15 risorse imprescindibili per un blogger

Conoscere alcune delle risorse imprescindibili per un blogger ti aiuterà a sfruttare al meglio il tuo blog. Ovviamente, nonostante esistano centinaia di strumenti studiati per questo fine, non devi mai dimenticare che il successo di un blog passa dalla creazione di contenuto di valore in maniera costante. E dal percepire che le risorse non riguardano solo gli aspetti tecnologici ma anche quelli umani e strategici.

Una volta controllato questo primo e essenziale aspetto, ti proponiamo 15 risorse imprescindibili per un blogger alle quali dovresti almeno dare uno sguardo.

1. Crea un calendario editoriale


Non puoi decidere di creare e pubblicare contemporaneamente o con poco anticipo. Se vuoi essere un blogger professionista, comincia a creare un calendario editoriale. Questo documento deve essere realizzato con 3 mesi di anticipo. Ed è molto importante che tu abbia tutte le tematiche pianificate alcuni mesi prima.

Ciò che otterrai è che, al momento di scrivere, non perderai tempo prezioso per individuare i temi e potrai focalizzarti direttamente sullo sviluppo del tema. Oltre a poter trattare tutti i temi in maniera gerarchica, secondo l’importanza.

È molto difficile mettersi a scrivere senza aver deciso il tema. Inoltre, se sei un blogger, saprai che non c’è nulla di più frustrante che mettersi a scrivere perché non ricevi visite. È importante che, oltre a preparare le tematiche, tu abbia modo di creare una buona strategia di lead generation.

Per quanto riguarda un tema specifico puoi proporre tuorials, dare consigli, creare rankings, interviste ecc. per la pubblicazione di questi contenuti esistono diverse tipologie di pianificazione: trimestrale, mensile, settimanale.

Quindi, una delle risorse imprescindibili per i bloggers consiste nel pianificare ogni contenuto in un calendario editoriale. Puoi utilizzare un foglio excel o un’applicazione ad hoc. Inoltre, devi anche pianificare ogni pezzo nel calendario. Questa prima pianificazione ti aiuterà a rendere efficaci le tue strategie di content marketing.

2. Pubblica in maniera regolare


Agli utenti interessati al tuo blog piace trovare novità e contenuti che trattino temi attuali. Se un utente entra nel tuo blog e vede che l’ultimo contenuto pubblicato è di alcune settimane prima, perderà sicuramente interesse verso il tuo spazio.

Ti consigliamo di effettuare una programmazione automatizzata mediante diversi strumenti imprescindibili per un blogger, come Buffer. Perché è importante essere professionisti seri che rispettano i tempi previsti. Il risultato finale sarà un miglioramento del posizionamento su Google. E, davanti agli utenti, mostrerai un’immagine seria e professionale.

La fiducia che generi nell’utente, aiuterà la tua brand image. Quindi, comincia pianificando i tuoi contenuti per soddisfare i tuoi utenti alla ricerca di contenuti nuovi e di qualità. E cerca di mantenere una regolarità.

3. Monitora chi condivide i tuoi articoli sui social


Nel momento in cui un post viene condiviso sui social, devi verificare le interazioni legate a queste pubblicazioni sulla piattaforma. Anche se la cosa più corretta è taggare nel momento in cui si condivide, chiaramente non tutti lo fanno.

Nel caso in cui ciò avviene, è consigliabile ringraziare. Questa interazione mantenuta con gli utenti può aprire un canale o creare una comunicazione con professionisti che in futuro, potrebbero essere di tuo interesse.

Quale contenuto genera più engagement sui social? Come mostrato nel video sopra riportato:

  • I video.
  • I testi lunghi. È provato che i testi corti sono ritenuti meno interessanti e meno condivisi.

E cosa fa sì che un contenuto venga condiviso?

  • Il 74% delle persone condivide contenuti di intrattenimento.
  • Il 25% contenuti educativi o formativi.
  • Il 20% si basa su pubblicazioni che riflettono la personalità del brand.
  • Il 10% si basa su pubblicazioni che appoggiano una determinata causa.

4. Scopri chi cita il tuo brand


Oltre a verificare dove vengono pubblicati i tuoi contenuti sui diversi social, è importante che tu sappia dove viene menzionato il tuo brand.

Per questo esistono diversi strumenti come Mention. Grazie ad essi puoi rispondere agli utenti, misurare il loro livello di link building e pianificare una serie di strategie online e offline.

5. Analizza altri bloggers


Mediante l’osservazione di altri blogs potrai imparare molte cose riguardo alle strategie utilizzate per generare traffico, vendite e fidelizzazione.

Nel video superiore vengono spiegate in maniera esplicita le forme di analisi che si effettuano sul traffico organico di Google o proveniente da altri siti come link, social, ecc. Queste sono alcune delle risorse imprescindibili per un blogger che vengono consigliate:

  • Similar Web: Con questa applicazione potrai verificare il traffico sul sito della tua concorrenza, quali sono le principali fonti, la durata delle visite, la percentuale di rimbalzo e molti altri dati.
  • Semrush: Mediante questo strumento potrai analizzare il traffico organico proveniente da Google. Così come le strategie PPC dei tuoi competitors.

6. Analizza chi condivide le tue immagini

risorse imprescindibili per un bloggerAttraverso l’uso di strumenti come Image Raider e il motore di ricerca di immagini di Google potrai verificare con esattezza dove e quante volte vengono utilizzate le tue immagini.

È importante controllare che sia menzionato il tuo riferimento con un link al tuo sito in ogni contenuto che è stato condiviso da un altro utente. Allo stesso modo devi evitare lo spam e l’utilizzo scorretto del tuo contenuto.

7. Hai subito un plagio di contenuti?

risorse imprescindibili per un bloggerNon devi mai utilizzare il contenuto altrui. Ma, nonostante il consiglio, si tratta di una pratica comune. Evidentemente a nessuno piace che i propri contenuti vengano copiati. Per identificare chi sta utilizzando impropriamente i tuoi contenuti ci sono diversi strumenti. Una delle risorse imprescindibili per i bloggers più utilizzata ad oggi è Copyscape.

Una volta identificati i contenuti copiati, puoi utilizzare Search Console, dove potrai denunciare il plagio, oltre a chiedere l’eliminazione del contenuto duplicato. Se ciò non avviene sarà Google a delistare l’articolo dopo pochi giorni.

8. Pubblica post di qualità. Rispondi agli utenti

risorse imprescindibili per un bloggerL’importanza di creare contenuti di qualità è enorme. Gli utenti continueranno a visitare il tuo blog se troveranno contenuti interessanti. Per raggiungere questo obiettivo devi conoscere i tuoi utenti, quindi le buyer personas di riferimento.

Inoltre, quando un utente effettua una ricerca, i risultati che appaiono devono essere attinenti alla ricerca. I contenuti che crei devono rispondere a ciò che l’utente richiede, con informazioni di valore e di qualità. Se riesci a creare buoni contenuti, Google ti premierà e anche la tua SEO migliorerà.

9. Migliora l’esperienza dell’utente con i tuoi contenuti

risorse imprescindibili per un bloggerUn aspetto legato al punto anteriore. Il formato che utilizzerai nel tuo blog deve essere adeguato sia come testo sia come immagini. Affinché gli utenti vivano un’esperienza positiva sul tuo blog devi metterli al centro della tua strategia di digital marketing.

Se il risultato è positivo, Google ti premierà. Ma, soprattutto, saranno i lettori a riconoscere e premiare i tuoi sforzi.

10. Crea contenuti che servano a diversi utenti

risorse imprescindibili per un bloggerQuando crei contenuti, devi pensare a tutti gli utenti che visitano il tuo sito. Le strutture e i formati dei testi devono essere focalizzati su tutti i tipi di visitatori potenziali. I contenuti che pubblichi devono essere utili a molte persone. Per questo è importante segmentarli nella maniera corretta. Non tutti i post interessano a tutto il pubblico. Ma ogni post ha il suo pubblico.

11. Utilizza un buon servizio hosting

risorse imprescindibili per un bloggerUtilizzare un hosting di buon livello è uno degli aspetti imprescindibili per i bloggers se vuoi che il tuo blog abbia successo. Se scegli un hosting poco performante i rischi sono i seguenti:

  • Lentezza nel caricamento e down costanti.
  • SEO compromessa.
  • Perdita di utenti. I lettori hanno poco tempo. Se, volendo leggere i tuoi contenuti, non riescono a farlo, abbandoneranno la pagina. Inoltre, se volessero tornare, ricorderanno l’esperienza passata e non vorranno avere nuovamente la medesima esperienza.
  • Applicazioni come WordPress, Joomla o Prestashop sono molti esigenti in fatto di server. Non puoi utilizzare un hosting di basso livello se vuoi creare il tuo blog utilizzando una di queste applicazioni PHP.
  • È imprescindibile avere un buon supporto. Così avrai la certezza che, in caso di problemi, si troverà una soluzione adeguata e rapida. È importante che i responsabili dell’hosting siano responsabili dato che non hai tempo da perdere.

12. Usa immagini di qualità

risorse imprescindibili per un bloggerOvviamente il mondo oggigiorno si basa sull’elemento visuale. La maggior parte dei contenuti viene generata attraverso elementi visuali. Per questo, quando si crea un post per un blog, devi pensare ai testi senza dimenticare le immagini.

La redazione di un buon testo con immagini noiose farà in modo che l’utente abbandoni la pagina. Un’altra delle risorse imprescindibili per i blogger, quindi, è l’inclusione nei posti di immagini interessanti per l’utente. Focalizzati sulla grafica di qualità quando scegli le immagini da inserire. E scommetti su immagini che non siano solamente decorative ma che apportino un valore proprio.

13. Cura il design e il logo del tuo sito

risorse imprescindibili per un bloggerLa prima impressione che generi in un utente è un punto essenziale da considerare quando si crea un sito. I contenuti devono essere interessanti ma anche la grafica deve essere di qualità se vuoi piacere agli utenti.

Quindi è importante seguire una moodboard, ossia utilizzare colori, dimensioni, visualizzazioni e contenuti coerenti. Anche il logo è essenziale per rinforzare la brand image della tua azienda. Che sia chiaro di che cosa ti occupi.

14. Utilizza i video

risorse imprescindibili per un bloggerI video sono un’altra delle risorse imprescindibili per i bloggers per attirare l’attenzione dell’utente. Il poco tempo che le persone hanno incide sul modo in cui si avvicinano ai contenuti. Ed è il formato video che può sopperire. O, almeno, aiuta l’utente a procedere verso la lettura.

Scommettere su una buona strategia video è basilare al giorno d’oggi se hai deciso di utilizzare i social per diffondere i tuoi contenuti.

15.  Anche il font è importante

risorse imprescindibili per un bloggerUn altro elemento che devi considerare è il font che userai nel tuo blog. Anche se può sembrare banale, è ormai certo che il font influisce nell’attirare l’attenzione del lettore. Alcuni dei font che si sono trasformati in risorse indispensabili per i bloggers si trovano in:

  1. Dafont: motore di ricerca di font gratuiti.
  2. Font Squirrel: un motore simile al precedente.
  3. Google Fonts: font che Google propone in forma gratuita per essere utilizzati durante la navigazione.

Con queste 15 risorse indispensabili per i bloggers è probabile che riuscirai a migliorare il tuo blog. Una volta ottenuto questo risultato non ti resta che includere il tuo sito nelle directories delle piattaforme di content marketing come Coobis, dove potrai trovare diverse occasioni per sviluppare la tua attività. È ora di agire!