Che cos’è e cosa fa un copywriter

Copywriting e content marketing non sono sinonimi tra loro, ma sono spesso utilizzati nello stesso contesto, il che rende i termini molto confusi. Cosa fa un copywriter e quale ruolo ha nel content marketing? La differenza principale è la seguente:

  • Il content marketing si riferisce alla scrittura di contenuti con obiettivi di marketing. È comunemente usato in blog, articoli, video, ebook, guide, ecc.
  • Cosa fa un copywriter? Fondamentalmente scrive per fare in modo che il lettore effettui un’azione. O acquista un prodotto, segue il profilo di un social network o visita un e-commerce. L’obiettivo è sempre quello di generare un’azione.

Solitamente, il content marketing e la scrittura di testi pubblicitari erano due attività diverse, fino a quando, a causa della loro innegabile somiglianza e del loro obiettivo simile, gli specialisti del marketing hanno cominciato a considerarle attività similari. Ecco perché oggi non puoi parlare di ciò che fa un copywriter senza comprendere lo scopo del content marketing.

Cosa fa un copywriter

Cosa fa un copywriter? Copywriting o contenuto pubblicitario è il processo di scrittura di materiale pubblicitario promozionale. Gli editori sono responsabili del testo in brochure, cartelloni pubblicitari, siti Web, e-mail, pubblicità, cataloghi, ecc. Il relativo testo è noto come “copy”.

A differenza dei giornalisti o della redazione, il copywriter cerca di far reagire il lettore. Il copywriting pubblicitario è generalmente associato a landing page o pubblicità, ma ci sono molti altri servizi di copywriting che un copywriter può gestire:

  • Scrivere per un blog o per un sito Web.
  • Aggiornare o scrivere nuovi contenuti per un sito Web.
  • Creazione di newsletter e campagne di email marketing.
  • Scrivere articoli per la SEO.
  • Creare annunci di vendita o testi particolari per pagine di destinazione specifiche.
  • Scrivere ebook
  • Ecc.

La cosa buona dei copywriter è che possono adattarsi rapidamente ai nuovi requisiti di contenuto e possono anche scrivere rapidamente. Capiscono il pubblico, il loro compito è scrivere per loro.

Ecco perché è quasi impossibile rispondere alla domanda su cosa fa un copywriter o cosa sia il copywriting. La scrittura pubblicitaria comprende così tanti progetti e attività che si sovrappongono alle attività di marketing digitale, giornalismo, pubblicità o marketing dei contenuti.

Cosa fa un copywriter per rendere efficace la sua scrittura:

  • Titoli che attirano l’attenzione degli utenti e li fanno cliccare per leggere di più.
  • Titoli che offrono vantaggi per il lettore, per spingerli a leggere di più.
  • Contenuti utili per il lettore.
  • Contenuto che genera fiducia, autorevolezza e identità del brand.

La combinazione delle tecniche di copywriting con il content marketing fa reagire il pubblico e condividere ciò che legge sui propri profili e interagire con il contenuto. Il risultato? Un pubblico fedele e numeroso.

Qual è la differenza tra Content Marketing e Copywriting?

Potrebbero chiederti: stai scrivendo copy o stai creando contenuti?

Il content marketing si riferisce all’arte di creare e condividere contenuti preziosi e gratuiti al fine di attirare e convertire potenziali clienti in clienti fedeli.

Il copywriter mira a far compiere al lettore un’azione specifica. Un acquisto, l’iscrizione a una newsletter, compilare un modulo, ecc. Il copywriting è l’arte di scrivere.

Differenziandoli in modo teorico, i contenuti di marketing sono blog, podcast e risposte automatiche via e-mail. Il Copywriting si realizza nelle pagine di vendita, annunci e direct mail.

Anche se la verità è che sono molto simili. Quello che devi capire e che deve essere chiaro è che entrambe le discipline hanno bisogno l’una dell’altra.

Il contenuto senza un buon copywriting non è un buon contenuto

Ci sono alcuni blog con contenuti davvero buoni ma hanno pochissimi lettori. Se stai scrivendo articoli eccellenti che le persone vorrebbero leggere, ma non ottieni il traffico che stai cercando, il problema potrebbe essere nella formulazione:

  • I tuoi titoli potrebbero essere troppo noiosi: quando i titoli non attirano l’attenzione o non dicono nulla, non dai agli utenti alcun motivo per cliccare sui tuoi contenuti.
  • Non hai pensato esplicitamente a come i tuoi contenuti possono aiutare i lettori: come un prodotto deve essere utile per l’acquirente, i tuoi contenuti devono essere preziosi per i lettori. Devi dimostrare attraverso il tuo copywriting che ciò che stai dicendo è veramente necessario.
  • Il tuo contenuto non sta creando relazioni con il tuo pubblico: un copywriter scrive contenuti per attirare i clienti, migliorare l’interazione e la comunicazione e incoraggiare relazioni.
  • Hai formulato un invito all’azione chiaro e specifico? Un invito all’azione fa sapere alle persone cosa vuoi che facciano dopo.

Ricorda che il copywriting è l’arte di convincere il tuo pubblico a compiere un’azione concreta. L’uso attento delle tecniche di scrittura nel tuo blog farà sì che i lettori si iscrivano alla tua newsletter e condividano i tuoi articoli se sono stati utili per loro. Ecco come si costruisce un pubblico fedele.

Il copywriting senza contenuto non è un buon copy

Quindi, un buon copywriting ti sposterà automaticamente nell’elenco dei blog più popolari? In realtà no. Se fai un lavoro brillante ma non riesci a gestire bene il marketing, tutto ciò che farai sarà mostrare al mondo la tua debolezza. E non è quello che stai cercando.

Gli specialisti del marketing dovrebbero sempre considerare il content marketing nelle loro tecniche di copywriting. Ecco alcune idee:

  • Sii generoso: rendi i tuoi contenuti gratuiti i più interessanti e utili sul mercato.
  • Produci contenuti interessanti: solo agli inserzionisti piace la pubblicità. Se il tuo contenuto sembra un annuncio, verrà ignorato o scartato.
  • Rendi la tua “pubblicità” preziosa.
  • Attira le persone giuste: il content marketing aiuta i tuoi sforzi SEO, ma non commettere l’errore di scrivere per i motori di ricerca. Scrivi sempre prima per le persone e poi rendi i tuoi contenuti utili per i motori di ricerca in modo che i nuovi lettori possano trovarli.
  • E, naturalmente, ricorda sempre la prima regola di Copyblogger: i contenuti davvero buoni non hanno rivali nella costruzione di un buon rapporto con gli utenti. Dovresti inviare un messaggio alle persone perché non percepiscano il tuo messaggio come promozionale.

Questo è il motivo per cui molte delle più forti menti del copywriting ora preferiscono un approccio con il “contenuto netto”. Combinano la scrittura strategica con ottimi contenuti per ottenere il meglio da entrambi i mondi. Questo è esattamente ciò che Copyblogger ha insegnato ai lettori negli ultimi 10 anni.

L’importanza di contenuti di qualità

Cosa fa un copywriter? Un copywriting, per quanto buono, potrebbe non essere efficace. Non importa quanto sei bravo nel marketing o nella scrittura. Se non hai niente di buono da offrire, non creerai alcun impatto tra gli utenti.

Quando ti stai chiedendo cosa fa un copywriter o che strategia si usa nei testi pubblicitari, non dovresti dimenticare di considerare il content marketing. Non c’è niente che piace di più dei contenuti di qualità. Quel contenuto utile che guida la scrittura di testi pubblicitari. I contenuti di qualità per un buon copywriter includono:

  • Contenuti preziosi e gratuiti mescolati con contenuti a pagamento in modo che i lettori abbiano un motivo per rimanere sul tuo sito ed esplorarlo ulteriormente.
  • Contenuti creati per dare valore e non per vendere.
  • Contenuto scritto per i motori di ricerca, ma anche per gli utenti.
  • Il contenuto che crea un buon rapporto con i lettori. Il tipo di contenuto che trasmette un messaggio e non cerca di vendere direttamente.

In breve, quando cerchi un copywriter di qualità, cerca qualcuno che offra una combinazione di copywriting e content marketing. Copywriter che sanno come scrivere contenuti pubblicitari degni della vendita.

Sai già che un copywriter non è solo un editor. Un buon copywriter conosce le migliori pratiche di usabilità, gli standard SEO e le tecniche di digital marketing in generale. Capire il pubblico e sapere come utilizzare siti Web e blog per attirare traffico.

Il ruolo del copywriter

Il content marketing ha sufficienti ragioni per essere una delle tendenze di marketing ancora forti. Con l’espansione del settore del content marketing, è anche migliorato.

I professionisti del marketing hanno scoperto che gli utenti non sono attratti da contenuti di interesse generale, ma da contenuti personalizzati. Pertanto, è sempre più necessario creare contenuti che soddisfino le esigenze specifiche di questo pubblico.

E chi produce quel contenuto? I copywriter di content marketing di oggi devono avere la consapevolezza e le competenze relative mondo del digital marketing in evoluzione.

Se ti consideri un buon copywriter per social network o blog, iscriviti alla nostra piattaforma di content marketing Coobis. Sarai in grado di generare più entrate pubblicando contenuti sponsorizzati sui tuoi siti Web e sui tuoi social network!

Tags: copywriter