8 tecniche di content marketing perfette per la tua attività

Non importa se stai approcciando il content marketing o se utilizzi questa strategia da tempo. Non perdere l’occasione di revisionare il tuo piano di content marketing per assicurarti che sia aggiornato, innovativo e solido. E inoltre per sapere se stai utilizzando le migliori tecniche di content marketing per la tua attività.

Con le piattaforme digitali, puoi essere realmente attivo. Secondo il Content Marketing Institute, il 70% dei marketers B2B intervistati, dice di aver creato più contenuto nel 2017 rispetto al 2016. Il primo passo per avanzare e differenziarti dalla concorrenza è avere un piano marketing solido. Se non riesci a pianificare la tua strategia o vuoi chiarire quali sono alcune delle migliori tecniche di content marketing, sei nel posto giusto.

Cos’è il content marketing?

La tua strategia di contenuti è la parte del tuo piano di digital marketing che fa riferimento alla gestione di quasi tutti i mezzi di comunicazione che utilizza il tuo brand. Contenuti scritti, visuali, ebooks, ecc.

È possibile che tu sappia quanto è importante il content marketing ma come vedrai in questo post, devi pianificare bene i tuoi obiettivi. Quando si sviluppa una strategia di contenuti, ci sono alcuni elementi chiave da considerare:

  • Per chi lo stai creando.
  • Il problema che risolverai per la tua audience.
  • Come sarà il contenuto che crei.
  • I formati principali.
  • I canali dove pubblicherai.
  • Come programmare e amministrare la creazione e la pubblicazione.

Perché è necessario creare una strategia di content marketing?

tecniche di content marketingIl content marketing aiuta i brand a pianificare e fare uno schema di quali sono le fonti, il traffico e a conoscere quali sono i loro clienti potenziali e le relative buyer persona.

Se vuoi creare una pubblicazione nel tuo blog che ottiene una quantità costante di traffico organico, un link a un libro elettronico o uno strumento gratuito, continuerai a generare clienti potenziali man mano che il tempo passa. Crea contenuto che mantenga vivo l’interesse degli utenti.

Avere un traffico costante ti permetterà di creare e sperimentare con altri tipi di tecniche di content marketing. Avrai anche una risposta positiva tra i tuoi clienti potenziali che si trovano nell’imbuto di conversione.

Il tuo contenuto non solo aiuterà ad attirare clienti potenziali ma aiuterà anche a educare i tuoi clienti potenziali e a migliorare la riconoscibilità del brand.

Tecniche di content marketing

1.- Video interattivi

I video interattivi aumentano l’engagement di un brand. Se ciò che stai cercando è comunicare in maniera differente, i video interattivi sono la soluzione.

Sono sempre di più i brand che decidono di creare video. Oltre a essere creativi, hanno un vantaggio che le altre tecniche non hanno. Il principale obiettivo dei video interattivi è coinvolgere l’utente.

In un video interattivo si crea una storia basata sulla risposta dell’utente. Ossia, il video interattivo si basa su esperienze interattive aggregate con l’obiettivo di attirare audience. Un video interattivo incorpora funzionalità di domande e risposte.

2.- Dai valore alle risorse scritte

tecniche di content marketingLe risorse scritte formano parte delle tecniche di content marketing più comuni. In questo caso si tratta di effettuare le seguenti azioni:

  • Blog posts: Un blog non solo migliorerà la SEO ma fornirà il tuo brand di autorevolezza e creerà relazioni migliori con i tuoi clienti, attirando più traffico verso il tuo sito. Scrivere un blog significa anche creare una strategia.
  • Ebooks: Un ebook è il modo perfetto per fornire ai tuoi visitatori contenuti interessanti sul settore. È perfetto per ottenere più contatti di posta elettronica dato che puoi offrire il libro elettronico come un incentivo alla registrazione. Assicurati che sia interessante.
  • Guide: Le guide assomigliano agli ebooks. La differenza sta nel fatto che la guida tratta temi concreti e gli ebooks hanno una visione più ampia. A seconda di cosa vuoi spiegare, puoi scegliere il formato adeguato.
  • Presentazioni su Slideshare: Questo programma si utilizza per proporre presentazioni in cui gli utenti possono cliccare attraverso le diapositive. Poi anche caricare e condividere infografiche, documenti, PDF, webinars e video. È un buon modo per distribuire il tuo contenuto e aumentare la percezione del brand. Condividi il tuo contenuto su questa piattaforma e potrai creare una strategia di content marketing.

3.- GIF animate

tecniche di content marketingLe GIF animate sono di moda come i video interattivi. Le GIF si utilizzano da diversi anni sulle piattaforme digitali e sono meno innovative dei video e delle altre risorse ma piacciono all’audience.

Le GIF possono essere molto creative e permettono di attirare l’attenzione dell’audience. Si utilizzano soprattutto in tono umoristico o per dare un tocco diverso al tipico articolo con testo e immagine.

Se vuoi dare un tocco diverso al testo che scrivi, sia sul tuo blog sia sui social, le GIF animate sono il complemento perfetto.

4.- Distribuisci contenuto

Una delle cose più importanti del content marketing è saper riutilizzare e distribuire il contenuto. Se scrivi un blog potrai creare pubblicazioni per i social e approfittare di questo contenuto.

Si tratta di attivare una strategia di content marketing. Devi approfittare del tuo contenuto al massimo. Devi sempre adattarlo a ogni piattaforma digitale. Non è lo stesso il tono che si utilizza su LinkedIn o su Facebook. I tuoi messaggi devono sempre andare d’accordo con lo stile del racconto.

Inoltre, distribuire il contenuto richiede un piano. La prima cosa da sapere p dove sono gli utenti a cui vuoi dirigerti. Se hai chiaro l’obiettivo, riutilizza il contenuto e approfittane al meglio.

5.- Il mio contenuto funziona?

tecniche di content marketingUna volta si pensava che le strategie di content marketing si basassero semplicemente sul parlare di contenuti legati al tuo brand.

Ovviamente la tendenza sta cambiando. Le tecniche di content marketing che più funzionano fanno riferimento al contenuto di nicchia. Si tratta di un contenuto più specifico. Dimenticati di creare contenuto generalista e focalizzati su temi specifici che possono interessare alla tua audience.

In questo contesto le strategie di Long Tail SEO sono più forti perché devi scegliere anche parole chiave specifiche dei temi concreti prescelti.

6.- Email marketing

Una delle tecniche di content marketing più tradizionali ma che funziona ancora molto bene. se non stai ancora sviluppando una strategia di email marketing non dovresti perdere l’occasione.

Le strategie di email marekting ti permettono di lavorare le diverse fasi del funnel di conversione. Devi avere un database pulito e aggiornato altrimenti finirai in spam.

Inoltre è importante che il tuo database sia segmentato. Si tratta di personalizzare l’invio il più possibile. Il tuo obiettivo è creare contenuto specifico per ogni tipo di pubblico. In questo modo le tue conversioni aumenteranno.

Se pensi che l’email marketing non funzioni ti sbagli. È una delle strategie con il migliore ROI. Inoltre ti permette di verificare i gusti, cosa che ti permetterà di analizzare i tuoi followers e creare la tua buyer persona perfetta.

7.- Webinars

Gestire un webinar può essere perfetto come tecnica di content marketing per il tuo brand. Invita esperti del settore o clienti a unirsi al seminario web e apri un dibattito.

Puoi parlare dei tuoi prodotti, rispondere a domande frequenti, dare informazioni di settore o chiedere ai tuoi clienti che parlino con te e creare un seminario per migliorare la comunicazione tra di voi.

Non pensare di vedere risultati immediati, mentre realizzi il webinar perché il ritorno è a medio e lungo termine. Il segreto di un seminario web di successo è creare un eccellente contenuto, registrarlo e poi pubblicarlo sulle tue piattaforme social per raggiungere gli utenti. In questo modo migliorerai anche il posizionamento organico se il tuo contenuto risulta interessante.

8.- Influencer marketing

tecniche di content marketingSono sempre di più i brand che creano strategie di influencer marketing all’interno delle tecniche di content marketing che stanno utilizzando. Conosci le tendenze dell’influencer marketing di quest’anno?

Attivare collaborazioni con influencers è una scommessa sicura riguardo alla strategia di content marketing. Gli utenti si fidano di più della pubblicità che arriva da questo tipo di profili, rispetto alla pubblicità diretta dei brand.

In questo caso gli utenti preferiscono persone con cui si identificano e che seguono. Non faranno altro che consigliare prodotti o servizi come le pubblicità tradizionali e il brand deve adattarsi a questo nuovo stile di comunicazione.

Coobis ti aiuta nel processo di contrattazione di questo tipo di editori, in grado di far avanzare la tua strategia. Coobis è una piattaforma di content marketing attraverso la quale potrai scegliere l’influencer perfetto per il tuo brand.

Coobis ha oltre 10.000 influencers di diversi settori con cui potrai creare collaborazioni senza alcun problema. Inoltre ti accompagneremo durante tutto il processo di gestione e analisi a posteriori. Vuoi saperne di più?