15 modi per ottenere più follwers sui social

Ottenere followers sui social si è trasformato nell’obiettivo principale di qualsiasi campagna di digital marketing attuale. E sembra che non cambierà. Tutti gli studi, i dati e le statistiche coincidono sul fatto che i social sono in auge e chi non è presente sta perdendo una grande opportunità di business.

La maggior parte degli utenti ha un profilo sulle piattaforme come Instagram, Twitter, LinkedIn o Pinterest. Per non parlare di Facebook, che ha la maggior audience a livello mondiale e che presto arriverà a 2.000 milioni di utenti. Inoltre sono proprio gli utenti che si aspettano che i brand agiscano sui social.

Ossia, ogni comportamento, interazione, commento o pubblicazione che condivide un brand è messo sotto osservazione. Inoltre, viene giudicato. Quindi quando agisci devi considerare le aspettative degli utenti.

Se c’è qualcosa di importante su queste piattaforme è il desiderio di creare una community. Un brand con una community fedele su Instagram o Facebook per esempio è quasi indistruttibile. Ma per questo prima di passare alle tecniche di fidelizzazione devi fare un passo ulteriore: ottenere followers.

Qui entrano in gioco pratiche negative come l’acquisto di followers per Instagram o Facebook che non funzionano a medio termine. Se c’è qualcosa che devi avere chiaro quando vuoi ottenere followers sui social è che devi farlo direttamente. È meglio avere una community piccola ma di qualità piuttosto che migliaia di followers inutili.

Come ottenere followers sui social?

A.- Twitter

1.- Creare un blog

Creare un blog è uno degli strumenti più potenti che ti permetterà di ottenere followers sui social, soprattutto Twitter. Di fatto se vuoi che il tuo account di Twitter sia potente e generi una community, devi creare un blog che parli di temi che interessano alla tua audience obiettivo.

Ma non pensare che il blog ti aiuti solo a ottenere follwers sui socia. Si tratta anche dello strumento ideale per altri scopi. È più potente del tuo sito. Non dimenticarti che un blog nasce per stringere relazioni con gli utenti, generare audience e creare una community.

Per questo motivo se condividi questo contenuto su Twitter otterrai lo stesso risultato sulla piattaforma. Inoltre il tuo profilo sarà un altoparlante per far conoscere il tuo blog, quindi le visite aumenteranno.

Perché pensi che il 60% dei responsabili marketing stia dando priorità al fatto di mantenere attivo il blog in questo ultimo anno?

2.- Twitterfeed dovrebbe essere un alleato

È uno strumento che trasforma fonti dei social in tweets. Ovviamente, il successo dell’app per ottenere followers sui social dipende dal fatto di rilevare le fonti migliori.

Ossia, se scegli le migliori fonti, quelle di qualità che rappresentano un messaggio chiaro e interessante, starai condividendo contenuto di valore sulla tua timeline. E per questo gli utenti cominceranno a seguirti.

Tutto parte da quanto contenuto di valore offri e più possibilità avrai che gli utenti condividano i tuoi tweets. In questo modo la tua visibilità aumenterà. Ovviamente se scegli di pubblicare contenuto spazzatura, otterrai solo unfollows.

Inoltre questo strumento è molto comodo perché automatizza i tuoi messaggi su Twitter.

3 – Guest post

Come vedi Twitter e la tua strategia di contenuti sono molto uniti. Il tuo blog è un’arma importante e se sai come sfruttarla ti aiuterà a ottenere followers sui social in maniera indiretta.

Non solo è interessante che bloggers invitati scrivano sul tuo blog ma anche tu devi addentrarti su nuovi terreni e ottenere visibilità. È anche probabile che il blogger, condividendo il contenuto, ti citi sui social.

Ossia, otterrai traffico verso il tuo sito grazie al tuo contenuto e ti farai conoscere ai suoi followers.

Dall’altro lato, nel caso sia tua condividere il tweet del tuo invitato, la cosa migliore è menzionarlo. Così condividerà la pubblicazione e sarai più visibile davanti a una nuova audience potenziale, generando traffico e followers.

Indipendentemente da come gestisci la tua strategia di guest posting, abituati a taggare sempre gli utenti menzionati nei tuoi contenuti.

4 – Twitta alle ore migliori del giorno

Ti consigliamo in questo caso di creare un account in Audiense. Questa app analizzerà l’ora in cui si collegano i tuoi followers e potrai condividere contenuti in quel momento, con più probabilità che condividano i tuoi contenuti.

5 – Non dimenticarti gli hashtags.

Esistono molte strategie di hashtags per ottenere followers sui social. Per questo devi conoscerle tutte e applicarle al tuo account man mano che il tempo passa. Tra di esse ci sono:

  • Creare un proprio hashtag
  • Utilizzare gli hashtags più utilizzati
  • Salire sul carro delle tendenze del momento
  • Approfittare dei temi polemici

B – Facebook

6.- Ottimizzare la tua pagina fan

Per ottenere followers sui social, specialmente su Facebook, è vitale che la tua fanpage sia posizionata. E ciò significa che devi mantenerla aggiornata con informazioni utili. Questo dato di IAB è sufficiente per convincerti del perché devi farlo: l’81% degli utenti utilizza Facebook per seguire i brand.

Questo è uno dei motivi per cui devi sfruttare al meglio la tua pagina Facebook. Inoltre la fanpage offre un ventaglio di dettagli e informazioni. Perché non approfittarne?

Devi compilare tutti i campi. L’indirizzo, la url del tuo sito, la descrizione, ecc. Tutto ciò ti permetterà di ottenere followers. Immagina di arrivare alla pagina di un brand di cui ti hanno parlato bene. Ma quando la trovi vedi che ha pochissime informazioni. La seguiresti? Probabilmente no.

7 – Linka la tua pagina Facebook al tuo sito web

Non c’è nulla per ottenere followers sui social che fare in modo che gli utenti ti trovino facilmente. Per questo ti consigliamo di lasciare il segno. E ciò include il tuo sito, le tue landings e la tua strategia di email marketing, dove non possono mancare gli accessi ai social.

8.- Crea annunci su Facebook

Anche se questa opzione ti obbligherà a investire, è molto efficace per aiutarti a ottenere followers sul tuo profilo. Inoltre la precisione che si ottiene dopo il lancio di una campagna di Facebook Ads permette di far rendere al massimo il tuo investimento. Soprattutto perché i brand hanno la capacità di rilevare i clienti potenziali in maniera facile e efficiente. E viceversa.

9 – Hai pensato a un concorso?

È molto probabile che tu abbia partecipato a un concorso di qualche brand sui social. Soprattutto perché partecipare è molto semplice e spesso i premi ne valgono la pena. Ma per i brand è anche interessante utilizzare questa strategia, dato che oltre a aumentare la notorietà del brand e creare più engagement con gli utenti, puoi entrare in contatto con un nuovo pubblico. E le probabilità di ottenere followers sono maggiori.

10 – Condividi contenuto interessante e visuale

I contenuti visuali creano più ricordi e aiutano a capire cosa si sta mostrando. Per questo è interessante condividerli su Facebook. Soprattutto se si tratta di video.

Secondo i dati di Facebook il tempo di visualizzazione quotidiano dei video di Facebook Live si è quadruplicato.

Inoltre è importante ricordare ch il consumo dei video sui social da mobile è una forma di intrattenimento on the go. Diversi intervistati assicurano di consumarli perché entrano in contatto con una community.

In altre parole, perché offrono contenuti utili e interessanti e trasmettono un sentimento di emozione e appartenenza. Cosa che convince gli utenti a condividere.

C.- Instagram

11.- Sviluppa la tua strategia

Alcuni instagrammers hanno sviluppato bene la loro personalità sul profilo. Utilizzare determinati colori, dimensioni di immagini o contenuti, generano migliori risultati. Ma ciò non significa che copiando, otterrai gli stessi risultati.

Devi fare un ripasso della tua attività e verificare il tipo di messaggio che vuoi trasmettere. Prova a verificare le tue pubblicazioni, i filtri, i testi, i colori e la tematica. Se un utente ti trova e vede che il tuo brand è coerente e ha una personalità, probabilmente ti seguirà.

12 – Collega il tuo account Instagram con gli altri social

È uno dei modi migliori per ottenere followers sui social. È possibile che Facebook abbia una community fedele ma che non sappia che hai anche un profilo Instagram. Cosa c’è di meglio che condividere alcune pubblicazioni sul tuo profilo Facebook per ricordare che possono trovarti anche su quella piattaforma?

13 – Interagisci con la tua community

Gli utenti amano sapere che c’è qualcuno dietro il profilo. Per questo devi mostrare la tua parte più umana. Interagire con la tua community ti aiuterà a stringere relazioni con i tuoi followers.

14 – Anche gli hashtags funzionano su Instagram

Gli hashtags sono molto potenti su questo social, tanto che più ne includi, più otterrai visibilità.

Grazie agli hashtags gli utenti possono scoprire nuovi contenuti, nuovi account da seguire, pubblicazioni tematiche, ecc. Per questo devi assicurarti di pubblicare ciò che interessa al tuo target.

15 – Misura tutto ciò che puoi

Su tutti i social. La migliore strategia per ottenere followers sui social consiste nell’evitare passi alla cieca. Al contrario, devi assicurarti che ogni azione che effettui abbia un senso.

Per questo, devi provare analizzando i risultati e confrontando i dati. Così saprai cosa ti conviene pubblicare su ogni social e ottenere più followers.

Puoi anche approfittare del boom degli influencers per ottenere followers sui tuoi profili. Se non sai come entrare in contatto con loro o non sai qual è il tuo target, la cosa migliore è approfittare di Coobis, una piattaforma di content marketing che ti metterà in contatto con i migliori influencers del tuo settore.

Coobis identifica gli influencers in base a un punteggio unificato. Sai quali servizi puoi trovare su Coobis?