8 passaggi per scrivere il brief migliore per la tua campagna di influencer marketing

Influencer Marketing
Ti è piaciuto il nostro articolo?

Saper scrivere un brief di marketing per influencer può essere la chiave per catturare l’attenzione di un pubblico specifico fedele alle celebrità dei social media. Perché gli influencer sono diventati di recente un elemento essenziale nel programma di comunicazione di qualsiasi azienda che si rispetti.

Per avere successo in una campagna di marketing digitale è fondamentale avere influencer che trasmettano il messaggio dell’azienda in modo molto particolare e personalizzato.

In generale, gli utenti sono inclini ad essere influenzati da personaggi noti nel mondo dei social network. Si tratta anche di utenti che colgono l’opportunità di promuovere prodotti o servizi attraverso i propri canali privati: che si tratti di Twitter, Instagram, Tik Tok o Facebook.

Costruire una community è il compito principale di un influencer. Ed è in questo lavoro che sono molto apprezzati dalle aziende: per attirare nuovi clienti. Fondamentalmente perché influenzare la decisione di acquisto degli utenti è fondamentale.

Perché scommettere sull’influencer marketing

8 pasos para escribir el mejor brief para tu campaña de influencer marketing

Ci sono molte ragioni per cui un’azienda prende la decisione di ricorrere a una campagna di influencer marketing. E i vantaggi di questo tipo di strategia sono molti rispetto ad altre forme di marketing.

Il mondo digitale e i diversi canali di comunicazione come i social network e le diverse piattaforme a livello globale hanno permesso che, oggi, un semplice messaggio pubblicitario potesse raggiungere milioni di persone. Qualcosa di molto apprezzato dalle aziende.

Anche la scelta dell’influencer è fondamentale. Deve essere una persona che sappia connettersi con il pubblico specifico che l’azienda vuole raggiungere con il suo messaggio. Da qui la necessità di scrivere un brief di marketing per influencer adeguato.

Fino a poco tempo fa, le decisioni riguardanti le campagne di influencer marketing venivano prese solo avendo sempre un numero molto alto di follower su un social network.

Questo aspetto, finalmente, è cambiato. Oggi si fa uno studio molto dettagliato non solo del numero di follower di uno specifico utente. Anche della sua portata, del coinvolgimento e del pubblico su cui ha un impatto.

8 passaggi per scrivere un ottimo brief di marketing per influencer

brief di marketing per influencer

Per avere tutto pronto e poter applicare una campagna di influencer marketing efficace devi avere ben chiari alcuni aspetti molto importanti. Pertanto, devi tenerne conto quando scrivi un brief di marketing per influencer. Tra questi ci sono:

1.- Prenditi cura delle immagini

scrivere il brief migliore per la tua campagna di influencer marketing

Si dice da sempre che si mangia con gli occhi e nel mondo degli influencer questo concetto continua a essere mantenuto. Qualsiasi prodotto o servizio offerto sarà visto o catturato per la prima volta attraverso la vista.

Per questo motivo è di grande importanza avere una strategia molto positiva e di qualità che sia attraente per il target di riferimento. Secondo alcuni studi effettuati al riguardo, il cervello umano elabora le immagini molto più velocemente di qualsiasi tipo di testo. Quasi 500 mila volte più veloce.

Quando si pianifica una campagna, è necessario prendere in considerazione i seguenti elementi:

  • Immagini per un sito web.
  • Foto dei prodotti o servizi.
  • Immagini delle campagne precedenti.
  • Grafici personalizzati dove vengono mostrati i vantaggi dei prodotti o servizi.

A questo punto è importante non bombardare il potenziale cliente con troppe informazioni, poiché ciò può ritorcersi contro. È meglio fornire immagini che supportino il testo e servano maggiormente come complemento.

2.- Svela la tua proposta di valore

influencer marketing campagna

Si tratta di dare a queste personalità dei social media un primo assaggio di come sarà la campagna con cui lavoreranno.

Creare una proposta di valore potente sarà importante per gli influencer decidere di lavorare o meno con determinate aziende. E quando si scrive un brief di marketing per influencer, è importante che la proposta sia chiara, concisa e breve.

L’applicazione di caratteri pertinenti e lettere in grassetto con titoli accattivanti è la chiave per attirare l’attenzione delle persone. E assicurati di avere una proposta di valore che sia facilmente comprensibile.

3.- Il brand

Gli influencer devono conoscere il brand con cui lavoreranno. Pertanto, quando scrivi un brief di marketing per influencer, devi indicare il tuo background. In questo modo sarà più facile per loro e darà loro molti più strumenti per gestire il loro lavoro senza intoppi.

  • Su cosa lavori?
  • Come? Quali sono i tuoi obiettivi e valori?
  • Quando dovrebbe svolgersi la campagna?
  • Dove? Su quali canali?

Questi sono solo alcuni dei problemi che l’influencer dovrebbe conoscere sull’azienda prima di decidere di fare il passo e collaborare. Allo stesso modo, conoscere la mission, la vision e i valori è essenziale per poter successivamente trasmettere il meglio dei messaggi.

4.- Quali prodotti specifici dovrebbero essere promossi

Conoscere gli aspetti e i dettagli di ogni prodotto o servizio è molto importante anche per l’influencer. Dopo aver fornito le informazioni generali, è fondamentale fornire tutte le informazioni aggiuntive necessarie.

Alcuni di questi dettagli, che possono sembrare poco importanti, in realtà aiutano l’influencer ad avere un’idea molto più chiara del prodotto che sta per promuovere. E ti permette di contribuire con le tue idee alla campagna.

5.- Mantieni sempre la comunicazione con l’influencer

comunicazione con l'influencer

Avere una comunicazione frequente tra l’azienda e l’influencer è fondamentale. Ciò consentirà a entrambe le parti di sapere in ogni momento dove si trova la campagna.

È anche importante far sapere all’influencer se stai lavorando a una campagna di marketing parallela alla loro. Tenere informato l’influencer è essenziale. Per fare ciò, è necessario inviare relazioni periodiche o relazioni sugli obiettivi della campagna e sul pubblico a cui è diretta.

Ciò consentirà all’influencer di sapere in quali media può essere trasmesso il suo messaggio, se solo social network, o canali televisivi, cartelloni pubblicitari, ecc.

6.- Le aspettative di ogni campagna

campagna marketing influencer brief

Una relazione a lungo termine è sempre apprezzata dal pubblico. Perché ciò avvenga, è necessario coltivare un ambiente di lavoro adeguato.

Pertanto, le cose devono essere chiarite fin dall’inizio. Oltre a mettere in tavola quali sono gli obiettivi che si perseguono con ogni specifica campagna di influencer marketing.

7.- Comunicare le scadenze per scrivere un brief di marketing per influencer

Quando si scrive un brief di marketing per influencer, è necessario considerare le scadenze per la consegna dei diversi progetti. Qualcosa che, senza dubbio, aiuterà il rapporto tra influencer e azienda a durare nel tempo.

Qualsiasi tipo di documento deve avere una data in calendario per poter pubblicare i contenuti nelle date previste. È qualcosa che deve essere ben studiato dal team di marketing.

Questo funziona non solo per un singolo influencer che lavora con il brand. Anche quando si lavora con diversi collaboratori, ognuno avrà i propri tempi di consegna molto chiari.

8.- La gestione dei compensi professionali dell’influencer

influencer marketing

Questo non è un punto secondario. Tutto ciò che ha a che fare con la raccolta dei servizi prestati all’azienda deve essere molto chiaro. Sapere quale documentazione deve essere presentata e quando:

  • Come viene pagato l’influencer?
  • Quali documenti devi fornire?
  • Come inviare i contenuti?
  • Quando vieni pagato?

Queste sono alcune delle domande da fare, ancor prima che inizi il rapporto di lavoro tra l’azienda e l’influencer.
In molti paesi esistono regole e regolamenti stabiliti che devono essere pienamente rispettati per mantenere questa attività professionale. Ecco perché è fondamentale per creare una relazione ottimale tra azienda e influencer in tutti i suoi aspetti.

KPI di una campagna di influencer marketing

KPI di una campagna di influencer marketing

Dopo aver applicato una qualsiasi strategia di influencer marketing, è necessario valutare i risultati che si ottengono. È molto importante, poiché ti permetterà di ottenere o avere visibilità su quali tipi di contenuti hanno avuto più successo e quali no.

Pertanto, affinché una campagna di influencer marketing abbia successo, è necessario definire i KPI più decisivi che possono influenzare il risultato finale. Tra questi sono comuni:

  • Social Reach: misura la portata e la visibilità di ogni campagna. È il numero di utenti a cui verrà potenzialmente inviato il messaggio. A questo punto è necessario capire che esistono tipologie molto diverse di influencer: nano influencer, micro influencer, macro influencer e top celebrities.
  • Profilo del pubblico: qui viene segmentato il pubblico che l’influencer deve raggiungere con la sua campagna. Può essere differenziato separando il pubblico target per età, sesso, posizione geografica, ecc.
  • Coinvolgimento: parla di fedeltà del pubblico. Misura la quantità di interazioni che si ottengono in base al numero di follower che hai.

Sfrutta il potenziale dell’influencer marketing

Come puoi vedere, misurare i risultati in termini di follower, engagement o visualizzazioni è qualcosa di basilare per poi applicare qualsiasi tipo di correzione.

Il budget che le aziende spendono per le campagne di influencer marketing è in aumento. E, per questo, sono una delle strategie più richieste oggi.

Se hai bisogno di aiuto, in Coobis ti offriamo la migliore piattaforma di marketing per contenuti brandizzati e influencer per aiutarti con le tue esigenze. Otterrai i migliori risultati.

I più popolari