incontrare e seguire.

In ogni caso, dovresti monitorare non solo un determinato giorno, ma un arco temporale. Così avrai una prospettiva più ampia. Cioè, la persona potrebbe seguire la tecnica follow / unfollow, che cerca di seguire molte persone per essere seguito; e quindi dimostrare che è un influencer.

Ad un certo punto potrebbe funzionare, ma in poco tempo potrai notare che i suoi follower inizieranno a ridursi perché si tratta di una frode. Normalmente gli influencers hanno un aumento di follower ogni giorno in maniera stabile. Cioè, i profili che hanno picchi nel numero di followers da un giorno all’altro sono legati ad un acquisto, quindi si tratta di una frode.

4.- Guarda il profilo dei followers

La frode può essere identificata osservando il profilo dei follower di un influencer. Quando si tratta di falsi influencers, i loro follower di solito hanno queste caratteristiche:

  • Non hanno pubblicazioni o se le hanno sono scarse.
  • I follower non hanno foto del profilo.
  • Sono followers di altri paesi e di un’altra lingua.

Oggi un vero influencer può avere followers da tutto il mondo. Inoltre può scrivere in lingue diverse. Tuttavia, è sospetto che il contenuto pubblicato sia in un’altra lingua o molti dei commenti siano in una lingua diversa. I follower falsi di solito pubblicano in altre lingue e i loro profili non sono completi.

5.- Analizza la presenza su altri social network

Inoltre, la frode viene rilevata analizzando la presenza di influencers su altre piattaforme. Le persone influenti non hanno solo un social network ma sono presenti su diverse piattaforme social per raggiungere un pubblico più ampio.

Ad esempio, quegli influencers che hanno solo un account Instagram e mancano su Facebook, Twitter o YouTube sono dubbi. Inoltre, tutti gli accounts degli influencers sono ben funzionanti; in modo che il numero di followers e l’interazione siano elevati.

Quando si attiva una strategia di marketing con un influencer, analizzare la presenza sui social network della persona è essenziale. Se si tratta di un caso reale, sarà visibile su diverse piattaforme con profili attivi.

6.- Calcola il ROI e l’interazione con gli utenti

All’inizio sembra complicato calcolare il ROI del profilo di un influencer e l’interazione con gli utenti. Tuttavia, oggi hai a disposizione diversi strumenti che semplificano questo lavoro. Quindi saprai se stai affrontando un caso reale o fraudolento.

Tra i dati che sarai in grado di conoscere con questi strumenti, spiccano i seguenti:

  • La crescita di un profilo.
  • Il ROI relativo ai follower e alle interazioni.
  • Conoscere il futuro di un profilo in base alla media della sua crescita.

Con tutti questi dati a tua disposizione, avrai abbastanza informazioni per valutare se un influencer che stai approcciando è valido o meno. Altrimenti, sarai di fronte a un falso influencer.

Strumenti per rilevare account fraudolenti

Ci sono diversi strumenti che ti possono aiutare a rilevare eventuali attività fraudolente. Tra gli strumenti più utilizzati ci sono i seguenti:

  • SocialRank: con questo strumento puoi analizzare il pubblico sia su Instagram che su Twitter. È possibile analizzare i profili sui social network e organizzarli con filtri per ottenere informazioni pertinenti. Inoltre, è una piattaforma gratuita.
  • SocialBlade: sarai in grado di conoscere le statistiche di YouTube, Twitch, Instagram e Twitter. Questo strumento è perfetto per visualizzare le statistiche di un account oltre al numero di follower ottenuti giorno per giorno e grafici di crescita. Così se noti grandi picchi nel numero di follower, capirai che ti trovi di fronte a una frode.
  • Fake Follower Check: questo strumento consente di visualizzare le percentuali stimate di follower falsi, inattivi e validi. Puoi anche vedere la lingua che predomina tra i follower. Questo è un aspetto importante per sapere se ci sono possibili frodi.

In una strategia di influencer marketing è essenziale conoscere le chiavi per rilevare le frodi tra gli influencers. Se vuoi ottenere maggiore visibilità attraverso gli influencers, perché non provare Coobis, la piattaforma di marketing perfetta per content e brand influencers?